Verificare il dominio tramite il proprio sito web

Per verificare la proprietà del tuo dominio, puoi aggiungere un meta tag o caricare un file HTML nel sito web del dominio. Se il tuo sito utilizza un certificato SSL o TLS, deve includere un reindirizzamento da HTTP a HTTPS per verificare mediante il certificato.

Se non puoi modificare il sito o non ne hai uno oppure se il sito non reindirizza le richieste HTTP, in genere puoi verificare il dominio tramite l'host presso cui lo hai acquistato. Per maggiori dettagli, vedi Verificare il dominio: istruzioni dettagliate.

Nota: se hai acquistato il dominio durante la registrazione a G Suite, non è necessario eseguire la verifica.

Suggerimento: espandi i passaggi documentati in questo articolo e stampali per poterli consultare comodamente durante la procedura di verifica.

Perché eseguire la verifica

Dopo aver completato la verifica e confermato che il dominio è di tua proprietà, puoi iniziare a utilizzare i servizi Google come G Suite, Drive Enterprise o Cloud Identity. Se hai un account G Suite, puoi iniziare a utilizzare Gmail, Google Drive e tutti gli altri servizi inclusi nel tuo account.

Verificare il dominio tramite file HTML o meta tag

Il metodo di verifica che scegli dipende dal tuo host web. Se puoi caricare file HTML nell'host web del tuo dominio, utilizza il file HTML. In caso contrario, utilizza il metodo basato su meta tag.

Per ulteriori informazioni o per ricevere assistenza, contatta il tuo host web.

Host web Metodo di verifica consigliato
BigCommerce Meta tag
Blogger Meta tag
Bluehost File HTML
FatCow File HTML
GoDaddy File HTML
Goodsie Meta tag
HostGator File HTML
HostMetro File HTML
iPage File HTML
InMotion Hosting Utilizza l'opzione di configurazione di G Suite
PrestaShop Meta tag
SiteGround File HTML
Storenvy Meta tag
Shopify File HTML
Squarespace Meta tag
Tumblr Meta tag o file HTML
Web.com Meta tag
Weebly Meta tag
Wix Meta tag
Wordpress.com Meta tag
Zenfolio Meta tag

 

Metodo basato su meta tag

G Suite fornisce un meta tag contenente un codice di verifica da incollare nella sezione <head> della home page del tuo sito web. I visitatori del sito non vedranno il meta tag, ma noi possiamo verificarne la presenza.

Prima di iniziare:

  • Il sito web deve essere disponibile sul dominio semplice, ovvero quello che non contiene www nell'URL. Ad esempio, http://tuodominio.com è un dominio semplice.
  • Il sito web deve essere disponibile pubblicamente e non solo per una rete interna (un'Intranet, ad esempio).
  • Se il tuo sito web utilizza SSL o TLS, deve includere un reindirizzamento da HTTP a HTTPS.
1. Procurati il codice di verifica

Dopo esserti registrato a Cloud Identity, avvia la configurazione guidata. La configurazione guidata ti accompagnerà attraverso i singoli passaggi per configurare il tuo account Cloud Identity, inclusa la verifica del dominio.

Se esci dalla configurazione guidata prima di verificare il dominio, potrai sempre attivare il tuo account nella Console di amministrazione Google.

  1. Accedi alla Console di amministrazione Google.

    Accedi utilizzando l'account amministratore (non termina con @gmail.com).

  2. Nella parte superiore della dashboard, fai clic sui pulsanti per configurare l'account G Suite e verificare il dominio.
  3. Nella pagina Verifica il tuo dominio vedrai il meta tag da utilizzare per la verifica. Se in questa pagina vedi un altro metodo di verifica, fai clic su Scegli un metodo diverso e seleziona Aggiungi <meta> tag.
  4. Copia l'intero record di verifica.
2. Aggiungi il meta tag alla home page del dominio

La home page è la pagina che viene visualizzata quando gli utenti visitano il tuo dominio semplice (http://tuodominio.com).

  1. Apri il file HTML della home page del sito web utilizzando qualsiasi editor di testo o HTML. Se il tuo host web utilizza un editor di pagine basato sul web (Squarespace, Wix, WordPress.com e così via), apri la home page di quell'editor.
  2. Incolla il meta tag nella sezione <head>, che si trova prima della sezione <body>. Se non sai come aggiungere meta tag con un editor di pagine basato sul Web, contatta il supporto tecnico del tuo host web.

    La configurazione guidata mostra un esempio del punto del file HTML in cui va inserito il meta tag.

     

    The meta tag is placed between the <head> and <body> sections.

     

  3. Salva le modifiche apportate alla home page. Se hai modificato il file offline, caricalo sul tuo server web, sovrascrivendo il file della home page precedente.
3. Verifica l'aggiunta del meta tag
  1. Apri una nuova finestra del browser e vai alla home page del tuo sito web.
  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse in un punto qualsiasi della home page e scegli la voce di menu appropriata per visualizzare il codice HTML sorgente. La voce può essere Visualizza sorgente pagina, Visualizza sorgente, Visualizza HTML o un nome analogo.
  3. Verifica se nella sezione <head> del file HTML è presente il meta tag Google.
4. Completa la verifica del dominio
  1. Torna alla configurazione guidata.
  2. Fai clic su Verifica dominio e configurazione email o su Verifica.

In questo modo indichi a Google di cercare il meta tag nella home page del tuo sito web. Il tuo dominio sarà verificato dopo che Google avrà trovato il meta tag. La verifica del dominio da parte di Google può richiedere fino a un'ora. Se non troviamo immediatamente il file, ripeteremo periodicamente la ricerca.

 

Metodo basato su file HTML

G Suite fornisce un file HTML contenente un codice di verifica. Quando carichi il file HTML sul server web, controlliamo se il file è presente. Il caricamento del file non influisce sul tuo sito web.

Prima di iniziare:

  • Il file HTML deve essere disponibile sul dominio semplice, ovvero quello che non contiene www nell'URL. Ad esempio, http://tuodominio.com/yourfile.html è un dominio semplice.
  • Il file HTML deve essere disponibile pubblicamente e non solo per la tua rete interna (un'Intranet, ad esempio).
  • Se il tuo sito web utilizza SSL o TLS, deve includere un reindirizzamento da HTTP a HTTPS.
1. Procurati il codice di verifica

Dopo esserti registrato a Cloud Identity, avvia la configurazione guidata. La configurazione guidata ti accompagnerà attraverso i singoli passaggi per configurare il tuo account Cloud Identity, inclusa la verifica del dominio.

Se esci dalla configurazione guidata prima di verificare il dominio, potrai sempre attivare il tuo account nella Console di amministrazione Google.

  1. Accedi alla Console di amministrazione Google.

    Accedi utilizzando l'account amministratore (non termina con @gmail.com).

  2. Nella parte superiore della dashboard, fai clic sui pulsanti per configurare l'account G Suite e verificare il dominio.
  3. Nella pagina Verifica il tuo dominio, fai clic su Scegli un metodo diverso e seleziona Carica file HTML.
2. Carica il file HTML

Se hai dubbi sulla modalità di caricamento dei file sul server web, contatta il supporto tecnico del tuo host web o il tuo webmaster.

  1. Nelle istruzioni visualizzate, fai clic su Scarica per scaricare il file di verifica HTML, il cui aspetto sarà simile al seguente: google4ddabfacdb4f6795.html.

    Nota: non rinominare il file HTML, altrimenti non lo troveremo.
  2. Carica il file HTML nella cartella principale (di primo livello) del server web del dominio. Il nome della cartella principale può variare in base al provider host, ad esempio public_html, www o wwwroot.

    Nota: non caricare il file HTML in una sottocartella. Il file deve essere visibile all'indirizzo http://tuodominio.com/nomefile.html.
3. Controlla il caricamento del file
  1. Apri una nuova finestra del browser.
  2. Vai all'indirizzo del file caricato, ad esempio http://tuodominio.com/nomefile.html.

    Assicurati che l'indirizzo inizi con http:// (non https) e che includa i nomi reali del tuo dominio e del tuo file HTML.

Se il file è stato caricato correttamente, nel browser vedrai google-site-verification: seguito dal codice nel nome del file HTML.

4. Completa la verifica del dominio
  1. Torna alla configurazione guidata.
  2. Fai clic su Verifica dominio e configurazione email o su Verifica.

In questo modo indichi a Google di cercare il file HTML nel tuo host web. La verifica del dominio da parte di Google può richiedere fino a un'ora. Se non troviamo immediatamente il file HTML, ripeteremo periodicamente la ricerca.

 

Richiedere assistenza per la verifica del dominio

Per richiedere assistenza per la verifica, contatta l'assistenza Google

Passaggi successivi

Una volta verificata la proprietà del dominio, configura i record MX dell'email. Inoltre, puoi iniziare a utilizzare Documenti Google, Drive e altri servizi nel tuo account G Suite.

Nota: se la verifica del dominio ha esito positivo, puoi rimuovere il meta tag o eliminare il file HTML. Tuttavia, anche se non lo fai, questo non avrà alcuna influenza sul tuo sito web.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?