Casinò e giochi a distanza: Austria

Le norme Google Ads sui casinò e sui giochi a distanza cambieranno intorno a metà agosto 2012. Le norme cambieranno per vietare agli operatori di giochi a distanza online di scegliere l'Austria come target, a meno che non dispongano di una licenza rilasciata a tal fine dalle autorità austriache. Solo nel caso di annunci che promuovono le scommesse sportive online, gli operatori stranieri con sede in Gran Bretagna (Inghilterra, Scozia e Galles), Italia, Repubblica di Irlanda, Alderney, Isola di Man, Gibilterra o Malta possono scegliere l'Austria come target se dispongono della licenza per la promozione delle scommesse sportive online nel proprio Paese. La modifica interesserà gli inserzionisti che hanno come target l'Austria per contenuti correlati ai giochi a distanza. Questa modifica è stata introdotta per motivi legali. Invieremo notifiche a tutti gli inserzionisti interessati. Una volta entrata in vigore la nuova norma, la descrizione della norma verrà aggiornata per riflettere la modifica.
(Pubblicato il 7 agosto 2012)

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?