Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale

Utilizzo dei parametri ValueTrack con il modello di monitoraggio

Il modo più semplice per iniziare a monitorare le informazioni relative agli annuncio consiste nell'utilizzare i parametri ValueTrack. Si tratta di un tipo di parametro URL che puoi aggiungere agli URL della pagina di destinazione dei tuoi annunci. Questi parametri raccolgono informazioni supplementari sull'origine dei clic sull'annuncio. 

In questo articolo viene illustrato il funzionamento dei parametri ValueTrack con il modello di monitoraggio. I parametri ValueTrack rappresentano la soluzione ideale se desideri saperne di più sui clic sull'annuncio o se hai appena iniziato il monitoraggio.

Prima di iniziare

Se non conosci il funzionamento del monitoraggio, prima di iniziare consulta Informazioni sul monitoraggio in AdWords.

Come funziona ValueTrack

I parametri ValueTrack sono un tipo di parametro URL. Ogni parametro URL è costituito da una porzione di testo che inizia e termina con parentesi graffe ({}), come {matchtype}. Questi parametri possono far parte dell'URL finale, del modello di monitoraggio o del parametro personalizzato del tuo annuncio.

Quando un utente fa clic sul tuo annuncio, AdWords sostituisce il parametro ValueTrack con un valore basato sui dettagli dell'annuncio e sul momento del clic. Ad esempio, il parametro {matchtype} indica il tipo di corrispondenza della parola chiave che ha attivato l'annuncio. Quando visualizzi tuoi dati, invece di vedere {matchtype}, ValueTrack registra il valore "b" per corrispondenza generica, "p" per corrispondenza a frase o "e" per corrispondenza esatta. Quando non è possibile inserire un valore, il parametro ValueTrack verrà sostituito da uno spazio vuoto.

Puoi visualizzare questi dettagli in Google Analytics oppure nel tuo software di analisi del sito o di terze parti.

Esempio

Supponiamo che tu gestisca un negozio di scarpe con sito web http://www.example.com e che tu voglia monitorare il tipo di dispositivo utilizzato dalle persone quando fanno clic sul tuo annuncio.

Puoi impostare il tuo URL finale come www.example.com. Successivamente, puoi aggiungere i parametri ValueTrack {lpurl} e {device} al tuo modello di monitoraggio nella Opzioni URL (ti consigliamo di impostare questi parametri a livello di account). Il modello di monitoraggio avrebbe il seguente aspetto:

{lpurl}?device={device}

Ora, se qualcuno effettua una ricerca da desktop o da laptop e fa clic sul tuo annuncio, l'URL su cui fa clic avrà il seguente aspetto:

www.example.com/?device=c

L'utilizzo di questo parametro ValueTrack consente al tuo software di monitoraggio di monitorare i dispositivi che le persone utilizzano per accedere al tuo sito web.

Parametri ValueTrack con le funzioni "IF"

Alcuni parametri URL utilizzano la funzione "IF", il che significa che è possibile specificare un valore particolare che si desidera inserire a seconda della natura dell'annuncio. Puoi sostituire [value] con qualsiasi testo in base alle tue preferenze. Questo testo sarà quello che comparirà nei tuoi dati.

Esempio

Con il parametro {ifsearch:[value]} puoi scoprire se il tuo annuncio ha ricevuto clic sulla Rete di ricerca. Se sostituisci [value] con ricerca, il testo "ricerca" verrà visualizzato nei dati se un utente fa clic sul tuo annuncio sulla rete di ricerca (ad esempio da una pagina dei risultati di ricerca di Google).

Compatibilità con i vari tipi di campagne AdWords

I parametri ValueTrack sono compatibili sia con le campagne sulla rete di ricerca che con le campagne sulla Rete Display, ma è necessario tenere presente alcuni requisiti specifici per le campagne. 

Utilizzo dei parametri ValueTrack con le campagne di annunci dinamici della rete di ricerca

Google genera automaticamente l'URL finale nelle campagne di annunci dinamici della rete di ricerca o nelle campagne Rete di ricerca - Tutte le funzioni con annunci dinamici della rete di ricerca. Tuttavia, puoi utilizzare i parametri ValueTrack nei modelli di monitoraggio e nei parametri personalizzati. Il modello di monitoraggio deve includere un parametro ValueTrack che inserisce l'URL finale (ad esempio il parametro {lpurl}). Esempio

Utilizzo dei parametri ValueTrack con le campagne per app mobili

Se utilizzi una soluzione di analisi dei dati di terze parti che utilizza le Installazioni confermate, puoi utilizzare i parametri ValueTrack con le campagne per app mobili. Ulteriori informazioni

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?
Accedi ad AdWords

Ottieni assistenza e suggerimenti specifici per il tuo account ">effettuando l'accesso con l'indirizzo email del tuo account AdWords oppure scopri come iniziare a utilizzare AdWords.