Verifica per la pubblicità elettorale nell'Unione Europea

Google richiede la verifica degli inserzionisti che vogliono pubblicare annunci elettorali nell'Unione Europea (UE). Gli account Google Ads che sono già stati verificati da Google per la pubblicazione di annunci elettorali nell'UE non devono presentare una nuova richiesta.

Questa verifica è obbligatoria per tutti i formati e le estensioni degli annunci. La procedura di richiesta può prevedere due passaggi e durare fino a cinque giorni lavorativi. Per ulteriori informazioni, consulta i requisiti di verifica.

Nota importante per gli annunci elettorali

 
Google richiede che tutti gli annunci elettorali contengano un avviso che identifichi chi ha pagato l'annuncio. Per la maggior parte dei formati degli annunci, Google genera automaticamente un avviso "Pagato da" utilizzando le informazioni fornite durante la procedura di verifica. L'avviso mostrerà il nome dell'entità che ha pagato l'annuncio agli utenti che lo visualizzano.

Aspetto dell'avviso nei diversi formati degli annunci 

  • Su Ricerca Google e nella rete dei partner di ricerca, l'avviso verrà mostrato direttamente negli annunci.
  • Su YouTube, l'avviso verrà mostrato nella sezione "Perché questo annuncio?", accessibile tramite l'icona delle informazioni  o quella con tre puntini  
  • Sui siti web e sulle app che collaborano con Google per gli annunci display, l'avviso verrà mostrato nella sezione "Perché questo annuncio?", a cui è possibile accedere tramite l'icona Scegli Tu! AdChoices icon

Per alcuni formati dell'annuncio e funzionalità, è responsabilità dell'inserzionista aggiungere gli avvisi negli annunci elettorali per l'UE. Ulteriori informazioni sulle norme.

Per garantire la massima trasparenza nei confronti degli utenti, Google pubblica anche un rapporto sulla trasparenza della pubblicità politica, nonché una raccolta di annunci politici con dati su fonti di finanziamento degli annunci elettorali, importi di spesa e altro.

Requisiti per la verifica

Puoi richiedere la verifica e ottenere l'autorizzazione a pubblicare annunci elettorali se soddisfi i requisiti riportati di seguito. Tieni presente che, se rappresenti un'agenzia o gestisci più account Google Ads, dovrai richiedere la verifica per ciascun account che prevede la pubblicazione di annunci elettorali.

Passaggio 1: verifica l'idoneità a pubblicare annunci elettorali

Per completare i due passaggi della procedura di verifica devi essere un rappresentante autorizzato della tua organizzazione. La verifica dell'idoneità a pubblicare annunci elettorali può richiedere fino a cinque giorni lavorativi. In qualità di rappresentante autorizzato, nel modulo di richiesta ti verrà chiesto di specificare:

  • Il tuo ID cliente Google Ads.

  • Indirizzo email: l'indirizzo email utilizzato dalla tua organizzazione.

  • Paese in cui è registrata la tua organizzazione.

  • Nome dell'organizzazione: tieni presente che questo nome sarà visibile nell'avviso "Pagato da" dell'annuncio, nel rapporto sulla trasparenza della pubblicità politica e nella raccolta di annunci politici.

  • Numero di registrazione: ad esempio il numero di registrazione dell'azienda.

  • Documento che conferma il nome dell'organizzazione: alcuni esempi di documenti accettabili comprendono la registrazione elettorale approvata per le elezioni dell'UE (parlamentari europee, presidenziali o parlamentari in uno stato membro dell'UE); lettere o estratti conto bancari, di carte di credito o di assicurazioni; documentazione relativa a leasing o mutui; certificati di conferma rilasciati da autorità governative ufficiali; verbali o copie di regolamenti o decisioni relativi a registrazioni emessi da tribunali o altre autorità.

  • Indirizzo ufficiale: deve fare riferimento a uno dei paesi membri dell'UE.

  • Certificato di residenza: è necessario inviare un documento che attesti la validità dell'indirizzo. I documenti accettati non devono essere datati più di un anno fa e includono: documenti di registrazione, fatture, ordini di acquisto, bollette, lettere o estratti conto bancari, di carte di credito o di assicurazioni, documentazione relativa a leasing o mutui.

  • Attestazione che il rappresentante autorizzato è cittadino di uno degli stati membri dell'UE. 

  • Attestazione che l'organizzazione che ha presentato la domanda di verifica è stata creata in conformità con le leggi locali di uno dei paesi membri dell'Unione Europea o ha sede in uno di essi e possiede l'autorizzazione legale per pubblicare annunci elettorali nell'Unione Europea.

  • Accettazione dei termini della pubblicità elettorale di Google.

Passaggio 2: verifica la tua identità

Dopo che Google avrà verificato l'idoneità dell'organizzazione a pubblicare annunci elettorali, riceverai un'email e una notifica nell'account (in una barra rossa nella parte superiore dell'account Google Ads) con le istruzioni per completare la procedura di verifica dell'identità in Google Ads.

Come indicato in precedenza, per completare questo passaggio devi essere un rappresentante autorizzato.

Per la verifica dell'identità ti verranno chiesti:

  • Nome dell'organizzazione.

  • Indirizzo dell'organizzazione.

  • Certificato di attestazione dell'indirizzo dell'organizzazione: è necessario inviare un documento che attesti la validità dell'indirizzo. I documenti accettati includono: documenti di registrazione; fatture; ordini di acquisto; bollette; lettere o estratti conto bancari, di carte di credito o assicurazioni; documentazione relativa a leasing o mutui.

  • Documento di registrazione o numero per l'organizzazione: puoi fornire la tua registrazione elettorale approvata per le elezioni europee (parlamentari europee, presidenziali o parlamentari in uno stato membro dell'UE); lettere o estratti conto bancari, di carte di credito o di assicurazioni; documentazione relativa a leasing o mutui.

  • Nome del rappresentante autorizzato: deve corrispondere esattamente a quello riportato nel documento di identità ufficiale con fotografia inviato, comprese lettere maiuscole e punteggiatura.

  • Indirizzo del rappresentante autorizzato.

  • Una copia del tuo documento di identità ufficiale con fotografia: passaporto valido, carta d'identità dell'UE o patente di guida rilasciata da uno degli stati membri dell'UE.

  • Attestazione che il rappresentante autorizzato è cittadino di uno degli stati membri dell'UE. 

  • Attestazione che l'organizzazione che ha presentato la domanda di verifica è stata creata in conformità con le leggi locali di uno dei paesi membri dell'Unione Europea o ha sede in uno di essi e possiede l'autorizzazione legale per pubblicare annunci elettorali nell'Unione Europea.

  • Accettazione dei termini della pubblicità elettorale di Google a nome dell'organizzazione.

Come richiedere la verifica

Per richiedere la verifica puoi utilizzare questo modulo di richiesta. Ti verrà chiesto di completare i passaggi descritti in precedenza per le organizzazioni.

Google esaminerà la tua richiesta e ti invierà un'email di notifica sullo stato della verifica entro cinque giorni lavorativi.

 

Aspetti da considerare

  • Le informazioni presenti nel profilo pagamenti Google Ads vengono utilizzate per la verifica, pertanto, se modifichi tale profilo, dovrai completare di nuovo la verifica dell'identità. Riceverai una notifica nell'account quando è necessario.

  • Qualora dovessimo riscontrare che hai violato le norme relative alla pubblicità elettorale o che hai fornito informazioni false durante la procedura di verifica, questa verrà revocata e il tuo account potrebbe essere sospeso.

  • La verifica va rinnovata periodicamente. Riceverai una notifica quando dovrai farlo.

  • Se modifichi la configurazione della fatturazione nel tuo account, per poter pubblicare di nuovo annunci elettorali nell'UE devi ripetere la verifica dell'account.

  • Google potrebbe aggiornare i requisiti di verifica in qualsiasi momento.

In che modo Google utilizza i tuoi dati

Google utilizza le informazioni che fornisci durante la procedura di verifica per controllare la tua identità e la tua idoneità a pubblicare annunci elettorali.

  • Per gli annunci elettorali, Google:

    • Se possibile, aggiungerà all'interno dell'annuncio un avviso che identifica chi ha pagato l'annuncio elettorale. Ciò significa che nell'annuncio mostrato agli utenti verrà visualizzato il tuo nome o quello dell'organizzazione che rappresenti.

    • Pubblicherà un rapporto sulla trasparenza della pubblicità politica e una raccolta di annunci politici con dati su fonti di finanziamento degli annunci elettorali, importi di spesa e altro.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?