Aggiornamenti alle norme relative ai contenuti inappropriati (marzo 2020)

Per comodità, Google fornisce versioni tradotte del Centro assistenza, che però non vanno a modificare i contenuti delle norme. La versione in inglese è quella ufficiale impiegata per l'applicazione delle norme. Per visualizzare questo articolo in un'altra lingua, utilizza il menu a discesa della lingua in fondo alla pagina.

 

A marzo 2020, con effetto immediato, Google aggiornerà le norme relative ai contenuti inappropriati per chiarire la sua posizione rispetto agli eventi sensibili.  

Aggiornamento delle norme sugli eventi sensibili

Non è consentito quanto segue:

Contenuti che possono essere considerati come sfruttamento o mancanza di ragionevole sensibilità nei riguardi di calamità naturali, conflitti, morte, emergenza di salute pubblica o altro evento tragico

Esempi (non esaustivi): dare l'impressione di trarre profitto da un evento tragico senza alcun vantaggio evidente per gli utenti; ridurre o aumentare artificialmente i prezzi per impedire/limitare l'accesso a beni di prima necessità; vendere prodotti o servizi (come dispositivi di protezione individuale) che potrebbero essere insufficienti rispetto alla domanda durante un evento sensibile; utilizzare parole chiave correlate a un evento sensibile per tentare di ottenere traffico aggiuntivo

 

(Pubblicato a marzo 2020)

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?