Inserire automaticamente i dati di pagamento nelle app

Puoi salvare carte di credito e di debito su Google Pay per pagare in un secondo momento. Quando inserisci dati in un nuovo modulo di un'app, sul tuo telefono potrebbe esserti chiesto di salvare tali dati.

Nota: alcuni di questi passaggi funzionano soltanto su Android 8.1 e versioni successive. Scopri come controllare la tua versione di Android.

Disattivare le richieste di salvataggio dei dati di pagamento

  1. Apri l'app Impostazioni del telefono.
  2. Tocca Sistema e poi Lingue e immissione e poi Avanzate.
  3. Tocca Compilazione automatica.
  4. Tocca Nessuna.

Modificare la posizione in cui vengono salvati i dati

Per scegliere su quale app o servizio salvare i tuoi dati di pagamento:

  1. Apri l'app Impostazioni del telefono.
  2. Tocca Sistema e poi Lingue e immissione e poi Avanzate.
  3. Tocca Compilazione automatica.
  4. Scegli un'opzione. Se non vedi l'opzione che ti interessa, tocca Aggiungi servizio.

Dove vengono salvati i dati di pagamento

Quando fai un acquisto dal tuo telefono, potrebbe esserti chiesto se vuoi che Google salvi i dati della carta. Se accetti, i tuoi dati verranno salvati su Google Pay.

Se non hai mai usato Google Pay

Se non hai ancora un profilo Google Pay, ne viene creato uno quando salvi i dati di una carta di credito o di debito. Ulteriori informazioni su Google Pay.

Modificare o eliminare i dati salvati

Puoi modificare o rimuovere i dati delle carte memorizzati su Google Pay. Scopri come modificare i metodi di pagamento.

Articoli correlati

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?