Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale

Percentuale di clic prevista: definizione

Stato della parola chiave che misura la probabilità che sui tuoi annunci venga fatto clic quando vengono pubblicati in corrispondenza di tale parola chiave, indipendentemente dalla posizione, dalle estensioni e da altri formati dell'annuncio che possono influire sulla visibilità.

Questo stato indica il livello di probabilità della parola chiave di generare un clic sui tuoi annunci. AdWords prende in considerazione il rendimento pregresso della parola chiave, in base alla posizione del tuo annuncio. La percentuale di clic prevista (CTR), fornita da AdWords per una parola chiave nel tuo account, è una stima basata sull'ipotesi che il termine di ricerca corrisponderà esattamente alla parola chiave in questione. Al momento dell'asta, quando i termini di ricerca di un utente attivano uno dei tuoi annunci, AdWords calcola un CTR previsto più accurato in base a termini di ricerca, tipo di dispositivo e altri fattori correlati.

Puoi visualizzare tre stati: sopra la media, nella media o sotto la media.

  • Avere uno stato "nella media" o "sopra la media" significa che non ci sono grossi problemi con la percentuale di clic prevista per questa parola chiave rispetto a tutte le altre parole chiave in AdWords.
  • Uno stato "sotto la media" significa che sarebbe opportuno modificare il testo dell'annuncio in modo da renderlo più attinente alle parole chiave più efficaci.
  • Utilizza questo stato per identificare le parole chiave che potrebbero non essere sufficientemente pertinenti per generare un buon rendimento.
  • Questa percentuale di clic prevista è una previsione, pertanto è diversa dalle percentuali di clic effettive indicate nella colonna "CTR" del tuo account. A differenza della colonna "CTR", questo stato tiene conto del rendimento della parola chiave all'interno del tuo account e rispetto agli account di tutti gli altri inserzionisti. Inoltre, sono state apportate modifiche a questo stato per eliminare l'influenza della posizione dell'annuncio e di altri fattori che incidono sulla visibilità, ad esempio le estensioni.
  • È possibile che una parola chiave abbia un punteggio di qualità alto e una percentuale di clic prevista bassa (o viceversa) perché AdWords esamina una serie di fattori di qualità nel determinare il punteggio di qualità. Anche se il tuo punteggio di qualità complessivo è alto, uno sguardo ai singoli fattori può aiutarti a identificare potenziali aree di miglioramento.
  • Le parole chiave in pausa manterranno gli stessi punteggi che avevano al momento in cui erano ancora attive. Pertanto, non è utile monitorare il punteggio di queste parole chiave nel tempo. Piuttosto, invitiamo gli inserzionisti a concentrarsi sulle parole chiave attive, osservando le metriche secondarie del loro punteggio di qualità, in quanto questi punteggi vengono aggiornati continuamente.
Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?
Accedi ad AdWords

Ottieni assistenza e suggerimenti specifici per il tuo account ">effettuando l'accesso con l'indirizzo email del tuo account AdWords oppure scopri come iniziare a utilizzare AdWords.