Plug-in Drive per Microsoft Office: note sulla versione

Queste note di rilascio descrivono le aggiunte e i miglioramenti apportati al plug-in Drive per Microsoft Office.

27 marzo 2019

Stiamo aggiornando Drive File Stream per sostituire la funzionalità del plug-in Google Drive per Microsoft Office. Di conseguenza, il plug-in descritto in questo articolo verrà disattivato il 26 giugno 2019. Ulteriori informazioni

13 dicembre 2017 (1.7.31.0)

Novità

  • Miglioramenti delle prestazioni durante il passaggio da una finestra a un'altra e il salvataggio e la chiusura dei documenti.
  • Ottimizzazioni marginali dell'interfaccia utente di accesso.

Correzioni apportate

  • Risolto un problema che causava la perdita della connessione a Drive durante l'aggiunta di nuovi documenti.
  • Risolto un problema che impediva ad alcuni utenti di aprire i documenti.
  • Risolto il flusso della finestra di dialogo "Salva con nome" di Word.
     

22 novembre 2017 (1.7.30.0)

  • Risolto un problema per cui all'utente non veniva chiesto di salvare le modifiche in Excel dopo che erano stati apportati cambiamenti alla cartella di lavoro su Drive.

25 ottobre 2017 (1.7.29.0)

  • Risolto un problema che impediva l'aggiornamento del token di accesso di Google.
  • Risolto un problema relativo alla cronologia dei file che interessava i file creati dal plug-in.

14 settembre 2017 (1.7.28.0)

  • Flusso di disconnessione migliorato. Gli utenti vengono invitati a scegliere una delle seguenti azioni:
    • Salva modifiche: salva i documenti di Drive aperti in Excel, Word o PowerPoint (i documenti Google vengono salvati automaticamente)
    • Annulla modifiche: chiude tutti i documenti di Drive aperti senza salvare le modifiche
    • Annulla: annulla la disconnessione
  • I file temporanei del plug-in Google Drive non sono visibili nelle jump list di Office.
  • Risolto un problema per cui la finestra "Salva con nome" non veniva mostrata correttamente.
  • Corretta una richiesta di conferma che veniva visualizzata nei progetti VBA dopo la chiusura di Excel.
  • Risolto un problema che causava la modifica del comportamento della scorciatoia F12

7 giugno 2017 (1.7.24.0)

  • Risolto un problema per cui l'identificatore unico globale GUID dei file allegati risultava visibile nelle stampe in stile Memo.
  • Risolto un problema per cui, all'avvio di Excel, il plug-in non veniva sempre caricato.
  • Risolti vari problemi di scalabilità dell'interfaccia utente per gli schermi 4K.
  • Risolto un problema in Outlook 2016 che causava la mancata attivazione delle richieste ACL. 

13 marzo 2017 (1.7.17.0)

  • Implementato un nuovo flusso di OAuth per supportare le interazioni OAuth correnti nelle app native in modo da incrementare usabilità e sicurezza.  Il nuovo flusso di autenticazione prevede che gli utenti eseguano l'autenticazione mediante il browser predefinito nel sistema e non tramite browser incorporati ("visualizzazioni web"). 

    Importante: questo upgrade è obbligatorio per tutti le persone che utilizzano il prodotto. Dopo il 20 aprile 2017, le versioni precedenti del plug-in di Google Drive per Microsoft Office non supporteranno più l'accesso al prodotto mediante browser incorporati ritirati ("visualizzazioni web").
     
  • Risolti problemi di scalabilità dell'interfaccia utente per gli schermi 4K

20 gennaio 2017 (1.6.13.0)

  • Risolti i problemi che causavano la visualizzazione di una finestra popup vuota quando si faceva clic su "Apri un file" da Google Drive.
  • Risolto un problema relativo alla finestra di dialogo Condividi che non si adattava correttamente alle dimensioni della finestra.

11 luglio 2016 (1.6.10.0)

  • Corretto un bug relativo alle lingue coreano e russo che causava un errore all'apertura dei file da Google Drive. 

6 aprile 2016 (1.6.6.0)

  • Aggiunto il nuovo supporto per Outlook, che include:
    • Inserimento dei file mediante Drive.
    • Aggiornamento delle autorizzazioni di condivisione.
    • Salvataggio degli allegati in arrivo in Drive.

 

 

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?