Traffico

Tutto il traffico

Questo rapporto fornisce statistiche relative ai visitatori in base ai seguenti criteri:

  • Sorgente: il motore di ricerca o il dominio referente dal quale ha avuto origine il traffico verso il tuo sito, ad esempio google (motore di ricerca) o google.it (dominio). Il traffico diretto che non ha origine dai risultati di un motore di ricerca o da un link referente di un dominio è identificato con il termine (diretto).

  • Mezzo: il tipo di contenuto web che include il link al tuo sito. Ad esempio, quando il traffico ha origine dai link che compaiono nei risultati di ricerca organici, il mezzo è identificato con il termine organico; quando il traffico ha origine dai link contenuti negli annunci banner, il mezzo è identificato con il termine banner. Il mezzo associato al traffico diretto per il quale non esiste alcun link di origine è identificato con il termine (nessuno).

Se riesci a capire bene l'origine del traffico verso il tuo sito, potrai prendere più facilmente decisioni riguardo a dove concentrare il tuo impegno pubblicitario e di ottimizzazione del sito.

Ad esempio, se stai utilizzando AdWords ma ti accorgi che la maggior parte del tuo traffico proviene ancora dai risultati di ricerca organici o da un determinato gruppo di blog del settore, potrebbe essere necessario riprogettare la tua campagna AdWords in modo da includere un pubblico più vasto, lavorare con un budget giornaliero maggiore o utilizzare un'offerta CPC più elevata.

Se il tuo sito sta ricevendo un volume elevato di traffico, ma costituito prevalentemente da nuovi visitatori con un'elevata frequenza di rimbalzo (ad esempio i visitatori alla prima visita che visualizzano solo una pagina), potrebbe essere necessario accertarsi che gli annunci rispecchino correttamente i contenuti del tuo sito o che i contenuti del sito riflettano le promesse degli annunci.

Utilizza la scheda E-commerce per visualizzare le entrate e le transazioni associate alle tue sorgenti di traffico. Queste metriche rivelano situazioni quali:

  • Elevato volume di traffico ma poche entrate da una sorgente (stai pubblicando gli annunci sbagliati o pubblicizzando prodotti non pertinenti a tali visitatori?)

  • Numero limitato di visite da una sorgente, ma con un elevato numero di transazioni e un elevato valore medio per transazione (indicanti un mercato potenzialmente redditizio che non hai completamente sfruttato).

Per esaminare il traffico diretto in modo più dettagliato, puoi utilizzare il rapporto Traffico diretto, che consente di visualizzare il traffico per pagina di destinazione sul tuo sito.

Per esaminare il traffico dai referral in modo più dettagliato, puoi utilizzare il rapporto Traffico dai referral, che consente di visualizzare i domini dai quali il traffico viene indirizzato al tuo sito.