Panoramica sulla gestione collettiva delle sedi

Se la tua attività ha dieci o più sedi, puoi aggiungerle, verificarle e gestirle in blocco. La tua attività deve rispettare le norme sulla qualità di Google My Business per essere idonea alla visualizzazione su Maps, Ricerca e altre proprietà di Google. 

Per iniziare a gestire le schede collettivamente con Google My Business:

  1. Crea un account Google per la tua attività utilizzando un indirizzo email con il dominio dell'attività. Ad esempio, se il sito web della tua attività è www.example.com, un indirizzo email presso il dominio aziendale potrebbe essere tu@example.com. La verifica di un indirizzo email che non è affiliato al dominio della tua attività richiederà più tempo e potrebbe ritardare il processo per la pubblicazione delle informazioni sull'attività su Google. Il team di supporto dovrà contattarti, per cui utilizza un indirizzo email funzionante.
  2. Crea un gruppo di sedi (chiamato in precedenza account gestionale) per gestire le tue sedi. I gruppi di sedi o gli account gestionali consentono di condividere in modo sicuro la gestione delle tue sedi con più utenti e pubblicare campagne di annunci in base alle sedi. Ulteriori informazioni sui gruppi di sedi o sugli account gestionali
  3. Crea un foglio di lavoro con tutte le tue sedi. Immetti le informazioni sull'attività per tutte le tue sedi in un unico file, così potrai verificarle tutte contemporaneamente. 
  4. Carica il tuo foglio di lavoro su Google My Business. Prima di caricare il foglio di lavoro, aggiungi tutte le sedi da te gestite. Consulta l'articolo relativo ai problemi comuni che ritardano la procedura di verifica collettiva per essere sicuro che la tua sede venga verificata quanto prima. 
  5. Verifica le tue sedi e correggi gli errori. Una volta caricato il foglio di lavoro, le tue sedi verranno visualizzate nella tua dashboard di Google My Business. Ti verrà chiesto di correggere eventuali errori prima che le sedi possano essere pubblicate. Ulteriori informazioni sulla correzione di errori.
  6. Richiedi la verifica collettiva. Grazie alla verifica delle sedi, puoi assicurarti che le informazioni sull'attività siano accurate e che solo tu, in qualità di proprietario o rappresentante autorizzato dell'attività, abbia la possibilità di gestirle. Richiedi la verifica inoltrando un modulo con alcune informazioni su di te e sulla tua attività. Le tue sedi non saranno idonee per la visualizzazione su Ricerca, Maps e altre proprietà di Google finché non verranno verificate.
  7. Mantieni aggiornate le informazioni sull'attività. Puoi aggiungere, rimuovere e modificare le sedi utilizzando la tua dashboard di Google My Business o caricando un foglio di lavoro revisionato. Scopri di più sulla modifica delle informazioni sull'attività.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?