Norme relative alla piattaforma Servizi locali

Per comodità, Google fornisce versioni tradotte del Centro assistenza, che però non vanno a modificare i contenuti delle norme. La versione in inglese è quella ufficiale impiegata per l'applicazione delle norme. Per visualizzare questo articolo in un'altra lingua, utilizza il menu a discesa della lingua in fondo alla pagina.

Tutti i fornitori di servizi e le attività commerciali che agiscono per conto dei fornitori, ad esempio agenzie, generatori di lead, aggregatori e aziende di gestione dei lead, devono rispettare le seguenti norme quando utilizzano qualsiasi piattaforma Servizi locali. Per tutti i fornitori, queste norme si applicano ai dipendenti, appaltatori (inclusi i subappaltatori) o altri lavoratori che forniscono servizi per loro conto presso l'abitazione, il luogo di lavoro o qualsiasi altra proprietà dei clienti. È tua responsabilità garantire che i tuoi lavoratori rispettino queste norme. Per le attività commerciali che agiscono per conto dei fornitori, è responsabilità delle stesse condividere con questi ultimi tali norme e istruirli circa la loro conformità.

Leggi e normative locali

Devi rispettare tutte le leggi e le normative vigenti nelle giurisdizioni in cui offri o fornisci servizi tramite la piattaforma Servizi locali. Devi rispettare tutti i requisiti di licenza, assicurativi, di privacy o altri requisiti normativi pertinenti. Inoltre, sei l'unico soggetto responsabile di tutte le indennità, licenze, oneri o diritti regolamentari, assicurazione o qualsiasi altro costo correlato e dovere legale richiesto a un fornitore di servizi.

Limiti di età

Tu, i tuoi lavoratori e ciascuno dei tuoi clienti dovete avere almeno 18 anni.

Lavoro

I dipendenti di Google e delle sue società consociate non possono fornire servizi (o aiutarti a fornire servizi) nell'ambito della piattaforma Servizi locali. Non puoi affermare né sottintendere di essere un dipendente di Google o delle sue società consociate o che in qualche modo lavori per Google o le sue società consociate. Devi sempre assicurarti che ogni membro del team risulti adeguatamente registrato e sia debitamente pagato secondo le leggi lavorative vigenti nella giurisdizione in cui operi.

Comunicazioni obbligatorie e altre responsabilità

Comunicazioni obbligatorie

Gli annunci di Servizi locali e le informazioni fornite a Google in relazione a Servizi locali devono essere accurati, completi e non fuorvianti. Anche se non pubblichi annunci come inserzionista, devi seguire sempre le Norme Google Ads.

Esempio: come illustrato nelle norme relative alla rappresentazione ingannevole dell'attività, del prodotto o del servizio, i prezzi che presenti ai clienti sulla piattaforma pubblicitaria Servizi locali devono includere tutte le commissioni, i supplementi e le tasse applicabili.

Su richiesta, devi far pervenire a Google e ai suoi fornitori (tra cui, solo negli Stati Uniti e in Canada, il partner per il controllo dei precedenti, se si applicano i requisiti minimi del fornitore descritti di seguito) una prova per l'abilitazione professionale, l'assicurazione, le obbligazioni e qualsiasi altro requisito correlato. Google potrebbe divulgare pubblicamente tali documenti sulla piattaforma Servizi locali. Quando rispondi a domande di Google o dei suoi fornitori su problemi relativi a licenze o assicurazioni, devi fornire risposte corrette, complete e accurate.

A volte Google o i suoi fornitori possono richiedere ulteriori informazioni sui tuoi documenti e sulle norme sulla privacy. Per rimanere in regola in Servizi locali, assicurati di rispondere prontamente e con precisione alle domande.

Altre responsabilità

Devi mantenere tutte le licenze e le coperture assicurative appropriate e necessarie per i tipi di servizi forniti. Dovrai collaborare pienamente con Google e i suoi fornitori per eventuali domande di approfondimento (comprese quelle del partner per il controllo dei precedenti, se applicabili) su questi argomenti e sulle relative responsabilità.

Devi proteggere la privacy e i diritti legali dei tuoi clienti. Sei tu l'unico soggetto responsabile dei dati personali raccolti in relazione ai tuoi servizi e devi rispettare tutte le normative pertinenti sulla protezione dei dati.

Relazioni con i clienti

Quando fornisci i tuoi servizi, i tuoi clienti non sono clienti di Google. Non puoi dichiarare di lavorare per Google e non puoi coinvolgere Google in alcun problema relativo ai servizi sorto tra te e i tuoi clienti. In caso di controversie, il cliente può utilizzare la piattaforma Servizi locali per trovare un altro fornitore di servizi oppure può presentare una richiesta ai sensi della Protezione Google, ma Google non potrà aiutarti a risolvere eventuali problemi tra te e il cliente.

Google non darà consigli su prezzi o tariffe per i servizi e non negozierà i prezzi con i tuoi clienti.

Sei tu l'unico soggetto responsabile nel decidere quali referral accettare o rifiutare da annunci di Servizi locali.

Sei tu l'unico soggetto responsabile per la formazione, la preparazione, il controllo, la valutazione e il comportamento di chi lavora per te e interagisce con i clienti. Ripetuti feedback negativi dei clienti o feedback particolarmente gravi, oppure il fatto di non aver risposto prontamente in più occasioni alle richieste dei clienti, possono determinare un posizionamento inferiore, la rimozione dell'opzione di ricezione di richieste di messaggi o la mancata pubblicazione dell'annuncio o di altri contenuti commerciali. Google può sospendere o interrompere il tuo accesso al programma in caso di comportamenti eccessivi o ripetutamente inappropriati nei confronti dei clienti, come attività fraudolente o criminali, ingenti danni alla proprietà, subappalto ad aziende o lavoratori non certificati o comportamenti scorretti affini. Google può pubblicare i tuoi annunci o altri contenuti commerciali sulla sua piattaforma per aiutare i clienti a trovarti. Il resto spetta a te.

Ricorda

Google non ti impone come scegliere i clienti, perciò non ti è consentito far intendere che è Google a indicare quali richieste accettare o rifiutare. Fai attenzione anche a non suggerire che Google influenzi i prezzi dei tuoi servizi o il modo in cui tali servizi vengono eseguiti.

Assistenza clienti

Rispondi in breve tempo

Dal momento in cui ricevi la chiamata di un lead o la prenotazione di un servizio, devi rispondere in modo tempestivo quando i clienti ti contattano con una domanda, un reclamo o se hanno bisogno di una soluzione. Questo vale prima, durante e dopo la fornitura di un servizio. Una buona comunicazione con i clienti è fondamentale per ottenere buone valutazioni e recensioni. Scopri di più.

Cosa comportano queste norme per te

Di seguito sono elencati alcuni esempi di scarsa reattività che potrebbero comportare l'esclusione dal programma:

  • Rifiuto di risolvere una controversia con un cliente
  • Promessa non mantenuta di fornire un preventivo per un lavoro
  • Mancata telefonata a un cliente al quale avevi detto che sarebbe stato richiamato
  • Mancata risposta alla maggior parte delle telefonate anche se richiami il cliente 
  • Rifiuto di fornire i dati dell'assicurazione nel caso in cui si verifichino danni
Cosa succede quando i fornitori di servizi violano queste norme

Se queste norme vengono violate, i fornitori riceveranno una notifica via email. A seconda della frequenza e della gravità della violazione, i fornitori potrebbero ricevere un avviso, essere sospesi temporaneamente o incorrere nella rimozione permanente dei propri annunci.

Mantieni gli impegni

Se ti impegni a fornire un servizio a un cliente, assicurati che la tua attività rispetti tutti i contratti. Accetta di eseguire esclusivamente servizi che rientrano nelle tue competenze e nei requisiti di licenza in modo da poter fornire un servizio di livello soddisfacente. Sii puntuale. Se accetti di eseguire il servizio, assicurati che la tua attività sia quella che porta a termine tale impegno. Scopri di più.

Cosa comportano queste norme per te

Se, a causa di un'emergenza, non riesci a mantenere l'appuntamento con il cliente, assicurati di informarlo il prima possibile.

Di seguito sono elencati alcuni esempi di esclusione dal programma dovuta al mancato rispetto di impegni:

  • Promessa non mantenuta di tornare per completare un lavoro
  • Ritardo di un'ora all'appuntamento con un cliente
  • Annullamento ripetuto di un determinato lavoro
  • Promessa che sarebbe arrivato un tuo tecnico, quando poi hai mandato un'altra persona a effettuare il lavoro
Cosa succede quando i fornitori di servizi violano queste norme

Se queste norme vengono violate, i fornitori riceveranno una notifica via email. A seconda della frequenza e della gravità della violazione, i fornitori potrebbero ricevere un avviso, essere sospesi temporaneamente o incorrere nella rimozione permanente dei propri annunci. 

Prezzi ai clienti e pagamento

Le informazioni sui prezzi fornite ai clienti devono essere precise, complete e non fuorvianti. Non è consentito fare preventivi bassi allo scopo di indurre i clienti a prenotare i servizi per poi addebitare loro tariffe insolitamente alte una volta che il servizio è stato fornito. Scopri di più.

Cosa comportano queste norme per te

Preventivi di prezzo

Quando indichi ai clienti una fascia di prezzo, non dovresti aumentarlo al momento dell'esecuzione del lavoro, a meno che l'ambito di lavoro o le circostanze non siano sostanzialmente diversi rispetto a quanto descritto dal cliente al momento del preventivo. I clienti devono essere a conoscenza degli oneri diagnostici e delle spese di viaggio e devono sapere che tali costi devono essere pagati indipendentemente dal fatto che vengano forniti o meno altri servizi. Sei responsabile del prezzo della chiamata dal lead di Servizi locali e non puoi passare direttamente tale costo ai clienti.

Ricevute e pagamento

Devi offrire diverse opzioni di pagamento e i clienti non devono mai essere seguiti a casa o a un bancomat se è richiesto il pagamento in contanti. 

Le ricevute devono essere fornite ai clienti una volta completato un lavoro e devono includere il nome della tua società e l'elenco dei servizi offerti. 

Le fatture devono essere inviate sempre prima al cliente e solo molto più tardi a un'agenzia di riscossione, dopo aver tentato in ogni modo di contattare il cliente per ottenere il pagamento.

Sconti

Non è possibile offrire sconti in cambio di una recensione positiva da parte del cliente.

Esempi:

Di seguito sono elencati alcuni esempi di prezzi e fatturazione che potrebbero comportare l'esclusione dal programma:

  • Addebito di un prezzo più elevato di quello preventivato telefonicamente per lo stesso lavoro
  • Addebito a un cliente di un lavoro non completato
  • Accompagnamento di un cliente a casa o a uno sportello bancomat per riscuotere contanti
  • Invio di una fattura a una società di recupero crediti prima di inviarla al cliente
  • Addebito al cliente per averti chiamato sul tuo telefono "aziendale"
  • Rifiuto di fornire una ricevuta al cliente
  • Indicazione sulla ricevuta di un prezzo più basso rispetto a quello effettivamente addebitato 
  • Offerta di uno sconto al cliente in cambio di una buona recensione
  • Applicazione di un prezzo più alto perché la tua attività dispone della Protezione Google
  • Mancato rimborso al cliente di un determinato importo che avevi promesso di rimborsare
  • Violazione della procedura di richiesta di indennizzo assicurativo
Cosa succede quando i fornitori di servizi violano queste norme

Se queste norme vengono violate, i fornitori riceveranno una notifica via email. A seconda della frequenza e della gravità della violazione, i fornitori potrebbero ricevere un avviso, essere sospesi temporaneamente o incorrere nella rimozione permanente dei propri annunci. 

Incompetenza o danni

Tutti i professionisti che si occupano di assistenza devono essere esperti e qualificati a svolgere il loro lavoro. Se commetti un errore che causa danni alla proprietà di un cliente, ripara immediatamente il danno o fornisci i tuoi dati assicurativi al cliente per pagare i danni. Utilizza solo materiali non difettosi e appropriati per svolgere il lavoro. Scopri di più.

Cosa comportano queste norme per te

Di seguito sono riportati alcuni esempi di incompetenza e danni che potrebbero comportare l'esclusione dal programma:

  • Danneggiamento accidentale della proprietà di un cliente
  • Mancato completamento di un lavoro di routine per mancanza di conoscenze o competenze
  • Arrivo di una sola persona per svolgere un lavoro che necessita due persone
  • Addebito al cliente di un lavoro che non hai potuto completare
  • Riparazione non riuscita perché sono state sostituite le parti sbagliate
Cosa succede quando i fornitori di servizi violano queste norme

Se queste norme vengono violate, i fornitori riceveranno una notifica via email. A seconda della frequenza e della gravità della violazione, i fornitori potrebbero ricevere un avviso, essere sospesi temporaneamente o incorrere nella rimozione permanente dei propri annunci. 

Risolvere le controversie dei clienti

È tua responsabilità provare a risolvere eventuali controversie con il cliente. I clienti che non sono soddisfatti dei servizi di un fornitore dovrebbero tentare di risolvere la controversia con il fornitore prima di presentare una richiesta ai sensi della Protezione Google. Ciò ti dà la possibilità di risolvere le questioni aperte con il cliente. Scopri di più.

Cosa comportano queste norme per te

In caso di controversie, il cliente può utilizzare la piattaforma Servizi locali per trovare un altro fornitore di servizi oppure può presentare una richiesta ai sensi della Protezione Google, ma Google non potrà aiutarti a risolvere eventuali problemi tra te e il cliente.

Esempi:

Di seguito sono elencati alcuni esempi di mancata risoluzione delle controversie con i clienti:

  • Mancata risposta a telefonate, email o messaggi di clienti che si lamentano di un servizio non soddisfacente
  • Offerta di un rimborso per il costo del servizio, ma rifiuto di coprire il costo del danno o di fornire i dati dell'assicurazione in modo che il cliente possa essere risarcito
Cosa succede quando i fornitori di servizi violano queste norme

Se queste norme vengono violate, i fornitori riceveranno una notifica via email. A seconda della frequenza e della gravità della violazione, i fornitori potrebbero ricevere un avviso, essere sospesi temporaneamente o incorrere nella rimozione permanente dei propri annunci. 

Sicurezza

Maleducazione, minacce, bullismo e molestie

Devi trattare tutti con rispetto e agire in modo professionale durante ogni interazione. Non sono tollerati maleducazione, toni supponenti o altezzosi e tattiche di vendita insistenti. È vietato fare minacce, utilizzare termini dispregiativi, sessualizzare qualcuno, commettere stalking, screditare o umiliare, intimidire fisicamente, invadere la privacy, incitare alla violenza, rivelare informazioni personali o molestare in altri modi. Potremmo riferire alle forze dell'ordine minacce di aggressioni e altre situazioni pericolose. Scopri di più.

Cosa comportano queste norme per te

Ecco alcuni esempi di maleducazione, minacce, bullismo e molestie: 

  • Ripetute richieste a un cliente di modificare o rimuovere una recensione
  • Richiesta a un cliente di scrivere una recensione mentre ti trovi presso la sua sede
  • Molestie sessuali o commenti misogini 
  • Invio di SMS con minacce di violenza fisica o sessuale
  • Modo inappropriato di rivolgersi al rappresentante dell'assistenza clienti Google
Cosa succede quando i fornitori di servizi violano queste norme

Se queste norme vengono violate, i fornitori riceveranno una notifica via email. Non tolleriamo assolutamente alcun tipo di minaccia, bullismo e molestie. A seconda della gravità della violazione, i fornitori potrebbero incorrere nella rimozione permanente dei propri annunci. 

Danno fisico

Non è consentito favorire o commettere violenze fisiche o sessuali, abusi sessuali, trattenere una persona contro la sua volontà o intraprendere altre atti violenti. Scopri di più.

Cosa comportano queste norme per te

Di seguito viene mostrato un esempio di danno fisico: 

  • Autolesionismo intenzionale nei confronti dei clienti o ferimento di altre persone o animali
Cosa succede quando i fornitori di servizi violano queste norme

Se queste norme vengono violate, i fornitori riceveranno una notifica via email che li informa della sospensione del loro profilo. Non tolleriamo assolutamente alcun danno fisico. I fornitori potrebbero incorrere nella rimozione permanente dei propri annunci. 

Ambienti sicuri

Sei responsabile della creazione di un ambiente sicuro, devi quindi garantire che i tuoi strumenti, prodotti e azioni non compromettano la salute, il benessere e la sicurezza di qualsiasi persona. Ai fornitori non è consentito lavorare sotto l'influenza di alcol, sostanze stupefacenti illegali, farmaci pesanti o altre sostanze che portino ad alterazione. Scopri di più.

Cosa comportano queste norme per te

Di seguito sono elencati alcuni esempi di ambienti non sicuri che possono comportare l'esclusione dal programma:

  • Svolgimento del lavoro sotto l'influenza di alcol o sostanze stupefacenti illegali
  • Abbandono di strumenti appuntiti o pericolosi dove ci sono bambini
  • Un fornitore di aria condizionata lascia la casa del cliente con temperature pericolosamente calde o fredde
Cosa succede quando i fornitori di servizi violano queste norme

Se queste norme vengono violate, i fornitori riceveranno una notifica via email. A seconda della frequenza e della gravità della violazione, i fornitori potrebbero ricevere un avviso, essere sospesi temporaneamente o incorrere nella rimozione permanente dei propri annunci. 

Furto o vandalismo

Non è consentito appropriarsi di oggetti altrui o vandalizzare proprietà. Scopri di più.

Cosa comportano queste norme per te

Di seguito sono elencati alcuni esempi di furto e vandalismo che potrebbero comportare l'esclusione dal programma:

  • Appropriazione di contanti trovati in giro
  • Danno intenzionale e senza motivo a una proprietà
  • Mancata consegna da parte dei traslocatori di tutti i pacchi imballati
Cosa succede quando i fornitori di servizi violano queste norme

Se queste norme vengono violate, i fornitori riceveranno una notifica via email. Non tolleriamo assolutamente alcun tipo di furto o vandalismo. I fornitori potrebbero incorrere nella rimozione permanente dei propri annunci. 

Spam, phishing e attività fraudolenta

Ai fornitori non è consentito inviare contenuti promozionali o commerciali non richiesti, tentare di indirizzare il traffico su altri siti web o ingannare qualcuno in cambio di denaro o informazioni personali. Non è consentito commettere frodi con carte di credito, prenotazioni o riciclare denaro. È vietato fare false dichiarazioni contro un altro fornitore. Scopri di più.

Cosa comportano queste norme per te

Di seguito sono elencati alcuni esempi di spam, phishing e attività fraudolenta che potrebbero comportare l'esclusione dal programma:

  • Vendita delle informazioni sul cliente a terze parti
  • Invio di email promozionali non richieste 
  • Affermazione falsa che un altro fornitore di servizi sta violando le norme
  • Utilizzo di una licenza professionale o aziendale di un'altra persona
Cosa succede quando i fornitori di servizi violano queste norme

Se queste norme vengono violate, i fornitori riceveranno una notifica via email. A seconda della frequenza e della gravità della violazione, i fornitori potrebbero ricevere un avviso, essere sospesi temporaneamente o incorrere nella rimozione permanente dei propri annunci. 

Correttezza

Comportamenti discriminatori o incitamento all'odio

Devi trattare tutti in modo uguale e con rispetto. Non puoi assumere comportamenti discriminatori, insultare gli altri o incitare all'odio nei confronti di persone sulla base di razza, colore della pelle, etnia, casta, nazionalità, origine, cittadinanza, religione, età, sesso, orientamento sessuale, genere, identità di genere, espressione di genere, gravidanza, stato civile, disabilità fisica o mentale, condizione medica o altra caratteristica che viene associata a sistematica discriminazione o emarginazione. Scopri di più.

Cosa comportano queste norme per te

Di seguito sono elencati alcuni esempi di comportamento discriminatorio o incitamento all'odio che potrebbero comportare l'esclusione dal programma:

  • Rifiuto di fornire un servizio a qualcuno sulla base della sua razza
  • Imposizione di differenti termini o condizioni a una persona a causa della sua identità
  • Dichiarazione di una preferenza o, al contrario, dell'indisponibilità a fornire servizi a qualcuno sulla base della sua identità
Cosa succede quando i fornitori di servizi violano queste norme

Se queste norme vengono violate, i fornitori riceveranno una notifica via email. I fornitori potrebbero incorrere nella rimozione permanente dei propri annunci. 

Autenticità

Rappresentazione ingannevole e furto d'identità

Devi rappresentare in modo preciso te e la tua attività. Non ingannare, fuorviare o confondere. Ciò include informazioni fuorvianti su account o proprietà dell'account, qualifiche, licenze, assicurazioni, esperienze lavorative, aree coperte dal servizio, verticali di lavoro, prezzi o qualsiasi altro aspetto tuo o della tua attività. Scopri di più.

Cosa comportano queste norme per te

Limitazioni di licenza

Se la licenza commerciale è limitata a una specifica area geografica, non pubblicizzare la tua attività come operante al di fuori di tale area. Accetta solo il tipo di lavoro per cui disponi di una licenza e di un'assicurazione. Non utilizzare la licenza di una persona che non lavora per la tua attività.

Aree coperte dal servizio

Servizi locali cerca di mettere in contatto i consumatori con i fornitori di servizi locali. Se indirizzi i tuoi annunci in aree distanti dalla sede della tua attività e/o che non puoi ragionevolmente servire, offrirai ai consumatori un'esperienza negativa e potenzialmente poco chiara. Inoltre, i tentativi di scegliere come target aree di servizio troppo ampie da parte di una o poche sedi dell'attività possono far attivare una verifica delle nostre norme sulla rappresentazione ingannevole. 

Contenuti del profilo

Tutti i contenuti pubblicati sul tuo account devono rappresentare con precisione la sede, le attrezzature, i veicoli e i dipendenti della tua attività.

Protezione Google

Anche se hai ottenuto la Protezione Google, non puoi dichiarare che Google approva la tua attività o che lavori per Google. Quando fornisci i tuoi servizi, i tuoi clienti non sono clienti di Google. Lo stato di Protezione Google e/o Verificato da Google sono validi solo per gli annunci di Servizi locali. Non puoi pubblicizzare lo stato di Protezione Google o Verificato da Google sul sito web della tua attività, sui profili professionali o su altro materiale promozionale.

Recensioni di Google My Business (GMB)

Le tue recensioni di GMB possono essere collegate solo a uno dei tuoi account Servizi locali. È vietato collegare le recensioni di GMB a più account. Inoltre, le recensioni di GMB collegate devono riguardare la stessa sede dell'attività elencata in Servizi locali. 

Esempi:

Di seguito sono riportati alcuni esempi di rappresentazione ingannevole e furto d'identità che potrebbero comportare l'esclusione dal programma:

  • Furto d'identità di altre persone o attività
  • Un fornitore di servizi finge di essere un consumatore e si lamenta di un'altra attività
  • Utilizzo della licenza professionale o commerciale di un'altra persona
  • Fornitura di un servizio al di fuori dell'area di licenza
  • Targeting di aree che non puoi ragionevolmente servire o che non sono locali rispetto alla sede della tua attività
  • Affermazione che lavori per una società di cui non sei dipendente
  • Falsa dichiarazione che un impiegato non lavora per la tua società quando un cliente chiama per un reclamo 
  • Affermazione che puoi fornire servizi per i quali in realtà non disponi di una qualifica o una licenza
  • Istruzione a un cliente di effettuare un pagamento a un'azienda diversa da quella chiamata per il servizio
Cosa succede quando i fornitori di servizi violano queste norme

Se queste norme vengono violate, i fornitori riceveranno una notifica via email. A seconda della frequenza e della gravità della violazione, i fornitori potrebbero ricevere un avviso, essere sospesi temporaneamente o incorrere nella rimozione permanente dei propri annunci. 

Recensioni dei clienti

Non scrivere recensioni per la tua attività o per le attività della concorrenza e non chiedere ad amici o parenti di scrivere una recensione per te a meno che non abbiate concluso un accordo per la fornitura di un servizio. I clienti non possono ricevere compensi o sconti in cambio di una recensione positiva. I fornitori non possono chiedere ai clienti di modificare o rimuovere le proprie recensioni oppure minacciare un cliente per aver scritto una recensione negativa. È severamente vietato qualsiasi comportamento correlato alle recensioni dei clienti che possa generare informazioni fuorvianti per i consumatori. Scopri di più.

Cosa comportano queste norme per te

Le recensioni dei clienti sono più utili se oneste e imparziali. Non devi alterare, interferire con o manomettere in nessun modo le recensioni dei clienti in merito ai tuoi servizi o a quelli della concorrenza. Puoi chiedere a un utente di inviare una recensione su Google, ma solo se ha prenotato il lavoro tramite una piattaforma Google oppure direttamente tramite te, ad esempio se ti ha trovato mediante il passaparola o una ricerca web generica. Non puoi chiedere a un utente di inviare una recensione su Google se ha prenotato il lavoro tramite una piattaforma non Google. Inoltre, puoi chiedere a un cliente di scrivere solo una recensione per ogni lavoro. Non puoi richiedere di scrivere una recensione sia per Servizi locali che per Google My Business perché il tuo account Servizi locali include le recensioni di Google My Business.

I fornitori di servizi possono contestare una recensione compilando il modulo Assistenza per foto e recensioni di Servizi locali

Di seguito sono riportati alcuni esempi di manomissione delle recensioni dei clienti che potrebbero comportare l'esclusione dal programma:

  • Autorecensione della tua attività
  • Pubblicazione di una recensione su un tuo collega o concorrente per manipolare le relative valutazioni
  • Richiesta a un cliente di scrivere una recensione mentre stai svolgendo il lavoro e in sua presenza
  • Richiesta a un cliente di scrivere una recensione per lo stesso lavoro sia su Servizi locali che su Google My Business
  • Offerta di uno sconto o di un incentivo economico a un cliente affinché rimuova una recensione negativa o scriva una recensione positiva
Cosa succede quando i fornitori di servizi violano queste norme

Se queste norme vengono violate, i fornitori riceveranno una notifica via email. A seconda della frequenza e della gravità della violazione, i fornitori potrebbero ricevere un avviso, essere sospesi temporaneamente o incorrere nella rimozione permanente dei propri annunci. 

Norme dell'account

Subappalto e vendita di lead

I consumatori si aspettano di essere connessi con fornitori verificati secondo gli standard di qualità di Servizi locali. Per questo motivo, le aziende che fanno parte della nostra piattaforma devono rappresentare in modo onesto le qualifiche e le identità dei tecnici sul campo presso la loro azienda. Inoltre, ogni attività deve certificare che i loro lavoratori a contatto con il pubblico e il personale siano in possesso delle licenze appropriate. Di conseguenza, non è possibile vendere i lead ricevuti tramite gli annunci di Servizi locali. Questi lead devono essere raggiunti solo dai tecnici sul campo della tua società esaminati e/o sottoposti a controllo dei precedenti. In caso di subappalto a un altro fornitore di servizi, il tuo annuncio potrebbe essere rimosso definitivamente. Scopri di più.

Cosa comportano queste norme per te

Di seguito sono elencati alcuni esempi di subappalto e vendita di lead che potrebbero comportare l'esclusione dal programma:

  • Trasmissione o vendita di un lead a un'altra attività o a qualcuno che non fa parte dei tecnici sul campo della tua società esaminati o sottoposti a controllo dei precedenti
Cosa succede quando i fornitori di servizi violano queste norme

Se queste norme vengono violate, i fornitori riceveranno una notifica via email. A seconda della frequenza e della gravità della violazione, i fornitori potrebbero ricevere un avviso, essere sospesi temporaneamente o incorrere nella rimozione permanente dei propri annunci. 

Aree coperte dal servizio

Al fine di garantire una concorrenza leale, se possiedi più account, puoi utilizzare un solo codice postale alla volta per ogni account o tipo di prestazione. Inoltre, dovresti indicare solo le aree coperte dal servizio in cui hai attualmente l'autorizzazione a lavorare Se disponi di una licenza professionale limitata a una determinata area geografica, devi rimanere in tale area. Scopri di più.

Aree coperte dal servizio

Servizi locali cerca di mettere in contatto i consumatori con i fornitori di servizi locali. Se indirizzi i tuoi annunci in aree distanti dalla sede della tua attività e/o che non puoi ragionevolmente servire, offrirai ai consumatori un'esperienza negativa e potenzialmente poco chiara. Inoltre, i tentativi di scegliere come target aree di servizio troppo ampie da parte di una o poche sedi dell'attività possono far attivare una verifica delle nostre norme sulla rappresentazione ingannevole.

Cosa comportano queste norme per te

Di seguito sono riportati alcuni esempi di violazioni delle aree di servizio che potrebbero comportare l'esclusione dal programma:

  • Due o più account per lo stesso tipo di lavoro utilizzano il medesimo codice postale
  • Indicazione di un'area coperta dal servizio al di fuori di quella raggiunta dai tecnici sul campo della tua società esaminati o sottoposti a controllo dei precedenti
Cosa succede quando i fornitori di servizi violano queste norme

Se queste norme vengono violate, i fornitori riceveranno una notifica via email. A seconda della frequenza e della gravità della violazione, i fornitori potrebbero ricevere un avviso, essere sospesi temporaneamente o incorrere nella rimozione permanente dei propri annunci.

Account duplicati

Gli account duplicati potrebbero consentire ai fornitori di invertire in modo non corretto il nostro sistema di pubblicazione di annunci. Gli account inattivi per più di sei mesi o con tipi di prestazione e aree di servizio quasi identici possono essere segnalati in modo da essere controllati e/o rimossi. Scopri di più.

Cosa comportano queste norme per te

Di seguito sono riportati alcuni esempi di account duplicati che potrebbero essere disattivati:

  • Due account con gli stessi tipi di prestazioni e aree di servizio
  • Più di un account registrato nella stessa sede dell'attività
Cosa succede quando i fornitori di servizi violano queste norme

Se un account viene disattivato, i fornitori riceveranno informazioni via email. Contattaci se in futuro vorrai riattivare l'account. 

Circonvenzione e interferenza di sistema

Non è consentito intraprendere azioni mirate ad aggirare le nostre norme o a sovvertire le restrizioni applicate al proprio account. Ciò include la creazione o l'utilizzo di più account o altri metodi destinati a intraprendere un comportamento vietato. 

Non tentare di indirizzare il traffico su altri siti web o destinare nuovi clienti a un altro numero di telefono per evitare di pagare il lead. La tua società potrebbe non contenere ".com" nel nome visualizzato. Scopri di più.

Cosa comportano queste norme per te

Di seguito sono riportati alcuni esempi di circonvenzione che potrebbero comportare l'esclusione dal programma:

  • Indicazione del nome di un sito web come nome dell'attività
  • Pubblicazione di foto che includono il tuo numero di telefono o l'indirizzo del tuo sito web
  • Tentativo di creare un nuovo account dopo la sospensione o la rimozione permanente
Cosa succede quando i fornitori di servizi violano queste norme

Se queste norme vengono violate, i fornitori riceveranno una notifica via email. A seconda della frequenza e della gravità della violazione, i fornitori potrebbero ricevere un avviso, essere sospesi temporaneamente o incorrere nella rimozione permanente dei propri annunci. 

Contenuto dell'annuncio

Per contribuire alla vendita del servizio, ti invitiamo a includere immagini del buon lavoro svolto. Le foto devono essere di alta qualità, pertinenti al tuo lavoro, originali e non copiate o rubate. Rispetta le leggi sul copyright e carica solo contenuti che hai l'autorizzazione a utilizzare. Sono vietati contenuti di natura sessuale. Ai fornitori di servizi professionali potrebbero essere applicate norme aggiuntive relative all'invio di foto. Ulteriori dettagli sono disponibili quiScopri di più.

Cosa comportano queste norme per te

Alcuni contenuti inviati potrebbero restare in attesa fino a quando il nostro team non avrà esaminato e approvato i contenuti. Puoi visualizzare gli stati nel tuo profilo dell'account.

Di seguito sono riportati alcuni esempi di contenuto del profilo che potrebbero comportare l'esclusione dal programma:

  • Indicazione del nome di un sito web come nome dell'attività
  • Inserimento del tuo numero di telefono in una foto dell'attività
Cosa succede quando i fornitori di servizi violano queste norme

Se queste norme vengono violate, i fornitori riceveranno una notifica via email. A seconda della frequenza e della gravità della violazione, i fornitori potrebbero ricevere un avviso, essere sospesi temporaneamente o incorrere nella rimozione permanente dei propri annunci. 

Attività vietate

Le seguenti attività non sono consentite a te o ad altre persone che agiscono per tuo conto:

Utilizzo non autorizzato di marchi e branding Google

Non puoi utilizzare il logo Google, il badge di garanzia Google o altri elementi distintivi del brand senza autorizzazione. Se vuoi includere gli elementi distintivi del brand di Google sul tuo sito web o su altro materiale pubblico, consulta le linee guida sull'utilizzo del brand di Google.

Norme aggiuntive che si applicano in base ai termini contrattuali di Google

Se tu o la tua attività commerciale avete accettato i termini contrattuali di Google, ad esempio i Termini e condizioni di Google Ads, i Termini aggiuntivi di Servizi locali per i fornitori o i Termini di Servizi locali sull'Assistente Google per i fornitori (consulta la tabella di seguito), è necessario rispettare anche i seguenti requisiti minimi del fornitore:

Requisiti minimi del fornitore (controllo dei precedenti)

Controlli delle entità aziendali, verifica della licenza e verifica dell'assicurazione

Per pubblicare annunci sulla piattaforma Servizi locali, devi soddisfare i requisiti minimi del fornitore relativi alla verifica delle entità (Europa e determinati verticali negli Stati Uniti), delle licenze e delle assicurazioni:

  1. Perché tu possa ottenere l'autorizzazione a pubblicare annunci di Servizi locali, la tua entità aziendale deve superare la procedura di verifica delle entità prevista da Google e specifica per area geografica (Europa e determinati verticali negli Stati Uniti). 
  2. Se necessario, Google verificherà e/o ti richiederà di inviare la documentazione attestante il possesso di una licenza professionale pertinente. Inoltre, dovrai certificare che tutti i tuoi lavoratori sono in possesso delle licenze necessarie. Non potrai pubblicare annunci di Servizi locali fino a quando la verifica non sarà completata. 
  3. Per poter pubblicare annunci di Servizi locali, ti verrà richiesto di attestare un importo minimo di un'assicurazione pertinente. 

Per saperne di più sui requisiti minimi del fornitore di annunci di Servizi locali, consulta l'articolo In che modo i fornitori diventano idonei a utilizzare gli annunci per Servizi locali

Controllo dei precedenti - Solo Stati Uniti e Canada

Negli Stati Uniti e in Canada, devi soddisfare i requisiti minimi del fornitore di Google relativi ai controlli dei precedenti:

  1. Tu ed eventuali dipendenti, appaltatori (inclusi i subappaltatori) o altri lavoratori che forniscono servizi presso l'abitazione, il luogo di lavoro o qualsiasi altra proprietà dei clienti dovete superare i controlli dei precedenti di terze parti prima di poter partecipare alla piattaforma Servizi locali.
  2. La tua azienda deve soddisfare i criteri per superare un controllo dei precedenti, come descritto di seguito, in qualsiasi momento.

Collaborazione al processo di controllo dei precedenti

Quando un partner per il controllo dei precedenti di terze parti designato da Google (consulta la tabella di seguito) effettua un controllo dei precedenti, tu e i tuoi lavoratori dovete fornire informazioni corrette, aggiornate, complete e accurate. Se le circostanze cambiano dopo il completamento di un controllo dei precedenti, tu e i tuoi lavoratori dovete fornire immediatamente informazioni aggiornate al partner per il controllo dei precedenti per assicurarvi di mantenere l'idoneità alla piattaforma Servizi locali. Puoi comunicare con il partner tramite le informazioni di contatto per il tuo paese riportate nella tabella di seguito.

Devi tenere informato il tuo partner per il controllo dei precedenti circa il numero e l'identità dei membri del tuo team che forniscono servizi presso l'abitazione, il luogo di lavoro o qualsiasi altra proprietà dei clienti. Assicurati di fornire informazioni aggiornate al tuo partner per il controllo dei precedenti se assumi o ti avvali di nuovi lavoratori, i quali non potranno partecipare ai callout di Servizi locali finché non avranno completato il controllo dei precedenti. Puoi contattare il partner tramite le informazioni di contatto per il tuo paese riportate nella tabella di seguito.

Quando il fornitore del controllo dei precedenti richiede informazioni sul numero e sull'identità dei membri del team, compresi eventuali lavoratori assunti di recente, sei tenuto a rispondere tempestivamente nei tempi richiesti.

Che cosa è incluso in un controllo dei precedenti

USA

Per ciascun lavoratore, il controllo dei precedenti include indagini sulla validità del numero di previdenza sociale e sulla fedina penale (inclusi controlli incrociati dei registri nazionali di sanzioni e colpevoli di reati sessuali o atti terroristici). Per alcuni servizi (ad esempio elettricisti in molti stati), i controlli a livello di lavoratore possono includere anche i requisiti di licenza. A livello aziendale, il processo include inoltre la ricerca di eventuali controversie civili pregresse (incluse sentenze e pignoramenti da parte di tribunali federali e statali).

Canada

Per ciascun lavoratore, il controllo dei precedenti include indagini sulla fedina penale a livello federale e/o provinciale (Canadian Police Information Centre, Provincial/Territorial Court of Justice). A livello aziendale, il processo include inoltre la ricerca di eventuali controversie civili pregresse (incluse sentenze e pignoramenti).

Chi esegue i controlli dei precedenti

Google si avvale di partner per il controllo dei precedenti nel tuo paese per condurre accertamenti a livello locale e/o nazionale e per determinare, in base ai criteri generali descritti di seguito, quali attività commerciali sono idonee a utilizzare la piattaforma Servizi locali. Google non ha accesso alle informazioni specifiche sul controllo dei precedenti di singoli lavoratori o dell'azienda e tu non sei autorizzato a condividere tali informazioni con Google.

Partner per il controllo dei precedenti

Paese Partner per il controllo dei precedenti Informazioni di contatto
USA, Canada Pinkerton Consulting & Investigations, Inc. pes.disputes@pinkerton.com o (800) 635-1649, dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 20:00 (fuso orario orientale USA).
USA EvidentID Puoi contattare l'assistenza di Evident a questo link.

Criteri per il superamento di un controllo dei precedenti

Le decisioni di aggiudicazione si basano sui seguenti criteri generali ("Criteri generali"):

  1. Risposte complete, dettagliate e precise a tutte le domande relative al controllo dei precedenti.
  2. Informazioni veritiere e aggiornate, incluse informazioni sulla documentazione ufficiale (ad esempio passaporto, patente di guida, numeri di previdenza sociale, numeri di identificazione federali o statali, licenze professionali, registrazioni o certificati di assicurazione).
  3. Nessun carico pendente che evidenzi un rischio per l'incolumità o la sicurezza di persone o cose.
  4. Nessuna controversia civile pregressa che evidenzi eventuali episodi di negligenza o prestazioni di servizi inferiori agli standard.

La tua azienda potrebbe anche venire esclusa per qualsiasi altro motivo conforme ai Criteri generali o ai requisiti minimi del fornitore, a condizione che sia consentito dalle leggi e dalle normative vigenti.

Le decisioni di idoneità vengono prese a livello di azienda, non a livello di singolo dipendente, appaltatore, subappaltatore o lavoratore.

Esempio: possiedi un'attività commerciale che conta dieci lavoratori che si occupano delle pulizie presso l'abitazione dei clienti. Tu lavori esclusivamente in ufficio, non sul campo. L'idoneità si baserà sui risultati del controllo dei precedenti effettuato su di te e sui dieci lavoratori che si occupano delle pulizie presso l'abitazione dei clienti, nonché sugli accertamenti condotti a livello aziendale per verificare la validità dell'abilitazione professionale e dell'assicurazione della tua attività e per individuare eventuali controversie civili pregresse.

In caso di domande sulla procedura di aggiudicazione, rivolgiti direttamente al dipartimento di conformità del fornitore del controllo dei precedenti riportato nella tabella sopra.

Idoneità a fornire servizi

Solo i lavoratori su cui è stato effettuato correttamente il controllo dei precedenti e che possiedono qualifiche appropriate possono prestare servizio presso l'abitazione, il luogo di lavoro o qualsiasi altra proprietà dei clienti indicati tramite la piattaforma Servizi locali.

Esempio: ti avvali di un supervisore (che non presta servizio presso l'abitazione o il luogo di lavoro dei clienti) e di dieci lavoratori sul campo che forniscono servizi ai clienti. I dieci lavoratori hanno completato correttamente i controlli dei precedenti e la tua azienda è stata autorizzata a utilizzare la piattaforma Servizi locali. Non puoi inviare il supervisore a prestare servizio presso i clienti indicati tramite la piattaforma Servizi locali di Google perché il supervisore non ha completato il controllo dei precedenti.

Se assumi altri lavoratori (oltre ai dieci che hanno già completato il controllo dei precedenti), non potrai inviarli presso l'abitazione dei clienti finché non avranno completato i controlli dei precedenti (a condizione che la tua azienda continui a soddisfare i requisiti minimi del fornitore).

Obbligo di fornire informazioni aggiornate

Dopo che la tua azienda è stata autorizzata a utilizzare gli annunci di Servizi locali, devi informare tempestivamente il fornitore del controllo dei precedenti di qualsiasi circostanza (relativa alla tua azienda o ai tuoi lavoratori) che potrebbe modificare il risultato dell'approvazione del controllo dei precedenti già effettuato. Esempi di tali circostanze includono:

  • Assumi un nuovo dipendente (o confermi un nuovo appaltatore) per prestare servizio presso l'abitazione, il luogo di lavoro o qualsiasi altra proprietà dei clienti indicati tramite la piattaforma Servizi locali.
  • Uno dei tuoi dipendenti o appaltatori esistenti (che presta servizio sul campo) è stato condannato per un reato.
  • Una delle tue licenze ufficiali è scaduta, è stata sospesa o non è più attiva e aggiornata.
  • La copertura assicurativa è scaduta, è stata sospesa o non è più attiva e aggiornata oppure ha subito un aumento pari o superiore al 5%.
  • La tua attività commerciale è stata citata come convenuta in una causa civile relativa a episodi di negligenza o prestazioni di servizi inferiori agli standard.

Per segnalare eventuali cambiamenti, contatta il fornitore del controllo dei precedenti utilizzando le informazioni riportate nella tabella sopra. Tieni inoltre presente che, quando il fornitore del controllo dei precedenti richiede informazioni aggiornate, sei tenuto a rispondere tempestivamente nei tempi richiesti.

Rinnovo della certificazione

Dopo che la tua azienda è stata autorizzata a utilizzare la piattaforma Servizi locali, sarà soggetta a controlli periodici per il rinnovo della certificazione. Ove consentito dalla legislazione locale, questi accertamenti verranno effettuati dal fornitore del controllo dei precedenti senza richiedere ulteriori informazioni. Se ti viene richiesto di fornire informazioni aggiornate durante la procedura di rinnovo della certificazione, sei tenuto a rispondere tempestivamente nei tempi richiesti.

Privacy

I fornitori del controllo dei precedenti non sono autorizzati a condividere le informazioni con soggetti diversi dai singoli lavoratori o dall'azienda su cui è stato effettuato il controllo dei precedenti. Google viene informata dai fornitori del controllo dei precedenti circa l'idoneità (o meno) dell'azienda alla piattaforma Servizi locali in base ai Criteri generali sopra descritti, ma non ha accesso alle informazioni specifiche sul controllo dei precedenti di singoli lavoratori o dell'azienda. Non sei autorizzato a condividere tali informazioni con Google.

Se sei un datore di lavoro o il proprietario di un'attività commerciale, tieni anche presente che il partner per il controllo dei precedenti non è autorizzato a condividere con te i risultati dei controlli dei precedenti dei tuoi lavoratori. Se vuoi vedere i risultati del controllo dei precedenti dei tuoi lavoratori, avrai bisogno della loro autorizzazione o dovrai eseguire un controllo per conto tuo (il fornitore del controllo dei precedenti non condividerà con te i risultati del controllo eseguito su un dipendente relativamente a Servizi locali).

Controlli

Google e i suoi fornitori (inclusi tutti i partner per il controllo dei precedenti designati di terze parti) possono eseguire dei controlli per garantire la conformità ai requisiti minimi del fornitore. Per rimanere in regola come inserzionista di annunci di Servizi locali, devi collaborare pienamente a tutti i controlli e fornire tempestivamente le informazioni nei tempi richiesti.

Ulteriori informazioni

Per ulteriori informazioni, contatta il fornitore del controllo dei precedenti per il tuo paese utilizzando i recapiti riportati nella tabella sopra.

Conseguenze in caso di violazione delle norme di Google

In caso di violazione delle norme, potrebbero venire applicate una o più delle seguenti misure:

  • Mancata approvazione degli annunci: gli annunci di Servizi locali o altri contenuti commerciali non conformi alle norme potrebbero non essere approvati. Gli annunci o altri contenuti commerciali non approvati non potranno essere pubblicati fino a quando la violazione delle norme non verrà corretta e gli annunci non saranno idonei.
  • Disattivazione del dominio: i siti web che violano le norme potranno essere sospesi, il che significa che non potranno più essere pubblicizzati finché il problema non viene risolto.
  • Sospensione dell'account: un account può essere sospeso nel caso in cui vengano riscontrate numerose violazioni o una violazione grave. In tal caso, tutti gli annunci e gli altri contenuti commerciali dell'account sospeso non saranno più pubblicati e i tuoi contenuti pubblicitari o commerciali non saranno più accettati. Potranno essere definitivamente sospesi anche tutti gli account correlati. Inoltre, i nuovi account potranno essere sospesi automaticamente in fase di creazione. Leggi ulteriori informazioni sugli account sospesi.

Serve aiuto?

In caso di domande sulle nostre norme, contatta il Centro assistenza Google Ads.

Link ad altri termini e norme

Se tu o la tua attività commerciale avete accettato i termini nell'ambito della partecipazione alla piattaforma Servizi locali, di seguito sono riportati i link a tali termini. I seguenti link vengono forniti come riferimento per consentirti di capire quali termini si applicano alla tua partecipazione a Servizi locali.

Prodotti/piattaforme Termini e norme
Se tu o la tua attività commerciale avete accettato i termini di Google E le tue schede di Servizi locali sono visualizzate in Ricerca Google:
Se tu e la tua attività commerciale avete accettato i termini di Google E la tua scheda di Servizi locali è visualizzata nell'Assistente Google:

 


Commenti e suggerimenti

Valuta quanto utile è questa pagina e condividi il tuo feedback con noi:
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
73067
false