Risoluzione dei problemi più comuni

Problemi noti


Di seguito è riportato un elenco dei problemi attualmente noti in AdSense e delle loro possibili soluzioni. Stiamo facendo il possibile per risolvere questi problemi e ti ringraziamo per la pazienza.

Metriche con etichette fuorvianti nei rapporti sul rendimento

Ultimo aggiornamento: questo problema è ora stato risolto.

Dettagli:

Alcuni publisher hanno segnalato i seguenti problemi nei rapporti sul rendimento:

  • Metrica CTR etichettata erroneamente come "% spam e impressioni"
  • Alcune metriche relative allo spam indicate erroneamente nel selettore Famiglie di metriche personalizzate.

I nostri tecnici hanno risolto il problema. Tieni presente che le metriche etichettate erroneamente non erano state attivate.

Ultimo aggiornamento: 10 maggio 2018


Problema dell'app AdSense per Android

Ultimo aggiornamento: questo problema è ora stato risolto.

Dettagli:

Alcuni publisher hanno segnalato un problema relativo all'arresto anomalo dell'app AdSense per Android. I nostri tecnici stanno esaminando il problema e si impegnano a risolverlo nel più breve tempo possibile. 

Se hai questo problema, prova a disinstallare e reinstallare l'app AdSense per Android.

Ultimo aggiornamento: 13 dicembre 2017


Il saldo annunci è in manutenzione

Ultimo aggiornamento: questo problema è ora stato risolto.

Dettagli:

I nostri ingegneri stanno lavorando al perfezionamento delle stime delle entrate per il saldo annunci. Pertanto, abbiamo disattivato lo strumento Saldo annunci in tutti gli account dei publisher.

Se te ne avvali, tieni presente che le impostazioni precedenti non sono più attive e che tale strumento, attualmente, non influisce sul tasso di riempimento o sulle entrate. 

Non devi intraprendere alcuna azione. Quando lo strumento sarà nuovamente attivo, ti informeremo.

Ultimo aggiornamento: 7 novembre 2017


Alcuni publisher hanno ricevuto un PIN non corretto

Ultimo aggiornamento: questo problema è ora stato risolto.

Dettagli:

Alcuni nostri publisher hanno segnalato che il PIN (Personal Identification Number) da essi ricevuto non è corretto. Abbiamo appurato che il problema era dovuto a un errore di stampa che ora è stato risolto.

Se hai riscontrato questo problema, procedi nel seguente modo:

  • Se sei un publisher statunitense, richiedi un nuovo PIN

    Potrai richiedere un nuovo PIN a partire da venerdì 14 ottobre. (Se venerdì non riesci a richiedere un nuovo PIN, attendi che siano trascorsi sette giorni da quando l'hai richiesto l'ultima volta).

  • Se non sei un publisher statunitense, attendi che ti venga inviato un nuovo PIN

    Ti verrà inviato automaticamente un nuovo PIN che riceverai nelle prossime due settimane.

Tieni presente che abbiamo anche reimpostato il numero di tentativi che ti rimangono per inserire correttamente il PIN.

Ci scusiamo per l'inconveniente causato da questo problema.

Ultimo aggiornamento: 14 novembre 2016


AdSense consente di registrarsi esclusivamente con un account Google predefinito

Ultimo aggiornamento: questo problema è ora stato risolto.

Dettagli:

Sappiamo che le modalità di registrazione ad AdSense non consentono ai publisher di passare da un account Google a un altro. Al momento di registrarti, esci da tutti gli account Google ad eccezione di quello da associare ad AdSense. In caso contrario, per la registrazione AdSense utilizzerà il tuo account Google predefinito.

Questo interessa anche i publisher di YouTube e Blogger che desiderano associare ad AdSense il proprio canale YouTube o account Blogger. Per AdSense consigliamo di utilizzare lo stesso account Google utilizzato per YouTube o Blogger.

Per uscire da tutti i tuoi account Google ad accezione di uno, procedi nel seguente modo:

  1. In una nuova scheda del browser, accedi a https://accounts.google.com/logout.
  2. Fai clic su Rimuovi.
  3. Fai clic su X accanto a ogni account Google che non desideri associare ad AdSense (non rimuovere l'account Google da associare ad AdSense).
  4. Fai clic su Fine.
  5. Torna alla pagina di registrazione ad AdSense.
  6. Fai clic su Crea o utilizza un altro account e accedi all'account Google da associare ad AdSense.

I nostri tecnici stanno lavorando per risolvere il problema nel più breve tempo possibile.

Ultimo aggiornamento: 20 ottobre 2017


Alcuni publisher hanno ricevuto un messaggio relativo alla chiusura di un account

Dettagli:

Alcuni nostri publisher hanno ricevuto oggi un messaggio da Google relativo alla chiusura di un account. Abbiamo chiuso questi account perché sono rimasti inattivi per un certo periodo di tempo. Tieni presente che gli account attivi non sono interessati.

Se hai ricevuto questo messaggio e desideri aprire un nuovo account AdSense, invia nuovamente la domanda accedendo al tuo account Google e consultando la pagina www.google.com/adsense. Tieni presente che non puoi riaprire il tuo vecchio account.

Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2016


I partner non riescono a intervenire su più unità pubblicitarie nello strumento MCM

Dettagli:

Alcuni partner hanno segnalato che si verifica un problema quando intervengono su più unità pubblicitarie nello strumento Gestione di più clienti (MCM). Se un partner tenta di modificare lo stato gestione di più unità pubblicitarie, lo strumento MCM segnala che l'azione collettiva è stata completata nonostante questo non sia avvenuto. I partner dovrebbero esaminare gli aggiornamenti collettivi tentati di recente, poiché lo stato gestione delle unità pubblicitarie interessate potrebbe non essere cambiato.

I nostri tecnici stanno esaminando il problema e si impegnano a risolverlo nel più breve tempo possibile. Fino a quando il problema non sarà risolto, consigliamo ai partner di intervenire solo sulle singole unità pubblicitarie e di evitare gli aggiornamenti collettivi.

Ultimo aggiornamento: 28 giugno 2016


Alcuni nuovi publisher vedono gli annunci per breve tempo dopo la registrazione

Ultimo aggiornamento: questo problema è ora stato risolto.

Dettagli:

Alcuni nuovi publisher hanno segnalato che gli annunci vengono pubblicati sui loro blog immediatamente dopo la registrazione ad AdSense tramite un sito partner host, ma prima che l'account venga completamente esaminato, e che, dopo alcune ore, non vengono più visualizzati. I nostri tecnici stanno esaminando il problema e si impegnano a risolverlo nel più breve tempo possibile.

Ultimo aggiornamento: 1° marzo 2016


Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?