Come funziona Google Analytics

Google Analytics è una piattaforma che raccoglie i dati dai tuoi siti web e dalle tue app per creare report che forniscono informazioni sulla tua attività.

Misurare un sito web

Per misurare un sito web, devi innanzitutto creare un account Google Analytics e poi aggiungere una piccola porzione di codice di misurazione JavaScript a ogni pagina del sito. Ogni volta che un utente visita una pagina web, il codice di monitoraggio raccoglierà informazioni anonime su come l'utente ha interagito con la pagina in questione.

Per il Google Store, il codice di misurazione potrebbe mostrare quanti utenti hanno visitato una pagina che vende bicchieri e quanti utenti ne hanno visitata una che vende articoli per la casa. Oppure potrebbe indicare quanti utenti hanno acquistato un articolo, ad esempio un pupazzo Android, monitorando se sono arrivati sulla pagina di conferma dell'acquisto.

Il codice di misurazione raccoglie anche informazioni dal browser, come l'impostazione della lingua, il tipo di browser (Chrome o Safari), il dispositivo e il sistema operativo sul quale il browser è in esecuzione. Può persino raccogliere dati sulla "sorgente di traffico", ovvero l'origine che ha portato inizialmente gli utenti sul sito, ad esempio un motore di ricerca, un annuncio su cui hanno fatto clic o una campagna di email marketing.

Tieni presente che ogni volta che viene caricata una pagina, il codice di misurazione raccoglie e invia le informazioni aggiornate sull'attività dell'utente. Google Analytics raggruppa questa attività in un periodo di tempo chiamato "sessione". Una sessione inizia quando un utente apre la tua app in primo piano o visualizza una pagina web che include il codice di misurazione di Google Analytics. Una sessione termina dopo 30 minuti di inattività. Viene iniziata una nuova sessione se l'utente torna a visitare un'app o una pagina al termine della sessione.

Elaborazione e generazione di report

Quando il codice di misurazione raccoglie i dati, li inserisce in un pacchetto e li invia a Google Analytics per l'elaborazione nei report. Durante l'elaborazione, Analytics aggrega e organizza i dati in base a determinati criteri, ad esempio il tipo di dispositivo (mobile o computer) di un utente oppure il browser utilizzato.

Tuttavia, sono anche disponibili impostazioni di configurazione che ti consentono di personalizzare il modo in cui i dati vengono elaborati. Ad esempio, potresti applicare un filtro per assicurarti che i dati non includano traffico sviluppatori né quello aziendale interno.

Una volta elaborati da Analytics, i dati vengono memorizzati in un database in cui non è possibile modificarli.

Pertanto, al momento della configurazione, ricordati di non escludere dati che potresti voler analizzare in un secondo momento. Una volta elaborati e archiviati nel database, i dati vengono visualizzati in Google Analytics sotto forma di report.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?
false
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
69256
false
false