Autorizzazione e blocco degli annunci

Blocco delle categorie generali in AdSense

Per impedire che gli annunci di determinate categorie e sottocategorie generali vengano pubblicati sul tuo sito, bloccali aggiornando le impostazioni "Categorie generali" nel tuo account AdSense. I filtri categoria sono in grado di bloccare annunci di qualunque formato e con tutti i tipi di targeting. Puoi bloccare le categorie generali a livello di sito o di prodotto.

Al momento, la funzionalità di blocco per categoria è disponibile solo per un numero limitato di lingue, indipendentemente da quella del sito.

Puoi bloccare fino a 497 categorie di annunci. Alcune categorie generali potrebbero figurare anche tra le categorie sensibili.

Blocco a livello di sito

  1. Accedi all'account AdSense.
  2. Fai clic su Controlli per il blocco.
  3. Assicurati che l'opzione "Contenuti" sia selezionata.
  4. In Contenuti, seleziona il dominio o il sottodominio a cui applicare il blocco.
    Se il tuo sito non figura nell'elenco, puoi aggiungerlo con la funzionalità Amministrazione sito.
  5. Fai clic su Gestisci le categorie generali.
  6. Nella pagina "Categorie generali", utilizza i controlli per consentire o bloccare le categorie. Le modifiche vengono automaticamente salvate al momento della selezione.

Blocco a livello di prodotto

  1. Accedi all'account AdSense.
  2. Fai clic su Controlli per il blocco.
  3. Fai clic sul prodotto. Ad esempio, fai clic su Contenuti per AdSense per i contenuti.
  4. Fai clic su Gestisci le categorie generali.
  5. Nella pagina "Categorie generali", utilizza i controlli per consentire o bloccare le categorie. Le modifiche vengono automaticamente salvate al momento della selezione.
La percentuale totale delle impressioni dell'annuncio mostrate sulla pagina "Categorie generali" potrebbe essere maggiore o minore del 100% perché gli annunci possono essere classificati in più categorie o non rientrare in nessuna.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?