Elenchi di controllo di sicurezza

Queste best practice riguardano gli amministratori di Google Workspace e Cloud Identity.

Che tu sia titolare di una piccola attività o amministratore IT di una grande azienda, la serie di best practice offerta da Google ti aiuterà a proteggere la sicurezza e la privacy.

Per iniziare, scegli le dimensioni dell'attività.


Piccole imprese (1-100 utenti)

Per una piccola azienda che potrebbe non avere un amministratore IT dedicato, suggeriamo un insieme di best practice di riferimento che puoi configurare personalmente, ad esempio account amministratore ridondanti, protezioni aggiuntive contro il phishing o lo spoofing e autorizzazioni di condivisione.

APRI L'ELENCO DI CONTROLLO

La tua azienda ha requisiti di sicurezza speciali?

Se la tua azienda ha requisiti normativi, di privacy o di sicurezza particolari, potresti avere le esigenze relative alla sicurezza delle informazioni di un'azienda molto più grande. Segui le best practice dell'elenco di controllo di sicurezza per aziende di medie e grandi dimensioni.


Aziende di medie e grandi dimensioni (oltre 100 utenti)

Per le organizzazioni più grandi o le attività con requisiti di sicurezza speciali, suggeriamo un elenco più consistente di best practice che rafforzano ulteriormente la sicurezza e la privacy delle informazioni. Queste best practice aggiuntive contribuiranno ad assicurare la sicurezza e l'efficacia operativa dell'attività e possono richiedere l'uso di risorse IT dedicate, interne o fornite da una terza parte.

APRI L'ELENCO DI CONTROLLO


È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema