Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale

Informazioni sul monitoraggio delle conversioni

Il monitoraggio delle conversioni è uno strumento gratuito che mostra che cosa accade dopo che un cliente ha fatto clic sui tuoi annunci, ad esempio se ha acquistato un prodotto, si è registrato alla tua newsletter, ha chiamato la tua azienda o ha scaricato l'app. Quando un cliente completa un'azione da te definita come redditizia, quest'ultima viene chiamata conversione.

Questo articolo illustra i vantaggi del monitoraggio delle conversioni, come funziona e i nostri standard relativi alla sicurezza e alla privacy. Per le istruzioni di configurazione, consulta l'articolo Impostazione del monitoraggio delle conversioni.

Utilizza il monitoraggio delle conversioni per misurare i risultati di AdWords

null

Perché utilizzare il monitoraggio delle conversioni

  • Individuazione delle parole chiave, degli annunci, dei gruppi di annunci e delle campagne più adatti per incrementare un'attività redditizia dell'utente.
  • Valutazione del ritorno sull'investimento (ROI) e possibilità di prendere decisioni più informate sulla spesa pubblicitaria.
  • Utilizzo delle strategie di Smart Bidding (come CPA target, CPC ottimizzato e ritorno sulla spesa pubblicitaria target) che ottimizzano automaticamente le campagne in base agli obiettivi commerciali.
  • Verifica di quanti clienti possono interagire con i tuoi annunci su un dispositivo o browser e quindi generare una conversione su un altro dispositivo o browser. Puoi visualizzare i dati cross-device, cross-browser e altri dati di conversione nella colonna "Tutte le conversioni" dei rapporti.

Come funziona il monitoraggio delle conversioni

Il monitoraggio delle conversioni ha inizio con la creazione di un'azione di conversione nel tuo account AdWords. Un'azione di conversione è una specifica attività del cliente redditizia per la tua attività. Il monitoraggio delle conversioni può essere utilizzato per controllare i seguenti tipi di azioni:

Il processo di monitoraggio delle conversioni funziona in maniera leggermente diversa per ogni fonte di conversione, ma per ciascun tipo di conversione non offline tende a ricadere in una delle seguenti categorie:

  • Aggiungi un tag di monitoraggio delle conversioni o uno snippet di codice al tuo sito web o al codice della tua app per dispositivi mobili. Quando un cliente fa clic sul tuo annuncio nella Ricerca Google o da siti selezionati della Rete Display di Google, un cookie temporaneo viene inserito nel suo computer o dispositivo mobile. Quando il cliente completa l'azione che hai definito, il nostro sistema riconosce il cookie (attraverso lo snippet di codice che hai aggiunto) e viene registrata una conversione.
  • Alcuni tipi di monitoraggio delle conversioni non richiedono l'utilizzo di un tag. Ad esempio, per monitorare le chiamate telefoniche dalle estensioni di chiamata o dagli annunci di sola chiamata, puoi utilizzare un numero di inoltro di Google per controllare non solo quando la chiamata proviene da uno dei tuoi annunci, ma anche informazioni quali la durata della chiamata, le ore di inizio e di fine della stessa e il prefisso del chiamante. Inoltre, i download di app o gli acquisti in-app da Google Play saranno registrati automaticamente come conversioni senza dover utilizzare alcun codice di monitoraggio.

Dopo aver impostato il monitoraggio delle conversioni, puoi visualizzare i dati sulle conversioni per le campagne, i gruppi di annunci, gli annunci e le parole chiave. Esaminando questi dati nei rapporti, puoi capire più facilmente come la pubblicità contribuisce a farti conseguire obiettivi importanti per la tua attività.

Sicurezza e privacy per il monitoraggio dei siti web

Google applica norme di sicurezza molto severe. Solo le pagine che contengono il tag di conversione di Google vengono monitorate da questo programma. Utilizziamo la crittografia dei dati e server protetti.

Google attribuisce molta importanza anche alla privacy e, per tutelare quella dei tuoi clienti, ha adottato le seguenti misure:

  • I cookie del monitoraggio delle conversioni rimangono attivi solo per un periodo di tempo limitato.
  • Le conversioni non sono isolate: questo significa che non è possibile associare i dati sulle conversioni a specifici clienti, ma soltanto consultare i dati complessivi relativi agli annunci e alle parole chiave.
  • Funzione di segnalazione dell'applicazione di cookie inclusa nel monitoraggio delle conversioni: durante la procedura di configurazione, puoi creare una casella di notifica per il tuo sito web per informare i clienti del monitoraggio effettuato. Si tratta della casella Google Statistiche del sito, che viene visualizzata sulla pagina di conversione (la pagina visualizzata dai clienti dopo una conversione). Google Statistiche del sitoQuesta notifica viene visualizzata solo dai clienti che sono stati indirizzati al tuo sito da Google sullo stesso dispositivo. Quando fanno clic sulla notifica, i clienti visualizzano una pagina in cui è spiegato in che modo utilizziamo i cookie e come è possibile disattivarli. I clienti hanno poi la possibilità di fornire il proprio feedback sul tuo sito web.
  • Esposizione chiara delle norme sulla privacy: se non utilizzi la casella Google Statistiche del sito, verifica che le norme sulla privacy del tuo sito web dichiarino l'utilizzo della tecnologia di monitoraggio.

Suggerimento

Se scegli di utilizzarla, ti consigliamo di inserire la notifica Google Statistiche del sito nell'angolo inferiore destro della pagina di conversione, non più lontano di un quarto di schermo dall'ultima riga di contenuti

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?
La tua guida per AdWords

Inizia con il piede giusto con le nostre guide passo passo.