Aggiornamento delle norme relative a sanità e farmaci: analgesici oppioidi con obbligo di prescrizione medica (marzo 2020)

Per comodità, Google fornisce versioni tradotte del Centro assistenza, che però non vanno a modificare i contenuti delle norme. La versione in inglese è quella ufficiale impiegata per l'applicazione delle norme. Per visualizzare questo articolo in un'altra lingua, utilizza il menu a discesa della lingua in fondo alla pagina.

A partire da marzo 2020, le norme di Google Ads relative a sanità e farmaci verranno aggiornate per vietare la pubblicità contenente termini inerenti a farmaci oppioidi con obbligo di prescrizione medica in Canada, Stati Uniti e Nuova Zelanda. Gli annunci contenenti termini inerenti a tutti i tipi di farmaci con obbligo di prescrizione medica continueranno a essere vietati al di fuori di Canada Stati Uniti e Nuova Zelanda.

Google continuerà ad autorizzare la pubblicità contenente termini inerenti a farmaci oppioidi da parte di servizi di trattamento delle dipendenze ai fini di assistenza contro le dipendenze da oppioidi. I servizi di trattamento delle dipendenze che intendono pubblicare annunci utilizzando termini inerenti a farmaci oppioidi devono essere in possesso della certificazione ai sensi delle nostre norme sui servizi per le dipendenze.

In alcuni casi, autorizziamo eccezioni a queste norme per le campagne di salute pubblica e sensibilizzazione alla sicurezza lanciate da organizzazioni governative oppure organizzazioni non profit ben consolidate che si occupano di tutela della salute. Gli inserzionisti idonei per tali eccezioni potranno richiedere la certificazione a Google all'inizio di marzo 2020, quando aggiorneremo il relativo modulo di richiesta.

(Pubblicato a dicembre 2019)

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?
true
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
73067
false