Cronologia delle posizioni per iPhone e iPad

I servizi di geolocalizzazione facilitano l'utilizzo dei prodotti Google. Se attivi la cronologia delle posizioni nel tuo account, Google può fornirti informazioni utili basate sui luoghi che hai visitato con i dispositivi su cui hai eseguito l'accesso.

Ad esempio, l'app Google può utilizzare le tue posizioni passate per mostrarti aggiornamenti sul traffico lungo il tuo tragitto giornaliero, imparando il percorso che fai per andare al lavoro.

Visualizzare e gestire la cronologia delle posizioni

  1. Accedi alla Cronologia.
  2. In alto a sinistra, scegli il periodo di tempo che vuoi vedere.
Eliminare la cronologia delle posizioni
  1. Accedi alla Cronologia.
  2. In basso a destra, tocca Impostazioni Impostazioni e poi Elimina tutta la Cronologia delle posizioni.
  3. Conferma di voler eliminare tutta la Cronologia delle posizioni.
  4. Tocca Elimina Cronologia delle posizioni.
Attivare o disattivare la Cronologia delle posizioni

La Cronologia delle posizioni memorizza i dati sulla posizione recuperati da tutti i dispositivi su cui hai eseguito l'accesso al tuo account Google.

Nota: quando sospendi la Cronologia delle posizioni, le attività precedenti non vengono eliminate, ma semplicemente i nuovi dati sulla posizione non vengono più salvati.

Nel browser

  1. Vai alla sezione Cronologia delle posizioni del tuo account Google.
  2. Attiva o disattiva la Cronologia delle posizioni.
    • Disattivata: conferma toccando Pausa.
    • Attivata: conferma toccando Attiva.

Nell'app Google

  1. Apri l'app Google Ricerca Google.
  2. In alto a sinistra, tocca la foto del tuo account. Potresti dover eseguire l'accesso.
  3. Tocca Il mio account e poi Dati personali e privacy e poi Gestione attività e poi Cronologia delle posizioni Google.
  4. Attiva o disattiva l'impostazione. Se la disattivi, tocca Interrompi memorizzazione per confermare.

Problemi comuni relativi ai servizi di geolocalizzazione

Disponibilità

La Cronologia delle posizioni potrebbe non essere disponibile se:

  • Non è disponibile nella tua area geografica.
  • Non rientri in determinati limiti di età.
  • Il tuo account Google è legato al lavoro, a una scuola o a un altro tipo di organizzazione e l'amministratore ti ha disabilitato l'accesso a questa funzionalità.
  • Hai disattivato i servizi di geolocalizzazione o l'aggiornamento delle app in background.

Su Google Maps 3.2.1 e versioni successive, non puoi attivare Segnalazione della posizione e Cronologia sul tuo iPhone o iPad. Se hai attivato la funzione Cronologia delle posizioni da un'altra app di Google, ad esempio l'app Google, l'app Google Maps potrebbe utilizzare i dati della Cronologia delle posizioni memorizzati nel tuo account Google per offrirti migliori risultati di ricerca.

Aggiornare le app in background

Se non usi l'ultima versione di iOS, per poter funzionare correttamente la Cronologia delle posizioni potrebbe richiedere l'attivazione dei servizi di geolocalizzazione e l'aggiornamento delle app in background.

I servizi di geolocalizzazione utilizzano il GPS, gli hotspot Wi-Fi e i ripetitori della rete mobile per stabilire la tua posizione. L'aggiornamento delle app in background consente il funzionamento della segnalazione della posizione quando non utilizzi attivamente un'app Google.

Ulteriori informazioni sulla gestione dei servizi di geolocalizzazione e sull'aggiornamento delle app in background.

Utilizzo dei dati

Questa funzione può utilizzare una quantità rilevante di dati. Prima di utilizzarla, consulta il piano dati del dispositivo.

hc_author_accounts

Nick è un esperto di Google Account ed è l'autore di questa pagina di assistenza. Lascia qui di seguito il tuo feedback su come migliorare l'articolo.

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?