Remarketing per gli utenti di YouTube con AdWords

A partire da aprile 2014, AdWords per i video semplificherà i formati degli annunci e le impostazioni di targeting sulla rete. Ulteriori informazioni

Scopri come raggiungere con annunci personalizzati milioni di utenti su YouTube e sui siti di contenuti video partner, in base alle loro passate interazioni con i tuoi video o il tuo canale YouTube. Questa pratica è nota anche come "remarketing video". Rafforzando il tuo messaggio nei confronti degli utenti che hanno già visto i tuoi video o il tuo canale, hai maggiori probabilità di riuscire a incrementare il ritorno sugli investimenti.

All'interno di AdWords per i video, puoi generare elenchi per il remarketing video che includono gli spettatori che hanno eseguito una delle seguenti azioni:

  • Interazione con o visualizzazione dei tuoi video YouTube.
  • Iscrizione o annullamento dell'iscrizione al tuo canale.
  • Visualizzazione dei tuoi annunci TrueView In-stream
  • Visita del tuo canale.

Puoi quindi utilizzare questi elenchi per le impostazioni di targeting per campagne video nuove o già esistenti. Gestisci le tue liste in qualsiasi momento all'interno della scheda Target in AdWords per i video.

I vantaggi degli elenchi per il remarketing video

Sfrutta la creatività e i contenuti di YouTube per creare elenchi per il remarketing del tuo pubblico di destinazione. Ecco alcuni vantaggi principali:

  • Miglioramento del ROI: gli inserzionisti che utilizzano il remarketing su YouTube hanno migliorato il ritorno sugli investimenti (ROI), con il targeting dei clienti che hanno mostrato un interesse verso il loro prodotto o i loro servizi.
  • Portata: il tuo video su YouTube può raggiungere milioni di visualizzazioni (spesso in poco tempo) che ti consentono di arrivare ai potenziali clienti sul tuo elenco per il remarketing in meno tempo rispetto ad altri metodi di remarketing.
  • Determinazione efficiente dei prezzi: il modello di asta di AdWords offre tariffe competitive, in grado di soddisfare il tuo obiettivo di ROI. Con annunci video TrueView e AdWords per i video, paghi solo quando l'utente sceglie di vedere l'annuncio (costo per visualizzazione).
  • Flessibilità: il remarketing (noto anche come remessaging o retargeting) si basa in larga parte sugli utenti che visitano il sito web di un inserzionista. Con AdWords per i video e YouTube è possibile effettuare operazioni di remarketing sulla base di azioni specifiche per i tuoi video di YouTube, come quando ad esempio gli spettatori fanno clic su mi piace, non mi piace, commentano e condividono il tuo video.

Le caratteristiche principali di remarketing video

Sfrutta al massimo gli elenchi per il remarketing video grazie a queste funzioni:

  • Targeting: remarketing verso i suoi potenziali clienti utilizzando categorie specifiche, quali argomenti, interessi, parole chiave, targeting geografico, ecc.
  • Formati creativi: crea e indirizza la tua campagna di remarketing con la famiglia di annunci video TrueView e altri formati creativi (testo, immagini e annunci rich media sulla Rete Display di Google).
  • Report dettagliati : ottimizza la tua campagna di remarketing in base alle metriche sul rendimento. Per esempio, aumenta le offerte su temi o canali specifici che generano il tasso di risposta agli annunci più elevato.
  • Facilità di utilizzo: utilizza AdWords per i video per creare, gestire e definire il target dei tuoi elenchi per il remarketing.
  • Un pubblico su misura: personalizza il targeting combinando i tuoi elenchi per il remarketing. Ad esempio, puoi indirizzare gli annunci agli utenti che hanno visto il trailer del tuo film, ma non hanno ancora visto l'annuncio che promuove l'uscita del DVD.
Tipologie di spettatori raggiungibili con gli elenchi per il remarketing

Gli elenchi per il remarketing sono creati collegando il tuo account YouTube al tuo account di AdWords per i video. Una volta collegati gli account, puoi creare elenchi per il remarketing che determinano il target degli spettatori sulla base delle seguenti azioni degli utenti su YouTube:

  • Persone che guardano uno qualsiasi dei tuoi video.
  • Persone che compiono un'azione per uno qualsiasi dei tuoi video (fanno clic su mi piace, su non mi piace, commentano o condividono)
  • Persone che visualizzano il tuo video come un annuncio TrueView In-stream.
  • Persone che visitano il tuo canale YouTube o quelle che si iscrivono.

Se disponi di più canali YouTube, puoi collegare più di un account YouTube al tuo account AdWords per i video. Puoi creare diversi elenchi per ogni canale, ma non puoi utilizzare lo stesso elenco su più canali.

Crea un elenco per il remarketing video

Se hai già collegato il tuo account YouTube al tuo account AdWords, abbiamo creato per te elenchi che raggruppano gli spettatori, gli iscritti e i visitatori del canale.

Suggerimento

Puoi creare tutti gli elenchi per il remarketing video aggiuntivi che desideri. Puoi anche creare copie degli elenchi predefiniti che abbiamo creato per te.

Procedi nel seguente per creare un elenco per il remarketing video:

  1. Accedi all'account AdWords alla pagina https://adwords.google.it.
  2. Se non hai mai creato prima una campagna AdWords per i video, fai clic su Nuova campagna > Video online sopra la tabella della campagna.

    Se hai creato prima campagne AdWords per i video:

    • Nella visualizzazione "Tutte le campagne video", fai clic sulla scheda Campagne e su Tutte le campagne video nell'elenco di navigazione delle campagne. Vengono visualizzate tutte le campagne dell'account.
  3. Se non lo hai già fatto, collega i tuoi account YouTube e AdWords. Fai clic su Collega il tuo account YouTube nel menu di navigazione laterale di AdWords per i video in qualsiasi pagina della campagna AdWords per i video.
  4. Nel riquadro di navigazione, fai clic su Libreria condivisa > Remarketing video.
  5. Seleziona + Elenco per il remarketing.
  6. Tipo elenco: seleziona il tipo di interazione con lo spettatore che desideri raggiungere.
  7. Seleziona canale: scegli il canale pertinente e/o i video che desideri utilizzare per il remarketing. Puoi creare un elenco per il remarketing solo da un canale o da video contenuti in un solo canale, ma puoi combinare gli elenchi per il remarketing nella tradizionale visualizzazione della campagna AdWords (all'esterno di AdWords per i video).
  8. Nome elenco: assegna al tuo elenco un nome significativo per indicare quali utenti verranno aggiunti.
  9. Durata dell'iscrizione: inserisci il tempo durante il quale un nuovo utente rimarrà nell'elenco. Un'eventuale modifica successiva della durata inciderà solo sugli utenti che interagiscono con i tuoi video dopo la modifica.
  10. Dimensione elenco iniziale: scegli di includere sia le persone che corrispondono ai tuoi criteri negli ultimi 30 giorni, che quelle che rientreranno nei tuoi criteri in futuro. Ad esempio, se crei un elenco per il remarketing dei visitatori del canale YouTube, l'elenco comprenderà sia le persone che hanno visitato il tuo canale negli ultimi 30 giorni, che i futuri visitatori.
  11. Stato: chiudi o apri l'elenco per aggiungere nuovi utenti target. Questa opzione è disponibile solo dopo che un elenco è stato creato. Il tuo video o canale deve registrare interazioni da 100 utenti che rispondono ai criteri dell'elenco per il remarketing prima che l'elenco per il remarketing video possa essere aggiunto a un gruppo di targeting.
  12. Fai clic su Crea elenco.

Suggerimento

Puoi creare un elenco per il remarketing da un unico canale o dai video all'interno di un singolo canale. Tuttavia, una volta completata l'operazione, puoi combinare gli elenchi per il remarketing per rivolgerti a un pubblico personalizzato. Supponiamo ad esempio che tu stia promuovendo l'uscita del DVD di un film. Puoi combinare elenchi per il remarketing diversi per raggiungere le persone che hanno visto il trailer del tuo film, ma che non hanno ancora visto il tuo annuncio video che promuove il DVD.

Aggiungi un elenco per il remarketing a una campagna esistente

Quando il tuo elenco per il remarketing ha ottenuto interazioni da almeno 100 spettatori, puoi utilizzarlo per i tuoi annunci e le tue campagne. Seleziona l'elenco per il remarketing che desideri utilizzare per la creazione di una nuova campagna o come target per una campagna AdWords per i video esistente.

Per aggiungerlo a un gruppo di targeting, procedi nel seguente modo:

  1. Crea un nuovo gruppo di targeting o modifica un gruppo di targeting esistente.
  2. Seleziona Elenchi per il remarketing sopra la tabella. (Se non riesci a visualizzare questa opzione, fai clic su Mostra altri criteri sopra la tabella).
  3. Seleziona Aggiungi elenchi per il remarketing.
  4. Fai clic sul segno [+] accanto a "Elenco per il remarketing video" per visualizzare tutti gli elenchi disponibili.
  5. Seleziona la casella accanto all'elenco pertinente e fai clic su Aggiungi.
  6. Fai clic su Aggiungi elenchi per il remarketing.

Suggerimento

È importante fare attenzione a utilizzare più tipi di targeting. Se utilizzi più di un metodo di targeting alla volta, verranno applicati tutti. Ad esempio, se il tuo target è costituito da una parola chiave, un'età e un canale specifici, i tuoi annunci verranno mostrati solo quando esiste una corrispondenza tra tutti questi metodi contemporaneamente e l'annuncio. Ciò può limitare notevolmente le impressioni. Pertanto, non consigliamo l'abbinamento di elenchi per il remarketing con più tipi di targeting, ad esempio il demografico o per interessi. Ti consigliamo di utilizzare un targeting ampio e di attivare tutti i formati video TrueView possibili.

Suggerimento

Oltre a utilizzare questi elenchi per le tue campagne video, puoi anche utilizzarli per annunci di testo AdWords standard o annunci display. Ulteriori informazioni su come aggiungere elenchi per il remarketing a gruppi di annunci.

Suggerimento

Ulteriori informazioni sul collegamento dei canali YouTube al tuo account AdWords.

Targeting di un elenco per il remarketing video in una tradizionale campagna AdWords

Puoi aggiungere questo elenco per il remarketing a un gruppo di annunci con annunci di testo standard oppure pubblicare gli annunci creati nella Galleria di annunci. Si tratta di annunci che utilizzano la determinazione del prezzo basata sul costo per clic (CPC) o sul costo per mille impressioni (CPM). A tale scopo, utilizza la scheda Rete Display nella tradizionale vista della campagna AdWords per mirare agli elenchi per il remarketing appena creati. Informazioni su come gestire gli elenchi per il remarketing e il targeting per la campagna AdWords per i video.