Treemap Google Ads

Esplora una vista interattiva dei tuoi dati Google Ads in Google Analytics

Il rapporto Treemap consente di esplorare visivamente le tendenze nei tuoi dati Google Ads in modo da sviluppare rapidamente e in modo intuitivo ipotesi sulle tue campagne pubblicitarie. Come tutti i rapporti Google Ads in Google Analytics, include sia metriche Google Ads (come Clic e CPC) sia metriche Analytics (come Frequenza di rimbalzo ed Entrate).

Il rapporto Treemap rappresenta i dati sotto forma di rettangoli. La dimensione e il colore di ogni rettangolo rappresentano metriche diverse, consentendoti di combinare aspetti diversi dei tuoi dati in una sola vista. Le treemap sono un ottimo strumento di generazione di ipotesi, in quanto possono aiutarti a evidenziare l'importanza relativa di entità diverse e la relazione tra esse.

Utilizzo del rapporto Treemap

Accesso al rapporto

Digita Treemap nella casella di ricerca sopra la navigazione del rapporto e seleziona il risultato. Puoi anche sfogliare nella navigazione per individuare il rapporto: Acquisizione > Google Ads > Treemap.

Seleziona i dati che compaiono nel rapporto

Ogni rettangolo del rapporto rappresenta un Account, una Campagna, un Gruppo di annunci, una Parola chiave o una Query (a seconda del livello della gerarchia Google Ads che stai considerando). Ad esempio, se stai esaminando una singola campagna, ogni rettangolo rappresenta un singolo gruppo di annunci (il livello successivo della gerarchia Google Ads). Non è possibile mescolare livelli diversi della gerarchia Google Ads in una sola treemap.

Il rapporto mostra i dati dell'Account per impostazione predefinita, se hai più account Google Ads collegati a Google Analytics. Mostra i dati della Campagna per impostazione predefinita, se hai solo un account Google Ads collegato ad Analytics.

Fai clic su un rettangolo per spostarti verso il basso fino al livello successivo della gerarchia Google Ads visualizzata nel rapporto. Ad esempio, se stai esaminando i dati della campagna, puoi fare clic su un rettangolo e visualizzare in dettaglio i gruppi di annunci di tale campagna.

La breadcrumb sopra il rapporto indica in che posizione ti trovi nella gerarchia Google Ads; puoi utilizzare questi link per spostarti in alto nella gerarchia. Ad esempio, se sei al livello Parola chiave nel rapporto, puoi fare clic su Campagna nella breadcrumb per visualizzare invece i dati relativi alla campagna.

Passa il mouse su una sezione del rapporto per visualizzare dati specifici per ogni metrica rappresentata da ogni rettangolo.

Lettura del rapporto

Tutte le metriche di questo rapporto sono organizzate in un gruppo Principale e un gruppo Secondario.

Le metriche principali sono metriche di volume, come Sessioni o Costo, e sono rappresentate dalla dimensione del rettangolo.

Le metriche secondarie sono metriche relative, come CPC o Frequenza di rimbalzo, e sono rappresentate da colore e saturazione. Il verde indica un valore positivo, mentre il rosso un valore negativo. Più scuro è il verde, migliore è la metrica secondaria; più scuro è il rosso, peggiore è la metrica secondaria.

Ad esempio, se stai esaminando le campagne in un solo account e hai selezionato la metrica principale Entrate e la metrica secondaria Valore per sessione, più grande è il rettangolo, maggiori sono le entrate ottenute da tale campagna. Le campagne con un valore per sessione inferiore saranno sulla scala del colore rosso e più scuro è il rosso, minore è il valore per sessione. Le campagne con un valore per sessione elevato saranno verdi e più scuro è il verde, maggiore è il valore per sessione di tale campagna. Sulla base di questi due dati, puoi iniziare a formulare ipotesi: quali campagne devi espandere perché il loro valore per sessione è alto o su quali campagne devi concentrarti perché generano la maggior parte delle entrate (in termini assoluti).

Utilizza i menu a discesa sopra il rapporto per selezionare metriche principali e secondarie diverse. Puoi selezionare solo una metrica principale e una secondaria alla volta.

Limiti e avvertenze

Questo rapporto è disponibile solo se la proprietà Google Analytics è collegata a uno o più account Google Ads. La vista treemap è al momento disponibile solo per la sezione dei rapporti Google Ads in GA. Per visualizzare i dati in questo rapporto devi avere almeno un account Google Ads collegato al tuo account Google Analytics.

Il rapporto Treemap è disponibile solo nelle viste dei rapporti web. Questo rapporto non è disponibile in altri tipi di vista dei rapporti, come le viste delle app mobili. Ulteriori informazioni sulle viste.

La treemap mostra solo fino a 16 rettangoli alla volta. Se hai più di 15 entità da mostrare nella treemap, le prime 15 appaiono come singoli rettangoli e le altre sono raggruppate insieme. Nel rapporto, la categoria raggruppata appare come un rettangolo con etichetta Altro.

Nel rapporto Treemap la segmentazione non è supportata. Le metriche Google Ads non sono compatibili con la segmentazione di Google Analytics. Poiché il rapporto Treemap utilizza le metriche Google Ads, la segmentazione non è disponibile.

Valori più elevati sono migliori per tutte le metriche, ad eccezione delle metriche secondarie CPC e Frequenza di rimbalzo. Per le metriche secondarie CPC e Frequenza di rimbalzo, valori più elevati sono peggiori. Questo rapporto tiene automaticamente conto di ciò e inverte la scala colori da verde a rosso sovrapposta per queste metriche. Ad esempio, più elevata è la frequenza di rimbalzo, più scuro sarà colore rosso. Più bassa è la frequenza di rimbalzo, più scuro sarà il colore verde.

La scala colori è relativa alla media ponderata di tutte le entità. Lo spettro dei colori passa dal rosso al verde e l'intensità del colore che compare in ogni rettangolo è relativa nel tuo rapporto. Non vi sono valori assoluti o fissi associati a un colore specifico o a una tonalità di colore specifica.

Risorse correlate

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema