Targeting degli annunci

Informazioni sulla determinazione intelligente del prezzo

Che cos'è la determinazione intelligente del prezzo e perché Google la utilizza?

La funzione determinazione intelligente del prezzo di Google è progettata per accrescere la fiducia degli inserzionisti nella rete di AdSense, il che a sua volta può portare a offerte più elevate per gli annunci pubblicati sui siti dei publisher. Nel lungo periodo ciò va a beneficio, dunque, dell'intero ecosistema pubblicitario: publisher, inserzionisti e utenti.

Per poter pubblicare annunci sulle pagine di contenuti di AdSense, gli inserzionisti Google Ads fanno offerte per gli annunci e partecipano all'asta per pubblicarli sulle tue pagine. Quando gli inserzionisti concorrono per pubblicare annunci sulle pagine di AdSense per i contenuti, si aspettano che i clic portino loro risultati per la loro attività. Tali risultati variano da un inserzionista all'altro e possono andare da un acquisto online all'iscrizione a una newsletter. Per garantire che gli inserzionisti ottengano un ritorno dalle loro offerte sui siti AdSense, Google calcola la probabilità che un clic generi un risultato aziendale per l'inserzionista. Se il nostro sistema determina che un clic ha scarse probabilità di generare il risultato atteso da un inserzionista, l'offerta massima dell'inserzionista può essere ridotta.

La determinazione intelligente del prezzo consente agli inserzionisti di offrire tranquillamente l'importo massimo che sono disposti a pagare per i clic sui siti AdSense, aumentando in tal modo la torta pubblicitaria per i publisher.

Quale effetto può avere la determinazione intelligente del prezzo sulle mie entrate?

La determinazione intelligente del prezzo è progettata per aiutare gli inserzionisti a offrire tranquillamente l'importo massimo che sono disposti a pagare per i propri annunci, aumentando in tal modo il ritorno dei publisher nel tempo. Se il sistema determina che un clic ha scarse probabilità di generare il risultato atteso dall'inserzionista, ad esempio un acquisto o l'iscrizione a una newsletter, l'offerta massima dell'inserzionista può essere ridotta.

Tuttavia, è importante sottolineare che le fluttuazioni nelle entrate sono comuni in AdSense e non sono da attribuire unicamente alla determinazione intelligente del prezzo. A tal proposito, consigliamo di consultare la sezione che descrive il funzionamento dell'asta dell'annuncio e in che modo fattori come l'importo dell'offerta degli inserzionisti e la configurazione dei loro annunci possono influenzare le entrate dei publisher. Inoltre, ti consigliamo di leggere la nostra serie di articoli sul blog in due parti su come risolvere eventuali fluttuazioni nelle entrate riscontrate nel tuo account.

In che modo la determinazione intelligente del prezzo è legata alla quota di compartecipazione alle entrate che mi viene corrisposta?

La determinazione intelligente del prezzo non influenza la quota di compartecipazione alle entrate che ti viene corrisposta, ma solo l'importo pagato dagli inserzionisti per partecipare a ciascuna asta dell'annuncio.

Se il nostro sistema determina che un clic su un annuncio AdSense ha scarse probabilità di generare il risultato atteso dall'inserzionista, ad esempio un acquisto o l'iscrizione a una newsletter, possiamo ridurre l'offerta massima dell'inserzionista. Se, da un lato, ciò ha un peso nel determinare quale annuncio si aggiudica l'asta, dall'altro, dalla tua prospettiva di publisher, continuerai a ricevere la stessa quota di entrate dall'annuncio vincitore.

Tieni presente che, dal momento che la quota di compartecipazione alle entrate è costante, qualsiasi variazione nelle offerte degli inserzionisti in conseguenza della determinazione intelligente del prezzo avrà effetto sia sull'importo guadagnato da Google che sull'importo guadagnato dal publisher. Abbiamo implementato la determinazione intelligente del prezzo con l'obiettivo di accrescere la fiducia degli inserzionisti nel momento in cui essi fanno offerte sui siti AdSense, con il risultato di aumentare le entrate dei publisher nel lungo periodo.

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?