Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale

Remarketing per gli utenti di YouTube con AdWords

Puoi mostrare annunci personalizzati a milioni di utenti su YouTube e i siti partner video, in base alle loro passate interazioni con i tuoi video o il canale YouTube. Questa opzione è definita "remarketing video". Rafforzando il tuo messaggio nei confronti degli utenti che hanno già visto i tuoi video o il tuo canale, hai maggiori probabilità di riuscire a incrementare il ritorno sugli investimenti. Di seguito sono riportati i principali vantaggi:

  • Ottimizzazione del ROI: gli inserzionisti che utilizzano il remarketing su YouTube hanno migliorato il ritorno sull'investimento (ROI) mostrando annunci video agli utenti interessati al loro prodotto o servizi.
  • Ambito più ampio: nell'ampia rete di YouTube, il tuo annuncio video può raggiungere i potenziali clienti presenti nel tuo elenco per il remarketing.
  • Determinazione efficiente dei prezzi: il modello di aste AdWords offre prezzi competitivi che rientrano nel tuo ROI target. Con l'offerta basata su CPV paghi solo le visualizzazioni dei video e altre interazioni con i video, come i clic sugli overlay di invito all'azione, sulle schede e sui banner companion.
  • Flessibilità: il remarketing (noto anche come remessaging o retargeting) si basa in genere sulle azioni dei visitatori di un sito web. Con AdWords e YouTube è possibile effettuare operazioni di remarketing sulla base di azioni specifiche per i tuoi video di YouTube, come quando ad esempio gli spettatori fanno clic su mi piace, non mi piace, commentano e condividono il tuo video.

Funzionamento del remarketing video

Gli elenchi per il remarketing vengono creati collegando il tuo account YouTube al tuo account AdWords. Una volta collegati gli account, puoi creare elenchi per il remarketing che raggiungano le persone che hanno compiuto le seguenti azioni correlate a YouTube ovvero:

  • Persone che guardano uno qualsiasi dei tuoi video.
  • Persone che compiono un'azione per uno qualsiasi dei tuoi video (fanno clic su mi piace, su non mi piace, commentano o condividono).
  • Persone che guardano il video come annuncio video TrueView.
  • Persone che visitano il tuo canale YouTube o quelle che si iscrivono.

Puoi quindi utilizzare questi elenchi per le impostazioni di targeting per campagne video nuove o già esistenti. Gestisci i tuoi elenchi in qualsiasi momento nella sezione "Segmenti di pubblico" della libreria condivisa AdWords.

Importante

  • Se hai già collegato il tuo account YouTube al tuo account AdWords, abbiamo creato per te elenchi che raggruppano gli spettatori, gli iscritti e i visitatori del canale.
  • Se disponi di più canali YouTube, puoi inoltre collegare più account YouTube al tuo account AdWords. Puoi creare diversi elenchi per ogni canale, ma non puoi utilizzare lo stesso elenco su più canali.
Crea un elenco per il remarketing video
  1. Se non lo hai già fatto, collega i tuoi account YouTube e AdWords.
  2. Accedi all'account AdWords.
  3. Fai clic su Libreria condivisa nel riquadro di navigazione sinistro e poi fai clic su Segmenti di pubblico.
  4. In "Utenti YouTube", fai clic su Crea elenco.
  5. Seleziona un tipo elenco e un canale YouTube.
  6. Compila i rimanenti campi del modulo.
  7. Fai clic su Crea elenco.

Quando il tuo elenco per il remarketing ha ottenuto interazioni da almeno 100 utenti, puoi utilizzarlo per i tuoi annunci e le tue campagne. Seleziona l'elenco per il remarketing da utilizzare durante la creazione di una nuova campagna o come target di una campagna video esistente.

Aggiungi un elenco per il remarketing a una campagna o a un gruppo di annunci esistente
  1. Nel menu a discesa "Tutte le campagne", scegli una campagna video esistente.
  2. Fai clic sulla scheda Targeting di contenuti video e poi sulla sottoscheda Remarketing.
  3. Seleziona un gruppo di annunci nel menu a discesa "Seleziona gruppo di annunci".
  4. Aggiungi gli elenchi per il remarketing desiderati e fai clic su Salva.
Aggiungi un elenco per il remarketing a una nuova campagna video
  1. Fai clic sulla scheda Campagne e poi fai clic su + CAMPAGNA.
  2. Scegli il tipo di campagna Video.
  3. Segui le istruzioni per creare una nuova campagna video.
  4. In “Targeting,” seleziona Remarketing nel menu a discesa delle opzioni di limitazione del targeting.
  5. Ricerca un elenco per il remarketing.
  6. Fai clic sulle doppie frecce per selezionare gli elenchi per il remarketing desiderati.
  7. Fai clic su Fine.
 

Suggerimenti

  • Puoi creare un elenco per il remarketing da un singolo canale o dai video contenuti in un singolo canale. Al termine, puoi creare combinazioni di elenchi per il remarketing per raggiungere un segmento di pubblico personalizzato. Supponiamo ad esempio che tu stia promuovendo l'uscita del DVD di un film. Puoi utilizzare combinazioni di elenchi per il remarketing diversi per raggiungere le persone che hanno visto il trailer del tuo film, ma non hanno ancora visualizzato il tuo annuncio video che promuove il DVD.
  • Puoi creare un numero illimitato di elenchi per il remarketing. Puoi anche creare copie degli elenchi predefiniti che abbiamo creato per te.
  • Puoi anche utilizzare gli elenchi per il remarketing video per gli annunci di testo o gli annunci display di AdWords standard.

Nota

  • È importante fare attenzione a utilizzare più tipi di targeting. Se utilizzi più di un metodo di targeting alla volta, verranno applicati tutti. Ad esempio, se il tuo target è costituito da una parola chiave, un'età e un canale specifici, i tuoi annunci verranno mostrati solo quando esiste una corrispondenza tra tutti questi metodi contemporaneamente e l'annuncio. Questopuò limitare notevolmente le impressioni. Pertanto, non consigliamo l'abbinamento di elenchi per il remarketing con più tipi di targeting, ad esempio demografico o per interessi. Ti consigliamo di utilizzare un targeting ampio e di attivare tutti i formati video TrueView possibili.

Targeting di un elenco per il remarketing video in una campagna AdWords standard

Puoi aggiungere questo elenco per il remarketing a un gruppo di annunci con annunci di testo standard. Si tratta di annunci che utilizzano la determinazione del prezzo basata sul costo per clic (CPC). A tale scopo, utilizza la scheda "Rete Display" nella tradizionale vista della campagna AdWords per mirare agli elenchi per il remarketing appena creati.

Best practice

Trai il massimo vantaggio dagli elenchi per il remarketing video grazie a queste funzioni:

  • Refined targeting: scegli il remarketing verso potenziali clienti utilizzando categorie specifiche, quali argomenti, interessi, parole chiave, dati demografici e così via.
  • Diversi formati di annuncio: crea e indirizza la tua campagna di remarketing con la famiglia di annunci video TrueView e altri formati delle creatività (annunci di testo, illustrati e rich media sulla Rete Display di Google).
  • Rapporti dettagliati: ottimizza la tua campagna di remarketing in base alle metriche sul rendimento. Ad esempio, aumenta le offerte per argomenti o canali specifici che generano il tasso di risposta agli annunci più elevato.
  • Facilità di utilizzo: crea e gestisci i tuoi elenchi per il remarketing e definisci il target.
  • Segmenti di pubblico personalizzati: personalizza il targeting attraverso combinazioni dei tuoi elenchi per il remarketing. Ad esempio, puoi raggiungere le persone che hanno visto il trailer del tuo film, ma non hanno ancora visto il tuo annuncio che promuove l'uscita in DVD.

Link correlato

Hai trovato utile questo articolo?
Accedi ad AdWords

Ottieni assistenza e suggerimenti specifici per il tuo account ">effettuando l'accesso con l'indirizzo email del tuo account AdWords oppure scopri come iniziare a utilizzare AdWords.