Reindirizzamenti

Inserisci il codice di monitoraggio nelle pagine di reindirizzamento.

Se il tuo sito utilizza i reindirizzamenti, la pagina di reindirizzamento diventa il referrer della pagina di destinazione. Ad esempio, se hai modificato il tuo sito in modo che ora index.html reindirizzi a home.html, index.html diventa il referrer per home.html. Se un visitatore ha raggiunto il tuo sito tramite una ricerca Google che lo ha indirizzato prima a index.html, non disporrai di dati relativi alla ricerca Google.

Per questo motivo, dovresti inserire il codice di monitoraggio di Analytics nella pagina di reindirizzamento e nella pagina di destinazione. In tal modo, la pagina di reindirizzamento acquisirà le effettive informazioni del referrer per i rapporti.

Tieni presente che potresti non essere in grado di implementare il codice di monitoraggio su tutte le pagine di reindirizzamento poiché alcune di esse potrebbero non contenere alcun codice. Inoltre, alcuni browser potrebbero eseguire il reindirizzamento prima che venga effettuata la chiamata JavaScript dal codice.

Risorse correlate

google-developers-svg

Per ulteriori informazioni sul codice di monitoraggio di Analytics, consulta Introduzione a analytics.js.

gtm-logo-sm-svg

Se utilizzi Google Tag Manager per gestire il monitoraggio di Analytics, fai riferimento al tag di Analytics (Universal Analytics).

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?