Norme

Come prevenire le attività non valide

Il nostro team per la qualità del traffico utilizza metodi automatici e manuali per escludere i clic non validi; tuttavia, è anche importante che i publisher rispettino le nostre norme per ridurre la possibilità di attività non valide.

Una regola generale è pensare sempre prima agli utenti: assicurati che i tuoi annunci non attirino l'attenzione in modo innaturale, non siano fuorvianti, non incoraggino i clic o non vengano visualizzati in punti che possono causare clic non validi. Se viene rilevato un numero elevato di attività non valide nelle tue app, il tuo account potrebbe rischiare di essere disattivato. Inoltre, le entrate generate da clic non validi vengono rimborsate agli inserzionisti interessati. Per ulteriori informazioni, consulta l'articolo "Entrate stimate ed entrate definitive".

I publisher devono assicurarsi di avere implementato gli annunci in conformità con le norme del programma AdSense e di non aver ricevuto pagamenti per traffico proveniente da sorgenti inaffidabili.

Per ulteriori informazioni sui nostri sistemi e sulla procedura per prevenire attività non valide, consulta il Centro risorse per la qualità del traffico sugli annunci.

Di seguito sono riportati ulteriori suggerimenti per prevenire attività non valide nelle app:

Non fare clic sui tuoi annunci, anche se pensi sia corretto farlo

I publisher non possono fare clic sui propri annunci, né utilizzare tecniche in grado di aumentare artificialmente le impressioni e/o i clic, incluse le tecniche manuali. Non è consentito fare clic sui propri annunci a scopo di test. Per evitare di generare clic non validi, utilizza gli annunci di prova (disponibili per Android e iOS).

Utilizzare gli annunci di prova

Non è consentito fare clic sugli annunci attivi nella tua app. Per evitare di generare clic non validi, utilizza gli annunci di prova (disponibili per Android e iOS). È importante attivare questi annunci durante la fase di sviluppo per poter fare clic su di essi senza addebitare spese agli inserzionisti Google. 

Se fai clic su troppi annunci senza aver attivato la modalità di prova, il tuo account può essere segnalato per attività non valide.

Esistono due modi per implementare gli annunci di prova:

  1. Utilizza una delle unità pubblicitarie di esempio di Google. Forniamo alcuni ID di unità pubblicitarie di esempio per eseguire i test sugli annunci. 
  2. Utilizza una tua unità pubblicitaria e attiva i dispositivi di prova. Puoi configurare un dispositivo su cui eseguire i test e utilizzare i tuoi ID delle unità pubblicitarie che hai creato nell'interfaccia utente di AdMob.

Per implementare gli annunci di prova, segui le istruzioni per Android e iOS su Google Developers.

Informazioni relative al traffico sugli annunci e agli utenti delle app

Suddividi i rapporti sul traffico in segmenti significativi tramite filtri delle app, ad esempio nome dell'app, unità pubblicitaria e paese. Ciò ti consentirà di valutare in che modo le variazioni nell'implementazione o nelle sorgenti di traffico possono influenzare il traffico sui tuoi annunci. Puoi utilizzare Google Analytics per ottenere informazioni dettagliate sui visitatori delle app e monitorare eventuali comportamenti sospetti degli utenti. Alcune domande da porti:

  • Da dove provengono i miei utenti?
  • In che modo interagiscono con la mia app?
  • Quali schermate visualizzano nella mia app?

Leggi ulteriori informazioni su come utilizzare Google Analytics in AdMob e come implementare l'SDK di Google Analytics per Android (disponibile anche per iOS).

Evitare la collaborazione con parti inaffidabili e di bassa qualità

Alcuni publisher hanno riscontrato problemi di attività non valide quando hanno collaborato con reti pubblicitarie o siti di promozione app di bassa qualità nel tentativo di incrementare il traffico verso la loro app.

Comprendere i formati degli annunci e come implementarli

Gli annunci non devono essere implementati in modo da incoraggiare o indurre gli utenti a fare clic su di essi, anche accidentalmente.Per prevenire attività non valide nelle tue app, leggi i seguenti articoli:

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?