Aggiornamento delle norme sui contenuti inappropriati

A maggio 2017, Google aggiornerà le sue norme relative ai contenuti inappropriati, al fine di inserirvi i contenuti dispregiativi o pericolosi. Google non ammette contenuti il cui scopo è molestare, sfruttare, intimidire o screditare un individuo o un gruppo oppure incitare all'odio, al razzismo, alla violenza e alla discriminazione nei confronti di un individuo o un gruppo. Tale aggiornamento sostituirà e integrerà le vigenti norme su intolleranza, molestie e sfruttamento e danno fisico. Le norme relative ai contenuti inappropriati verranno aggiornate in modo da riflettere le suddette modifiche.

(Pubblicato ad aprile 2017)

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?