Formato dell'annuncio video outstream: definizione

Gli annunci video outstream di AdWords ampliano la copertura della pubblicità sul Web e al contempo offrono agli utenti la possibilità di scegliere il modo in cui interagiscono con gli annunci. 

Gli annunci outstream:

  • Aumentano l'awareness del brand. Il posizionamento in-page o "nativo" consente di mostrare questi annunci a più utenti, aumentando di conseguenza la notorietà del brand.
  • Sono destinati solo ai dispositivi mobili. Questi annunci sono progettati in modo specifico per dispositivi mobili e tablet, in modo che gli utenti possano toccarli per riattivare l'audio, scorrerli o chiuderli facilmente.
  • Sono redditizi. Gli addebiti per gli annunci outstream dipendono dal costo per mille impressioni visibili (vCPM), perciò pagherai solo se qualcuno riproduce il tuo video per due o più secondi. 
  • Sono facili da gestire. Per iniziare a pubblicarli basta creare una campagna, inserire il targeting, selezionare il video e aggiungere un logo con due righe di testo. 

Puoi creare annunci outstream in AdWords utilizzando il tipo di campagna "Video". 

Criteri di addebito

Gli addebiti per gli annunci outstream vengono calcolati in base al costo per mille impressioni visibili (vCPM) dell'annuncio video. Un annuncio viene considerato "visibile" se il 50% dello spazio dello schermo riservato all'annuncio viene visualizzato per due o più secondi. 

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?