Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale

Google Apps ora si chiama G Suite. Cambia il nome, ma il servizio è lo stesso. Ulteriori informazioni sul cambio di nome.

Modificare i siti in versione classica del proprio dominio

Questo articolo è rivolto agli amministratori della versione classica di Google Sites (nessun pulsante "Pubblica" in alto a destra). Ricevi assistenza per gli amministratori della nuova versione di Google Sites.

Come amministratore, puoi visualizzare e modificare tutti i siti del tuo dominio, indipendentemente dal fatto che siano pubblici o privati. Ad esempio, se un utente del tuo dominio crea un sito o una pagina che viola le norme della tua organizzazione, puoi modificare il sito rivedendo o rimuovendo i contenuti.

Accedere a siti creati nel proprio dominio

  1. Accedi a https://sites.google.com/a/tuo_dominio.com.

    Ricorda di sostituire tuo_dominio.com con il nome reale del dominio.

  2. Fai clic su Sfoglia siti, quindi seleziona la categoria (tutti i siti).
Nota. Questa categoria non include tutti i siti del dominio; se un sito è condiviso con Tutti coloro che dispongono del link, puoi accedere al sito soltanto tramite link.

Eliminare un sito

  1. In alto a destra del sito da eliminare, fai clic sull'icona a forma di ingranaggio e seleziona Gestisci sito nel menu a discesa.
  2. Fai clic sul pulsante Elimina questo sito. Viene visualizzata una finestra di conferma.
  3. Fai clic su ELIMINA per confermare che desideri eliminare il sito definitivamente.

Nota. Solo i proprietari e gli amministratori possono eliminare un sito. In qualità di proprietario o amministratore, puoi visitare l'URL e ripristinare il sito entro 30 giorni dall'eliminazione.

Se ritieni che un sito esterno al tuo dominio stia violando i termini e le condizioni d'uso di Sites, fai clic su Segnala abuso in fondo alla pagina del sito.
Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?
Accedi al tuo account

Per ricevere assistenza specifica per il tuo account, accedi con il tuo indirizzo email G Suite o consulta la guida introduttiva di G Suite.