Disabilitazione dei cookie su richiesta

Puoi disabilitare i cookie su richiesta per gli annunci illustrati ospitati da Google. La disabilitazione dei cookie su richiesta ti consente di personalizzare l'utilizzo generale dei cookie, abilitandone il controllo in base all'utente.

Quando utilizzi questa funzione in una richiesta di annuncio, puoi ancora accedere e inviare a Google i cookie impostati nel dominio doubleclick.net e già memorizzati nel browser dell'utente. Tuttavia, questi cookie vengono ignorati. Nessun nuovo cookie HTTP viene pubblicato dall'ad server nella richiesta. Tieni presente che solo le creatività immagine ospitate da Google possono essere pubblicate mediante questa funzione.

Non puoi disabilitare i cookie relativi ai clic o alle funzioni rivolte agli inserzionisti come la creazione di elenchi di utenti per il remarketing. L'utilizzo degli ID dispositivo mobile rimane invariato.

La disattivazione impedisce soltanto l'utilizzo dei cookie legati alla pubblicazione degli annunci Ad Manager. Per ogni altro tag annuncio o richiesta web eseguita dal tuo sito al di fuori di Ad Manager è consentito utilizzare i cookie. Ad esempio, se incorpori video di YouTube, aggiungi pulsanti G+ alla pagina o utilizzi altri prodotti pubblicitari simili nelle tue pagine, i cookie non verranno disattivati.

Le linee guida riportate di seguito illustrano la modalità di disattivazione dei cookie per i diversi tag Ad Manager. Come per qualsiasi modifica ai tag, ricordati di verificare che i risultati siano quelli previsti dopo aver apportato la modifica.

Effetti della disabilitazione dei cookie

La disabilitazione dei cookie per una richiesta di annuncio fa sì che per quell'unica richiesta:

  1. Vengano ignorati tutti i cookie in arrivo. L'ad server considera la richiesta come rimossa dalla pubblicità con target e non emette nuovi cookie.

  2. Vengano disattivate le seguenti funzioni:

    • I tipi di creatività diversi dagli annunci illustrati ospitati da Google, come i pass-back GPT o i reindirizzamenti interni GMob.
    • L'allocazione dinamica
    • La creazione di tutti i cookie doubleclick.net
    • Le funzioni che utilizzano i cookie, inclusi il limite di frequenza e la rotazione sequenziale delle creatività. Gli elementi pubblicitari con tali funzioni attivate non risultano idonei per la richiesta di annuncio.
  3. I cookie vengano ignorati anche dagli URL delle impressioni con ritardo restituiti in risposta alle richieste con i cookie disabilitati. La pubblicazione di contenuti statici e i rapporti Visualizzazione attiva sono privi di cookie.

Non puoi disabilitare i cookie per gli eventi o le funzioni riportati di seguito:

  • Click. I cookie relativi ai clic non vengono disabilitati. Ad esempio, se una richiesta include co=1 e l'utente fa clic su un annuncio, l'utente potrebbe ricevere un nuovo cookie.
  • Conversioni view-through: se i cookie relativi a una richiesta di impressione dell'annuncio vengono disattivati, i cookie Ad Manager non vengono inclusi nei log delle impressioni dell'annuncio. Di conseguenza, Ad Manager non sarà in grado di attribuire una conversione view-through anche se l'inserzionista ha inviato un evento di conversione per l'impressione dell'annuncio.
  • Annunci di tracciamento statico dei clic: Ad Manager non disabilita i cookie relativi al tracciamento statico, come quello utilizzato per gli elementi pubblicitari per il monitoraggio dei clic. Il monitoraggio statico viene utilizzato per generare rapporti sui clic provenienti dagli annunci nelle newsletter, nelle email o pubblicati direttamente dai server web o multimediali dei clienti.
  • Conversioni: gli inserzionisti non devono inviare eventi di conversione ad Ad Manager se l'utente ha disabilitato i cookie.

    Le conversioni potrebbero non essere attivate per la tua rete.

Tag publisher di Google (GPT)

Se utilizzi tag publisher di Google, puoi disabilitare i cookie in ogni successiva richiesta di annuncio utilizzando la chiamata all'API riportata di seguito:

googletag.pubads().setCookieOptions(int options);

Imposta il parametro delle opzioni sul valore intero 1 per ignorare i cookie e su 0 per utilizzarli. Ulteriori informazioni su setCookieOptions nella documentazione per gli sviluppatori.

Per assicurarti che le opzioni specificate relative ai cookie diventino effettive prima che vengano richiesti annunci per la pagina, imposta la chiamata a setCookieOptions come prima chiamata all'API GPT eseguita dalla pagina. Ad esempio, devi assicurarti che la chiamata a setCookieOptions venga eseguita prima di qualsiasi chiamata a googletag.enableServices(), googletag.pubads().display(...) e googletag.pubads().definePassback(...).display() (elenco parziale).

Se utilizzi la modalità asincrona, le chiamate successive per aggiornare eventuali aree annuncio (utilizzando googletag.pubads().refresh) prenderanno in considerazione le modifiche apportate con setCookieOptions dall'ultima richiesta per l'area annuncio.

Esempio di snippet di codice GPT asincrono
<html>
<head>
<script async="async" src="https://www.googletagservices.com/tag/js/gpt.js"></script>
<script type="text/javascript">
  googletag.cmd.push(function() {
    googletag.pubads().setCookieOptions(1);
    googletag.defineSlot('/1234/travel', [728,90], 'div1').addService(googletag.pubads());
    googletag.enableServices();
  });
</script>
</head>
...
Esempio di snippet di codice GPT di pass-back
<script src='https://www.googletagservices.com/tag/js/gpt.js'>
  googletag.pubads().setCookieOptions(1).definePassback('/1234/travel', [728,90]).display();
</script>

URL semplici

Se utilizzi URL semplici, puoi disattivare i cookie con l'aggiunta del parametro co=[int] direttamente all'URL della richiesta di tag. Tale parametro va specificato all'inizio del tag; per sicurezza, inseriscilo nei primi 500 caratteri. Specifica co=1 per ignorare i cookie o co=0 per utilizzarli. Ad esempio:

http://pubads.g.doubleclick.net/gampad/ad?co=1&iu=/12345/adunit&sz=728x90&c=12345

L'ad server ignorerà il parametro se viene inviato per richieste di clic utilizzando URL semplici.

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?