Pubblicazione degli annunci su YouTube

Se desideri che i tuoi annunci beneficino delle centinaia di milioni di visualizzazioni su YouTube, possiamo aiutarti. Attualmente, puoi selezionare come target qualunque formato di annuncio (illustrato, video e di testo) su diversi posizionamenti del sito YouTube e su determinate categorie di contenuti come "Scienza e tecnologia" o "Istruzione". Puoi anche impedire che specifici contenuti sul sito YouTube vengano pubblicati con i tuoi annunci.

Suggerimento

Se desideri utilizzare formati video specificamente concepiti per raggiungere gli utenti su YouTube, nonché sulla più estesa Rete Display di Google, puoi creare un annuncio video tramite il gestore delle campagne AdWords per i video.

Provalo sul sito http://www.adwords.it/video oppure leggi gli articoli della guida per saperne di più. Puoi anche consultare questa panoramica di AdWords per i video (solo in inglese).

Targeting di categorie, canali e pagine di YouTube con i posizionamenti gestiti

Per aggiungere YouTube come posizionamento gestito, procedi nel seguente modo:

  1. Accedi all'account AdWords alla pagina https://adwords.google.it.
  2. Fai clic sulla scheda Campagne nella parte superiore della pagina.
  3. Vai alla scheda Rete Display e fai clic su + Targeting, sopra il grafico.
  4. Seleziona un gruppo di annunci.
  5. Fai clic sul menu a discesa "Aggiungi targeting" e seleziona "Posizionamenti".
  6. Digita youtube.com nella casella di testo. Fai clic su Cerca e poi sulla doppia freccia per aggiungere questo posizionamento.
  7. Fai clic su Chiudi e poi su Salva.

Suggerimento

È possibile che i contenuti di un annuncio non corrispondano esattamente a una categoria di YouTube esistente. In questi casi, scegli la categoria più pertinente. Ad esempio, puoi creare un annuncio che promuove viaggi economici per studenti, mentre il tuo sito tratta lo stile di vita orientato al risparmio degli studenti in generale. Se lo indirizzi alla categoria "Viaggi ed eventi", potrebbe essere pertinente anche per gli utenti che visitano YouTube.

Creazione di esclusioni per la campagna indirizzata a YouTube

Puoi utilizzare le esclusioni dei canali e dei video YouTube per controllare meglio i posizionamenti e la frequenza di pubblicazione degli annunci, in quanto non solo permettono l'esclusione di pagine canale, ma anche di specifici contenuti video.

Suggerimenti

  • Ti consigliamo di utilizzare le esclusioni in modo reattivo. Ti saranno utili quando ottimizzi una campagna escludendo determinati contenuti di canali o video che non generano un numero di conversioni soddisfacente. Questa funzione può essere utilizzata anche per assicurarsi di pubblicare gli annunci in corrispondenza di contenuti appropriati al brand.
  • Questa funzione è disponibile in tutti i Paesi in cui gli inserzionisti possono pubblicare gli annunci su YouTube. Tuttavia, è necessario impostare le campagne in base al Paese.
Aggiunta di esclusioni a una nuova campagna
  1. Accedi all'account AdWords alla pagina https://adwords.google.it.
  2. Fai clic sulla scheda Campagne nella parte superiore della pagina.
  3. Vai alla scheda Rete Display e fai clic su + Targeting, sopra il grafico.
  4. Fai clic sul menu a discesa "Aggiungi esclusioni al gruppo di annunci" o "Aggiungi esclusioni alla campagna" e seleziona "Posizionamenti"
  5. Digita nella casella i posizionamenti desiderati, uno per riga. Puoi escludere fino a 10.000 posizionamenti per campagna.
    • Video: utilizza il formato di URL www.youtube.com/video/[ID VIDEO]. Ad esempio: www.youtube.com/video/12345abcdefgHIJ dove 12345abcdefgHIJ rappresenta l'identificativo del video. Per individuare l'identificativo del video osserva l'URL del video mentre viene riprodotto su YouTube: http://www.youtube.com/watch?v=12345abcdefgHIJ. L'identificativo del video è il lungo codice alfanumerico contenuto nell'URL della pagina di visualizzazione, dopo "v=".
    • Pagine canale: inserisci l'URL del canale, ad esempio: www.youtube.com/user/NomeUtente. Per escludere tutti i contenuti video di un canale, è necessario escludere ogni video singolarmente.
  6. Fai clic su Chiudi e poi su Salva.
Aggiunta di esclusioni a una campagna esistente in base al rapporto sugli URL della campagna
  1. Fai clic sulla scheda Campagne e seleziona dal menu di navigazione la specifica campagna da cui desideri escludere i posizionamenti YouTube.
  2. Apri la scheda Rete Display e seleziona la scheda Posizionamenti sopra il grafico per visualizzare il rendimento di tali posizionamenti per la tua campagna.
  3. Fai clic su Visualizza i dettagli, quindi fai clic su Tutti.
  4. Identifica i posizionamenti (URL) da escludere.
    • Video: vengono visualizzati nel formato www.youtube.com/video/[ID VIDEO]. Per escludere tutti i contenuti video di un canale, è necessario escludere ogni video singolarmente.
    • Pagine canale: vengono visualizzate nel formato www.youtube.com/user/[INSERIRE IL NOME DEL PARTNER].
  5. Seleziona i posizionamenti pertinenti da escludere e fai clic su Escludi posizionamenti sopra la tabella.
Esclusione degli annunci dalla visualizzazione insieme a contenuti destinati a determinati gruppi di età degli utenti

Se vuoi evitare che i tuoi annunci siano pubblicati in determinati posizionamenti specifici per i video, puoi escludere una o più delle seguenti categorie grazie alle opzioni di categoria di sito:

  1. Fai clic sulla scheda Campagne e seleziona dal menu di navigazione la specifica campagna in cui escludere gli utenti di determinate fasce di età.
  2. Accedi alla scheda Rete Display e scorri fino a "Opzioni di categorie di sito" in fondo alla pagina.
  3. Fai clic su + Opzioni. Nel riquadro che viene visualizzato, cerca le opzioni "Contenuti video / recensioni" e impostane il valore "Esclusi" per una o entrambe.
  4. Fai clic su Chiudi e poi su Fine.

Categorie di contenuti video disponibili - Generali

  • In-video: seleziona questa opzione per impedire la pubblicazione degli annunci su posizionamenti In-video.
  • In-video (solo incorporato dall'utente): i publisher web hanno la possibilità di incorporare nei propri siti contenuti video provenienti da un sito della Rete Display. Questo video incorporato conterrà comunque annunci AdWords rivolti alla Rete Display. Se scegli questa opzione, impedirai che il tuo annuncio venga pubblicato in video incorporati dagli utenti; tuttavia, l'annuncio potrà comunque essere pubblicato su siti di publisher video della Rete Display.
  • Pagine di condivisione di video: scegli questa opzione per impedire che i tuoi annunci vengano pubblicati sulle pagine in cui gli utenti possono caricare e visualizzare video.
  • Video in live streaming: seleziona questa opzione per impedire che i tuoi annunci vengano pubblicati sui filmati di eventi trasmessi in live streaming su Internet.

Categorie di contenuti video disponibili - Valutazioni dei contenuti e YouTube

Puoi controllare ulteriormente in che modo i tuoi annunci possono apparire con contenuti video limitando i tipi di video con i quali i tuoi annunci possono essere pubblicati sulla Rete Display. Questi sono più utili per le attività commerciali che cercano di proteggere il loro brand su YouTube. Puoi escludere i video per le seguenti categorie di contenuti video:

  • Video per tutti: (con classificazione G) adatto a tutti i tipi di pubblico.
  • Video per bambini: (con classificazione PG) adatto ad adolescenti o a un pubblico più adulto.
  • Video per ragazzi: (con classificazione T) adatto a giovani adulti o a un pubblico più adulto.
  • Video per adulti: (con classificazione MA) adatto a un pubblico maturo.
  • Video non ancora classificato: il video non ha ancora ricevuto una classificazione di pubblico.

Esempio

Ipotizziamo che per il video promozionale di Happy Burgers "crea il tuo hamburger" tu voglia assicurarti che i tuoi annunci non siano pubblicati in posizionamenti video che si trovano su siti rivolti a un pubblico adulto. Ad esempio, potresti non desiderare che il tuo annuncio sia mostrato su un sito che presenta contenuti correlati all'alcool o argomenti per adulti. Puoi escludere la categoria DV-MA per i tuoi video.

Passaggi successivi