Assistenza sanitaria e farmaci

Per comodità, Google fornisce versioni tradotte del Centro assistenza, che però non vanno a modificare i contenuti delle norme. La versione in inglese è quella ufficiale impiegata per l'applicazione delle norme. Per visualizzare questo articolo in un'altra lingua, utilizza il menu a discesa della lingua in fondo alla pagina.

Le norme Google Ads sull'assistenza sanitaria e sui farmaci cambieranno all'incirca all'inizio di gennaio 2011. Non accetteremo più annunci che promuovono le farmacie online a meno che l'inserzionista in questione sia stato registrato presso il General Pharmaceutical Council (GPhC) e ci fornisca il numero di registrazione GPhC. Il GPhC ha sostituito la Royal Pharmaceutical Society of Great Britain (RPSGB) come organismo di certificazione per le farmacie e a partire da gennaio 2011 le certificazioni fornite dal RPSGB non saranno più accettate da Google come requisito valido per le nostre norme sulle farmacie online. Questo cambiamento interesserà il Regno Unito. Invieremo notifiche a tutti gli inserzionisti interessati. Una volta entrata in vigore la nuova norma, la sezione specifica per Regno Unito e Germania verrà aggiornata per riflettere la modifica.
(Pubblicato il 17 dicembre 2010)

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?