Verifica per pubblicità elettorale nell'Unione Europea (gennaio 2019)

Per comodità, Google fornisce versioni tradotte del Centro assistenza, che però non vanno a modificare i contenuti delle norme. La versione in inglese è quella ufficiale impiegata per l'applicazione delle norme. Per visualizzare questo articolo in un'altra lingua, utilizza il menu a discesa della lingua in fondo alla pagina.

A marzo 2019, Google inizierà ad applicare un aggiornamento delle norme relative ai contenuti politici per richiedere che tutti gli inserzionisti che pubblicano annunci elettorali nell'Unione Europea siano verificati da Google.

Gli annunci per le elezioni europee includono tutti quelli che presentano un partito politico, un parlamentare attualmente eletto o un candidato al Parlamento della UE all'interno dell'Unione Europea (escluso il Regno Unito).

Per essere verificati, gli inserzionisti devono fornire una prova di identità e le informazioni relative alla propria sede, nonché confermare di essere cittadini di un paese membro dell'Unione Europea (escluso il Regno Unito) e di essere legalmente autorizzati a pubblicare tali annunci. A febbraio 2019 verranno pubblicate ulteriori informazioni sulla verifica.

(Pubblicato a gennaio 2019)

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?
true
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
73067
false