Attività nel settore della ristorazione interessate dall'emergenza COVID-19

Importante: poiché possiamo verificare la qualità delle modifiche prima di pubblicarle, le modifiche potrebbero ritardare gli aggiornamenti in Ricerca Google e Maps.

Se la tua attività di ristorazione è interessata dall'emergenza COVID-19, aggiorna il tuo profilo Google My Business in modo da fornire informazioni quanto più precise possibile ai tuoi clienti. Gli aggiornamenti verranno visualizzati nel profilo della tua attività su Ricerca Google e Maps.

Puoi aggiornare il tuo profilo per:

  • Modificare gli orari di apertura
  • Aggiungere gli attributi Asporto, Consegna a domicilio, Consegna a distanza e Ritiro all'esterno

Per assicurarti che i tuoi clienti dispongano delle informazioni più recenti sulla tua attività di ristorazione:

1. Modifica gli orari di apertura

Per le attività con orari modificati: se l'orario di apertura è cambiato, aggiorna gli orari in cui la tua attività è aperta o chiusa. L'orario di apertura viene mostrato quando un cliente visita il profilo dell'attività, affinché sappia esattamente quando può visitare la sede. Scopri come modificare gli orari.

Suggerimento: se non hai un'attività che prevede la consumazione sul posto, ma hai orari ridotti per l'asporto o la consegna a domicilio, puoi mostrarli. Scopri come aggiornare le opzioni di ristorazione.

Per le attività temporaneamente chiuse: se la tua attività non è chiusa definitivamente ma ha temporaneamente interrotto la fornitura di tutti i suoi servizi, contrassegnala come "Temporaneamente chiusa". Quando la tua azienda riprenderà completamente o parzialmente l'attività, potrai riaprirla.

Per le attività con orari speciali: se la tua attività è aperta ma ha modificato l'orario di apertura di determinati giorni, imposta orari speciali invece di contrassegnare l'attività come "Temporaneamente chiusa".  Scopri come impostare gli orari speciali.

Per le attività con Altri orari: se la tua attività fornisce alcuni servizi in orari diversi (ad es. orario per le persone anziane, consegna o asporto), puoi impostare Altri orari invece di quelli speciali. Scopri come impostare Altri orari.
2. Contrassegna lo stato della tua attività come "Temporaneamente chiuso"

Importante: se contrassegni lo stato della tua attività come "Temporaneamente chiuso", le opzioni "Consumazione sul posto", "Asporto", "Consegna a domicilio" o "Consegna a distanza" non verranno visualizzate nel tuo profilo. Le attività che offrono opzioni di asporto o consegna a domicilio non devono modificare lo stato in "Temporaneamente chiuso".

Puoi contrassegnare lo stato della tua attività come "Temporaneamente chiuso" se non offri la consumazione sul posto, l'asporto, la consegna a distanza, la consegna a domicilio o il ritiro all'esterno. Per contrassegnare lo stato di determinati tipi di luoghi come "Temporaneamente chiuso" in Ricerca Google e Google Maps, Google si basa anche su origini dati autorevoli, laddove disponibili. Scopri come contrassegnare lo stato della tua attività come "Temporaneamente chiuso".

3. Gestisci le tue opzioni di ristorazione

Importante: se utilizzi l'API di Google My Business, scopri come modificare gli attributi su larga scala.

Comunica ai tuoi clienti se la tua attività di ristorazione offre il servizio di asporto, la consegna a domicilio, la consegna a distanza o il ritiro all'esterno o se ha sospeso la consumazione sul posto. Aggiungi o modifica gli attributi "Consumazione sul posto" "Asporto", "Consegna a domicilio", "Consegna a distanza" e "Ritiro all'esterno" su Google My Business. Leggi ulteriori informazioni su come modificare gli attributi.

Suggerimento: quando i clienti cercheranno la tua attività di ristorazione, il profilo della tua attività mostrerà in primo piano le opzioni di ristorazione attualmente supportate: "Consumazione sul posto", "Asporto", "Consegna a domicilio" o "Ritiro all'esterno". Le opzioni disponibili saranno contrassegnate da un segno di spunta "✓", mentre accanto a quelle sospese apparirà una "x". Queste opzioni vengono messe in evidenza solo dopo che hai aggiornato l'attributo "Consumazione sul posto" su Vero o Falso.

4. Aggiorna il menù
Se hai ridotto la selezione o hai offerte per attirare clienti, aggiorna il menu. Scopri come aggiornare l'URL o i dati del menu.
5. Crea un post

Importante: i post che includono un numero di telefono potrebbero essere rifiutati.

Utilizza i post per comunicare direttamente con i tuoi clienti e per condividere maggiori dettagli e aggiornamenti tempestivi sulle novità della tua attività di ristorazione. Scopri come creare un post.

Puoi aggiungere: 

  • Informazioni su chiusure temporanee o orari ridotti.
  • Voci di menu o offerte disponibili.
  • Precauzioni di sicurezza implementate dalla tua attività, ad esempio confezioni a prova di manomissione o procedure di igienizzazione.

Suggerimento: utilizza il nuovo tipo di post sull'emergenza COVID-19 su Google My Business in modo che i contenuti relativi al COVID-19 appaiano ancora più pertinenti per i tuoi clienti.

6. Comunica con i tuoi clienti

Scarica l'app Google My Business e attiva i messaggi per consentire ai tuoi clienti di contattarti. Puoi utilizzare i messaggi per fornire ai clienti l'assistenza di cui hanno bisogno quando non sei raggiungibile telefonicamente o dopo l'orario di chiusura. Scopri come attivare i messaggi nell'app Google My Business.

Suggerimento: crea un messaggio di benvenuto automatico per comunicare ai clienti lo stato della tua attività.

7. Accetta ordini di cibo online

I ristoranti con sede negli Stati Uniti possono facilmente accettare ordini di cibo online che vengono ritirati direttamente dai clienti. The Ordering.app, che ora fa parte di Google, crea per te un sito personalizzato, in modo che i clienti possano ordinare i piatti disponibili sul menù direttamente dal tuo sito web, da Ricerca Google, Google Maps e altro ancora. Al momento, la commissione sull'ordine non viene applicata, per aiutare i ristoranti che devono affrontare le sfide dell'emergenza COVID-19. Registrati con The Ordering.app.

Puoi anche accedere agli ordini online per asporto o consegna a domicilio direttamente da Ricerca Google, Google Maps o dall'Assistente Google. Per ottenere l'accesso, devi registrarti con un fornitore di terze parti autorizzato. Questa funzionalità è disponibile per i ristoranti di Stati Uniti, Canada, Australia e India. Per iniziare, utilizza il modulo di dichiarazione di interesse per i commercianti

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema