Sanità: servizi per le dipendenze (aprile 2018)

A maggio 2018, Google aggiornerà le norme relative a sanità e farmaci per limitare la pubblicità relativa ai servizi di recupero per la dipendenza da droga e alcol. Queste norme verranno applicate a livello globale a tutti gli account che promuovono servizi per le dipendenze.

Di seguito sono riportati alcuni esempi di servizi per le dipendenze che saranno soggetti a limitazioni in virtù di queste nuove norme:

  • Fornitori di trattamenti clinici per la dipendenza da droga e alcol, inclusi programmi per pazienti ricoverati, in istituti e ambulatoriali.
  • Servizi di supporto al recupero per la dipendenza da droga e alcol, inclusi centri di riabilitazione e organizzazioni di mutua assistenza.
  • Generatori di lead e agenzie di referral per servizi per la dipendenza da droga e alcol.
  • Numeri di emergenza per la dipendenza da droga e alcol.

Al di fuori degli Stati Uniti gli annunci che promuovono servizi per le dipendenze non sono consentiti. 

Negli Stati Uniti, prima di poter fare pubblicità tramite Google Ads, gli inserzionisti devono aver ottenuto la certificazione LegitScript come fornitori di servizi per le dipendenze. Non tutti i servizi per la dipendenza da droga e alcol sono idonei alla certificazione LegitScript. I servizi non idonei, come i centri di riabilitazione e le agenzie di referral, non sono autorizzati a fare pubblicità di servizi per la dipendenza da droga e alcol su Google. LegitScript applica una tariffa per l'elaborazione e il monitoraggio delle richieste, tuttavia in alcune circostanze sono disponibili esenzioni fiscali. Per ulteriori informazioni sulla certificazione LegitScript e per inviare una richiesta, consulta il sito web di LegitScript

Gli inserzionisti statunitensi che dispongono della certificazione LegitScript devono anche essere certificati da Google prima di poter iniziare a fare pubblicità. Gli inserzionisti certificati da LegitScript possono richiedere la certificazione di Google a partire da luglio, quando verrà pubblicato il modulo di richiesta.

(Pubblicato ad aprile 2018)

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?