[UA→GA4] Differenze tra i dati di Universal Analytics e quelli di Google Analytics 4

Confronto tra i modelli dei dati di Universal Analytics e Google Analytics 4
Questo articolo spiega le differenze tra i modelli dei dati UA e GA4. Per comprendere le differenze tra metriche specifiche in UA e GA4, ad esempio quando confronti i dati relativi alle visualizzazioni di pagina in GA4 e UA, leggi questo articolo.
Contenuti di questo articolo:

Tipi di hit

I tipi di hit di Universal Analytics includono hit di pagina, hit da evento, hit di e-commerce e hit da interazione social.

I dati di Google Analytics 4 si basano invece sugli eventi, con il principio che ogni interazione può essere acquisita come un evento. I tipi di hit delle proprietà Universal Analytics, infatti, si traducono in eventi in una proprietà Google Analytics 4.

In una proprietà Universal Analytics,

un tipo di hit…

viene acquisito in una

proprietà Google Analytics 4 come…

Visualizzazione di pagina

Evento

Evento

Evento

Social

Evento

Transazione/e-commerce

Evento

Tempo utente

Evento

Eccezione

Evento

Visualizzazione di schermata/app

Evento

Eventi

Gli eventi rappresentano una differenza fondamentale nel modello dei dati tra le proprietà Universal Analytics e Google Analytics 4.

Un evento Universal Analytics è associato a una Categoria, un'Azione e un'Etichetta e al proprio tipo di hit. Nelle proprietà Google Analytics 4, ogni hit è un evento; non ci sono differenze tra i tipi di hit. Ad esempio, quando un utente visualizza una delle pagine del tuo sito web, viene attivato un evento page_view

Gli eventi di Google Analytics 4 non tengono conto della Categoria, dell'Azione e dell'Etichetta e, a differenza dei report Universal Analytics, i report di Google Analytics 4 non visualizzano questi componenti. Per questo motivo, è preferibile rivedere la raccolta dei dati in base al modello Google Analytics 4, anziché trasferire la struttura degli eventi esistente a Google Analytics 4.

Visualizzazioni di pagina e visualizzazioni di schermata

Le visualizzazioni di pagina di Universal Analytics corrispondono all'evento page_view nelle proprietà Google Analytics 4. Un evento page_view viene attivato automaticamente dal comando config di gtag o dal tag configurazione Google Analytics 4 in Google Tag Manager.

Alcuni attributi di visualizzazione di pagina di Universal Analytics hanno equivalenti in Google Analytics 4, come mostrato di seguito:

Attributo di visualizzazione di pagina in Universal Analytics

Attributo di visualizzazione di pagina in Google Analytics 4

page_title

page_title

page_location

page_location

page_path

page_path

None

page_referrer

 

Una visualizzazione di schermata è l'equivalente per un'app di una visualizzazione di pagina. Nelle proprietà Google Analytics 4 viene attivato un evento screen_view ogni volta che un utente visualizza una schermata. 

In Universal Analytics e Google Analytics 4 il totale delle visualizzazioni di pagina dovrebbe essere abbastanza simile, solitamente con alcuni punti percentuale di differenza, poiché il tag globale del sito registra gli hit di visualizzazione di pagina in modo identico. Il margine di variazione tra i totali è generalmente determinato dal fatto che in Universal Analytics e Google Analytics 4 i filtri applicati non coincidono.

Sessioni

Per sessione si intende un gruppo di interazioni con il tuo sito web in un determinato arco di tempo.

In Universal Analytics, una sessione può includere più visualizzazioni di pagina, eventi, interazioni social e transazioni e-commerce. In genere le sessioni vengono definite concluse dopo un periodo di inattività di 30 minuti o se si è verificato un altro evento di reimpostazione idoneo. 

Le metriche di sessione di Google Analytics 4 sono ricavate dall'evento session_start, un evento raccolto automaticamente. La durata di una sessione si basa sull'intervallo di tempo che intercorre tra il primo e l'ultimo evento della sessione. Questa e altre sfumature possono portare a differenze di nella creazione di sessioni tra le proprietà Universal Analytics e Google Analytics 4. 

Calcolo utenti attivi

In Google Analytics 4, l'attività degli utenti viene rilevata automaticamente. Universal Analytics si affida invece alla strumentazione manuale (attivazione di un evento interattivo). Un utente può avviare un'app ed essere considerato attivo in Google Analytics 4, ma non in Universal Analytics. Ciò può comportare il conteggio di un maggior numero di utenti attivi in Google Analytics 4.

Conteggio sessioni

Alcuni aspetti del conteggio delle sessioni in Google Analytics 4 sono diversi da quelli di Universal Analytics. In Universal Analytics, una nuova campagna avvierà una nuova sessione indipendentemente dall'attività, mentre in Google Analytics 4 questo non accade. Ciò può comportare il conteggio di un minor numero di sessioni nella proprietà Google Analytics 4.

Un fattore determinante può inoltre essere rappresentato dagli hit tardivi, ovvero dagli hit che non vengono inviati immediatamente. In Universal Analytics, gli hit vengono elaborati se si verificano entro quattro ore dalla fine del giorno precedente. In Google Analytics 4, gli eventi vengono elaborati se avvengono fino a 72 dopo. Poiché gli eventi Google Analytics 4 vengono elaborati in un intervallo di tempo più ampio, potresti notare un conteggio delle sessioni più alto nella proprietà Google Analytics 4, nonché variazioni nelle cifre dei report nell'arco di queste 72 ore.

Ad esempio, un utente perde l'accesso al servizio mentre visita il tuo sito web su un dispositivo mobile e poi lo riacquisisce 48 ore dopo. Al contrario di Universal Analytics, Google Analytics 4 elabora l'hit tardivo e visualizza un conteggio delle sessioni più alto.

Gli eventi Google Analytics 4 registrati vengono caricati automaticamente quando le app per iOS vengono messe in background. Questo non avviene in Universal Analytics. Di conseguenza, nei report di Google Analytics 4 le metriche relative a iOS potrebbero essere notevolmente più elevate.

Dimensioni/metriche personalizzate

Le dimensioni e le metriche personalizzate di Universal Analytics vengono utilizzate per aggiungere informazioni ai dati raccolti. In Google Analytics 4, questa funzione è affidata ai parametri evento. Mappa le dimensioni e le metriche personalizzate nel seguente modo in base all'ambito.

L'ambito nella proprietà Universal Analytics

viene mappato in questo modo nella proprietà Google Analytics 4

Ambito a livello di hit

Dimensione personalizzata con ambito evento

Ambito a livello di utente 

Dimensione personalizzata con ambito utente 

Ambito a livello di sessione 

Nessun equivalente di una proprietà Google Analytics 4

Ambito a livello di prodotto

Parametri di e-commerce

Gli eventi, i parametri evento e le proprietà utente sono soggetti ai limiti previsti per la proprietà Google Analytics 4.

Raggruppamento di contenuti

In Universal Analytics, il raggruppamento di contenuti ti consente di raggruppare i contenuti in una struttura logica per poi visualizzare e confrontare le metriche in base al nome del gruppo. Ad esempio, puoi visualizzare il numero aggregato di visualizzazioni di pagina per tutte le pagine di un gruppo, come "Camicie/Uomo", e poi visualizzare più nel dettaglio ogni URL o titolo di pagina al suo interno.

Le proprietà Google Analytics 4 hanno un parametro evento predefinito per il gruppo di contenuti ("content_group" in gtag.js o "Gruppo di contenuti" in GTM) che inserisce i dati nella dimensione "Gruppo di contenuti". È possibile implementare ulteriori dimensioni del gruppo di contenuti di Universal Analytics, che funzionano separatamente in GA4 come dimensioni personalizzate con ambito evento.

User-ID

Lo User-ID in Universal Analytics ha una finalità simile a quello di Google Analytics 4, ovvero fornisce uno spazio di identità per consentire agli utenti di analizzare i propri dati. Dal punto di vista della raccolta dati, non è necessario apportare modifiche specifiche per mappare gli User-ID da una proprietà Universal Analytics a una proprietà Google Analytics 4.

Lo User-ID nelle proprietà Google Analytics 4 presenta una visione multipiattaforma e cross-device del modo in cui gli utenti interagiscono con la tua app o il tuo sito web. Per utilizzare questa funzionalità, devi essere in grado di generare i tuoi ID univoci e permanenti, assegnarli in modo coerente agli utenti e includerli insieme ai dati che invii ad Analytics. Analytics crea un singolo percorso utente in base a tutti i dati associati allo stesso User-ID. A differenza di Universal Analytics, una proprietà Google Analytics 4 incorpora lo User-ID in modo nativo in tutti i report, le analisi e gli approfondimenti e non richiede una vista report User-ID distinta.

Allineamento tra app e Web

Se vuoi ottenere una singola vista degli utenti nelle app e sul Web, accertati che l'implementazione dello User-ID sul Web sia coerente con la sua implementazione nell'app. Verifica che:

  • Lo stesso identificatore venga utilizzato per monitorare gli utenti nell'app e sul Web.
  • I valori trasmessi per lo User-ID siano dello stesso tipo nell'app e sul Web, ad esempio la stringa '555321' sul Web e il numero intero 555321 nell'app.

Client-ID

Il Client-ID è una stringa univoca generata in modo casuale che agisce come identificatore pseudoanonimo e identifica in modo anonimo un'istanza di browser. Viene archiviata nei cookie dei browser, in modo che le visite successive allo stesso sito possano essere associate allo stesso utente.

Sia in Universal Analytics sia in Google Analytics 4, il Client-ID ha la stessa semantica e lo stesso obiettivo, ovvero fornire un identificatore utente pseudonimo. L'equivalente per le app nella proprietà Google Analytics 4 è denominato ID istanza di app.

Parametri (proprietà Google Analytics 4)

Nelle proprietà Google Analytics 4 puoi inviare parametri con ogni evento. I parametri sono informazioni aggiuntive che consentono di definire ulteriormente l'azione intrapresa dall'utente o di aggiungere ulteriore contesto all'evento. Ad esempio, i parametri possono essere utilizzati per descrivere il valore di acquisto o per fornire un contesto relativo a dove, come e perché l'evento è stato registrato.

Alcuni parametri, come page_title, vengono inviati automaticamente. Oltre ai parametri registrati automaticamente, puoi registrarne fino a 25 per ogni evento. Per un evento di tipo gioco come level_up, ad esempio, potresti aggiungere parametri come level_number, character_name e così via, mentre per un evento di tipo contenuto come content_view, potresti aggiungere parametri come article_id, article_title, author_name, author_id e così via.

Proprietà utente (proprietà Google Analytics 4)

Le proprietà utente sono attributi relativi agli utenti che interagiscono con la tua app o il tuo sito web. Sono utilizzati per descrivere i segmenti della tua base utenti, quali preferenze di lingua o posizione geografica. Analytics registra automaticamente alcune proprietà utente

Impostazioni di raccolta dati di cui è possibile eseguire la migrazione

Le seguenti impostazioni di raccolta dati eseguono la migrazione one-to-one da Universal Analytics a Google Analytics 4, a condizione che la raccolta dati della proprietà Universal Analytics sia implementata in gtag.js o Google Tag Manager: 

Impostazioni della raccolta dati senza equivalenti in Google Analytics 4 

Raggruppamento di eventi per le proprietà Google Analytics 4

Nelle proprietà Google Analytics 4, la maggior parte degli eventi viene raggruppata sul lato client. Tuttavia:

  • Gli eventi di conversione vengono sempre trasmessi immediatamente, ma possono far parte di un raggruppamento.
  • I container caricati in modalità di debug non raggrupperanno mai gli eventi, in modo da agevolare la visualizzazione in tempo reale di DebugView.
  • Se gli eventi sono ancora bloccati sul lato client quando l'utente esce dalla pagina (ad esempio quando va a un'altra pagina), tali eventi vengono inviati immediatamente.
  • Negli ambienti browser che non supportano l'API sendBeacon, tutti gli eventi vengono inviati nel momento in cui accadono, senza essere raggruppati.

Confronto dei dati dei report nelle proprietà Universal Analytics e Google Analytics 4

Oltre alle differenze nel modello dei dati descritte in questo articolo, le impostazioni dei tag e di configurazione possono determinare variazioni nei dati tra le proprietà Universal Analytics e le proprietà Google Analytics 4. Quando confronti i dati delle proprietà Google Analytics 4 con quelli di Universal Analytics, assicurati che:

  • L'ID monitoraggio (della proprietà Universal Analytics) e l'ID misurazione (della proprietà Google Analytics 4) stiano raccogliendo dati dalle stesse pagine web.
  • Le implementazioni dei tag di entrambe le proprietà siano equivalenti. Ad esempio, tieni presente queste considerazioni quando utilizzi i tag del sito collegati.
  • Tutti i tag vengano attivati correttamente. Google Tag Assistant può aiutarti a verificare che i tag funzionino correttamente.
  • La proprietà Universal Analytics e la proprietà Google Analytics 4 utilizzino gli stessi fusi orari (Impostazioni proprietà > Fuso orario dei report)
  • Vengano messi a confronto una vista non filtrata nella proprietà Universal Analytics e un singolo stream di dati web nella proprietà Google Analytics 4.
  • Sia la proprietà Universal Analytics che la proprietà Google Analytics 4 abbiano raccolto dati per almeno 30 minuti, in modo da poterli confrontare nei report in tempo reale.

Una volta soddisfatte tutte le condizioni sopra riportate, puoi confrontare i seguenti dati nei report in tempo reale tra la proprietà Universal Analytics e la proprietà Google Analytics 4:

Metrica/report proprietà UA Metrica/report proprietà Google Analytics 4

Visualizzazioni di pagina

In tempo reale > Contenuti > scheda Visualizzazioni di pagina

Conteggio eventi (per l'evento page_view)

In tempo reale > scheda Conteggio eventi per nome evento

Completamenti obiettivo

In tempo reale > Conversioni

Conversioni

Scheda Conversioni per nome evento

Se hai attivato un evento come conversione che viene mappato a uno dei tuoi completamenti obiettivo, ad esempio hai creato e abilitato come conversione un evento per l'apertura di una pagina specifica che viene mappato a uno dei tuoi obiettivi di destinazione.

 

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?
false
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
69256
false