Alcol

Le norme Google Ads in materia di alcolici verranno modificate intorno al 23 aprile 2013. Google continuerà ad accettare annunci pubblicitari per bevande alcoliche, inclusi vino, birra e alcolici. Conseguentemente all'imminente modifica delle norme in materia di alcolici, verranno applicate alcune restrizioni geografiche se l'annuncio promuove una bevanda alcolica o la vendita online di alcolici.

Paesi dove saranno consentiti annunci di branding o informativi per bevande alcoliche
Argentina
Australia
Austria
Belgio
Bolivia
Brasile
Bulgaria
Cambogia
Canada
Cile
Colombia
Costa Rica
Cipro
Repubblica Ceca
Danimarca
Gibuti
Repubblica Dominicana
Ecuador
El Salvador
Estonia
Francia
Germania
Ghana
Grecia
Honduras
Hong Kong
Ungheria
Islanda
Irlanda
Israele
Italia
Giappone
Kenya
Lettonia
Lituania
Lussemburgo
Malta
Messico
Paesi Bassi
Nuova Zelanda
Nicaragua
Nigeria
Panama
Paraguay
Perù
Filippine
Portogallo
Portorico
Romania
Senegal
Singapore
Slovacchia
Sudafrica
Corea del Sud
Spagna
Svezia
Svizzera
Taiwan
Tailandia
Turchia
Uganda
Ucraina
Regno Unito
Stati Uniti
Uruguay
Venezuela
Paesi dove sarà consentita la pubblicità per la vendita online di bevande alcoliche
Argentina
Australia
Austria
Belgio
Brasile
Bulgaria
Cambogia
Canada
Cile
Colombia
Costa Rica
Cipro
Repubblica Ceca
Danimarca
Gibuti
Ecuador
Estonia
Francia
Germania
Ghana
Grecia
Hong Kong
Ungheria
Islanda
Irlanda
Israele
Italia
Giappone
Kenya
Lettonia
Lituania
Lussemburgo
Malta
Messico
Paesi Bassi
Nuova Zelanda
Nigeria
Panama
Perù
Filippine
Portogallo
Portorico
Romania
Senegal
Singapore
Slovacchia
Sudafrica
Spagna
Svezia
Svizzera
Uganda
Ucraina
Regno Unito
Stati Uniti
Uruguay

Una volta entrata in vigore la nuova norma, la descrizione della norma verrà aggiornata per riflettere la modifica.
(Pubblicato il 25 marzo)

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?