Pirateria informatica

Per comodità, Google fornisce versioni tradotte del Centro assistenza, che però non vanno a modificare i contenuti delle norme. La versione in inglese è quella ufficiale impiegata per l'applicazione delle norme. Per visualizzare questo articolo in un'altra lingua, utilizza il menu a discesa della lingua in fondo alla pagina.

La norma Google Ads sulla pirateria informatica sarà aggiornata a metà luglio circa in modo da vietare la pubblicità di siti relativi a prodotti o servizi che hanno come scopo l'esclusione o il "crack" dei test captcha. Estendendo questa norma in modo da includere i cracker captcha, desideriamo garantire un'esperienza utente positiva e aiutare gli inserzionisti a tutelare i propri siti e moduli web contro lo spam e i bot automatici. Questa modifica sarà applicata a tutti i Paesi. Una volta entrata in vigore la nuova norma, la relativa pagina sarà aggiornata di conseguenza.

Pubblicato l'1 luglio 2010

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?