Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale

Misurazione di copertura e frequenza

L'analisi dei dati di copertura e frequenza per le campagne display e video ti consente di capire meglio quanti utenti hanno visualizzato i tuoi annunci e quante volte in un determinato periodo di tempo. Indipendentemente dal fatto che la tua priorità sia rafforzare il messaggio o raggiungere nuovi utenti, queste informazioni ti aiuteranno ad avere un'immagine più chiara del modo in cui raggiungi i tuoi obiettivi di copertura.

Le metriche di copertura unica misurano il numero totale di utenti a cui è stato mostrato un annuncio.  Queste metriche vanno oltre le misurazioni dei cookie di base e ti consentono di capire quante volte gli utenti hanno visualizzato l'annuncio sui diversi dispositivi, formati e reti.

Oggigiorno gli utenti sono spesso in movimento e utilizzano più dispositivi durante l'intero arco della giornata. I nostri modelli di copertura unica misurano la copertura totale di un annuncio tenendo conto dei casi in cui gli utenti potrebbero visualizzare lo stesso annuncio su dispositivi diversi oppure quando più utenti condividono lo stesso dispositivo.

Le metriche di copertura unica includono:

  • Utenti unici
  • Freq. impr. media per utente

Oltre alle metriche di "copertura unica", puoi anche visualizzare quelle relative alla copertura basate sui cookie. I cookie ci permettono di stimare la copertura perché distinguono i singoli browser. Per la copertura basata sui cookie, stimiamo il numero di cookie sui quali è stato pubblicato un annuncio o è stato registrato un clic su un annuncio. Questa misura è una stima, perché alcuni utenti utilizzano più browser o computer con cookie diversi, quindi potrebbero essere conteggiati più di una volta.

Le metriche di copertura basata su cookie includono:

  • Cookie unici
  • Freq. impr. media per cookie
  • Visualizzatori unici (cookie)
  • Freq. visual. media per cookie

Visualizzare i dati su copertura e frequenza

Per visualizzare i dati relativi a copertura e frequenza, aggiungi le colonne di queste metriche alla tabella delle statistiche e seleziona un periodo di tempo specifico nel menu a discesa. Tali colonne, disponibili in "Metriche copertura", sono visualizzate solo nella pagina Campagne.

Scopri come aggiungere o rimuovere colonne

Metodo adottato da Google per il calcolo della copertura

Metodo adottato per il calcolo della copertura basata su cookie

Quando gli utenti navigano sulla Rete Display, Google può memorizzare un cookie nel browser web, che consente di determinare le impressioni dell'annuncio. Tuttavia, alcune impressioni dell'annuncio possono non essere associate a un cookie a causa delle impostazioni del browser degli utenti o per altri motivi. Il nostro sistema calcola la copertura dei cookie deduplicando innanzitutto i cookie e conteggiando il numero di cookie unici.  Per le impressioni senza cookie, utilizziamo un modello statistico per stimare il numero di cookie che probabilmente sono stata raggiunti e lo aggiungiamo alla copertura dei cookie totale.

Metodo adottato per il calcolo della copertura unica

Per calcolare la copertura unica, utilizziamo modello statistici che tengono conto del comportamento dell'utente su molti browser e dispositivi. Questi modelli vengono creati osservando in modo anonimo il comportamento degli utenti sui prodotti Google per determinare gli schemi di utilizzo cross-device. Le osservazioni del comportamento vengono combinate con altri indicatori per deduplicare il pubblico in sessioni, formati, reti e dispositivi. Il risultato è il numero di utenti unici (non cookie) che hanno visualizzato un annuncio. 

Copertura e privacy degli utenti

Importante: la nostra metodologia rende anonimi tutti gli utenti e i cookie e richiede che venga raggiunto un numero minimo di utenti prima di riferire i dati agli inserzionisti. Non vengono mai utilizzate informazioni personali.

Perché non vengono visualizzate le metriche della copertura

È possibile generare rapporti sulle metriche di copertura solo per un intervallo di date di 92 giorni al massimo. Se è selezionato un intervallo di date che include più di 92 giorni, nella tabella non possono essere visualizzati i dati relativi alla copertura.

Le metriche di copertura possono non mostrare immediatamente i dati relativi ad alcune campagne e segmenti dei rapporti a seconda di alcuni fattori, tra cui la disponibilità dei dati per paese e se l'annuncio ha raggiunto una soglia minima di impressioni e di utenti unici. I dati della copertura basati sui cookie possono essere disponibili anche quando i dati sulla copertura unica non lo sono. Questo perché i modelli di copertura unica non sono supportati in tutti i paesi e devono inoltre soddisfare valori minimi per le impressioni.

Motivi del ritardo dei rapporti

A causa dei modelli utilizzati nei nostri calcoli, in genere le metriche di copertura sono disponibili nell'account entro 3 giorni. Tieni presente questo ritardo se l'intervallo di date include gli ultimi giorni.

Ad esempio, se l'intervallo di date è impostato su "Ultimi 7 giorni", considera che i dati relativi agli ultimi 3 giorni possono non essere completi. Pertanto, i numeri visualizzati per gli ultimi sette giorni possono non includere i tre giorni più recenti degli ultimi sette.

Quota limite e impressioni visibili

Per le campagne sulla Rete Display, ai fini del calcolo della quota limite vengono prese in considerazione solo le impressioni visibili. I dati della colonna "Freq. impr. media per cookie" e altri dati dei rapporti sulla frequenza potrebbero sembrare più elevati di quelli della quota limite, in quanto vengono conteggiate sia le impressioni visibili sia quelle invisibili. 

Tieni presente che la quota limite si applica ai cookie, non agli utenti unici. Pertanto, la "Freq. impr. media per utente" potrebbe sembrare maggiore della quota limite.
 

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?
Accedi ad AdWords

Ottieni assistenza e suggerimenti specifici per il tuo account ">effettuando l'accesso con l'indirizzo email del tuo account AdWords oppure scopri come iniziare a utilizzare AdWords.