Impostazione delle canalizzazioni multicanale

I rapporti Canalizzazioni multicanale sono generati dai percorsi di conversione, ossia le sequenze di interazioni (clic/referral di canali ecc.) durante i 90 giorni1 che hanno portato a ogni conversione e transazione. Analytics compila i dati dei percorsi di condivisione per ogni Obiettivo o Transazione e-commerce da te definita. Ciò significa che puoi monitorare il percorso verso la conversione per azioni quali, ad esempio, un tempo di permanenza sul sito superiore a un determinato periodo di tempo, a condizione che tu lo abbia definito come uno dei tuoi obiettivi.

Analytics rileva automaticamente molti dei canali che inviano traffico al tuo sito; altri canali potrebbero richiedere alcune configurazioni prima di poter essere rilevati.

I seguenti canali vengono rilevati automaticamente:

  • ricerca gratuita (tutti i motori di ricerca)
  • referral da altri siti web (tra cui siti di social media)
  • traffico diretto (che può arrivare quando gli utenti utilizzano segnalibri o digitano l'URL del tuo sito nel loro browser)

I seguenti canali richiedono alcune configurazioni per poter essere monitorati correttamente:

  • Google Ads
  • ricerca a pagamento su motori di ricerca diversi da Google
  • campagne personalizzate

Quando analizzi i tuoi rapporti Canalizzazioni multicanale, utilizza sempre una vista non filtrata. Consulta Filtri e canalizzazione multicanale per ulteriori informazioni.

Passaggi successivi

1 Prima del 1° gennaio 2012, la finestra di riepilogo per la cronologia delle interazioni del percorso di conversione è limitata a 30 giorni. Per intervalli di date a partire dal 1° gennaio 2012 utilizza il selettore Finestra di riepilogo nella parte superiore di ciascun rapporto per impostare il periodo di tempo da 1 a 90 giorni.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?