Opzioni per la misurazione delle pagine web

Altri metodi per implementare Google Analytics.

Le pagine web che utilizzano gtag.js potranno disporre delle funzionalità più recenti di Google Analytics per la generazione di rapporti. Se vuoi esplorare metodi alternativi di misurazione delle pagine web, hai diverse opzioni aggiuntive tra cui scegliere.

Contenuti di questo articolo:

Monitorare con gtag.js

Il tag globale del sito, oltre a semplificare l'implementazione dei tag nei prodotti di remarketing, nel monitoraggio delle conversioni e nella misurazione del sito di Google, ti consente di esercitare un maggiore controllo. Con gtag.js puoi sfruttare le integrazioni e funzionalità dinamiche più recenti non appena diventano disponibili. Ulteriori informazioni su come iniziare a utilizzare Google Analytics.

Implementare un tag Universal Analytics mediante Google Tag Manager

Utilizza il contenitore Google Tag Manager per configurare e implementare senza sforzo un tag Universal Analytics o qualsiasi altro tag supportato di terze parti.

 

Per impostare un tag Universal Analytics mediante Tag Manager, procedi nel seguente modo:

 
  1. Se non lo hai già fatto, crea un account Tag Manager.
  2. Installa lo snippet contenitore Tag Manager nel codice del tuo sito web.
  3. Configura un contenitore Tag Manager.
  4. Crea il tag Google Analytics in Tag Manager.
  5. Pubblica il tuo contenitore Tag Manager.
 

Una volta configurato il tuo sito web con Tag Manager, puoi aggiungere più tag di monitoraggio dall'interfaccia di Tag Manager senza la necessità di implementare nuovamente il codice del sito.

Utilizzare analytics.js

La libreria gtag.js è il codice di monitoraggio consigliato per le nuove implementazioni. Tuttavia, in alcuni casi potrebbe tornare utile utilizzare analytics.js (ad es. se il sito già si avvale di analytics.js). Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione per sviluppatori.

Utilizzare il Measurement Protocol

Il Measurement Protocol di Google Analytics è un insieme standard di regole per raccogliere e inviare hit ad Analytics da qualsiasi dispositivo connesso a Internet. Risulta molto utile quando vuoi inviare dati ad Analytics da un kiosk, un sistema point of sale o da tutto ciò che non sia un sito o una pagina web. Infatti, mentre gli SDK per dispositivi mobili e JavaScript di Analytics generano automaticamente hit per inviare i dati ad Analytics da siti e pagine web, per altri tipi di dispositivi devi creare manualmente gli hit di raccolta dei dati. Il Measurement Protocol stabilisce come creare gli hit e inviarli ad Analytics.

Suggerimenti per i siti web dinamici

In un sito web dinamico le pagine web vengono generate utilizzando un linguaggio di programmazione come Python, Ruby o PHP. Puoi adoperare un'istruzione o un modello di inclusione per spingere dinamicamente il codice di monitoraggio su ciascuna pagina.

  1. Trova lo snippet del codice di monitoraggio JavaScript della proprietà e copialo per intero, senza apportarvi modifiche.

  2. Incolla l'intero snippet nel relativo file di inclusione, poi aggiungi l'istruzione di inclusione all'intestazione della pagina in modo che lo snippet venga visualizzato immediatamente dopo il tag di apertura </head>.

Inclusioni PHP
Copia lo snippet del codice di monitoraggio JavaScript e aggiungilo a un file denominato analyticstracking.php. Successivamente, includi il file analyticstracking.php in ciascuna pagina del modello PHP. In ogni pagina del modello, subito dopo il tag di apertura <body>, aggiungi il codice seguente:

<?php include_once("analyticstracking.php") ?>

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?