Aggiunta di un indirizzo email per un utente

Ogni utente di un account Google Enterprise dispone di un indirizzo principale per accedere al proprio account e ricevere posta (se utilizza Gmail). Se gli utenti desiderano un indirizzo alternativo per ricevere posta, puoi creare un alias email. Ad esempio, se bill@solarmora.com desidera ricevere le email inviate a william@solarmora.com, crea l'alias william@solarmora.com. La posta inviata a uno dei due indirizzi viene recapitata nella casella di posta in arrivo Gmail di Bill.

Puoi aggiungere fino a 30 alias email per ciascun utente.

L'aggiunta di un alias utente come descritto qui consente di creare per un singolo utente un indirizzo email alternativo nel medesimo dominio dell'indirizzo principale. Per assegnare a tutti gli utenti del dominio un alias in un altro dominio, aggiungi un alias dominio al tuo account.
Cos'è un alias email?

Un alias email è un indirizzo email alternativo che punta a un account utente Gmail esistente. La posta inviata all'indirizzo principale dell'utente (quello con cui è stato creato l'account Google Apps) e a qualsiasi alias email aggiunto verrà visualizzata nella medesima casella di posta in arrivo Gmail dell'utente.

La modalità di aggiunta dell'alias email dipende dalla necessità di personalizzare la prima o l'ultima parte dell'indirizzo degli utenti:

  • Segui le istruzioni sottostanti per assegnare a un singolo utente un alias email nel medesimo dominio dell'indirizzo principale. Ad esempio, puoi creare per maria@esempio.com l'alias email maria.rossi@esempio.com. In questo caso cambia la prima parte dell'indirizzo.
  • In alternativa, puoi creare per ciascun utente del tuo dominio principale un indirizzo alternativo presso un altro dominio aggiungendo un alias dominio al tuo account. Potresti, in tal modo creare per maria@esempio.com l'indirizzo alias maria@alias.com, modificando in tal modo la parte finale dell'indirizzo.

Tieni presente che non puoi personalizzare la prima parte di un indirizzo alias dominio. Nell'esempio in alto, maria@alias.com non potrà avere l'indirizzo maria.rossi@alias.com.

Aggiunta di un alias email
  1. Accedi alla Console di amministrazione Google.
  2. Individua l'account utente. Puoi utilizzare la funzione di ricerca o sfogliare:
    • Per eseguire la ricerca: inserisci il nome dell'utente nella casella di ricerca situata nella parte superiore della Console d'amministrazione Google, quindi fai clic su Cerca negli account.
    • Per sfogliare: Fai clic su Utenti.se hai creato una struttura organizzativa, seleziona un'organizzazione dalla struttura organizzativa a destra.
  3. Seleziona l'utente e fai clic su Profilo, per visualizzarlo.
  4. Nella sezione Alias a destra, fai clic su Aggiungi un alias.
  5. Inserisci il nome utente nella casella di testo Aggiungi un alias. Si tratta della porzione dell'indirizzo email dell'utente visualizzato prima del simbolo @.

    Come con qualsiasi altro indirizzo di posta elettronica, non puoi riutilizzare un alias già assegnato a qualcun altro, sia come indirizzo principale sia come alias.

  6. Se sono stati aggiunti più domini al tuo account, il campo a destra del simbolo @ rappresenta un menu in cui sono indicati i domini disponibili. Seleziona un dominio per l'indirizzo alias. Il dominio è la parte dell'indirizzo che viene visualizzata dopo il simbolo @.
  7. Fai clic su Salva modifiche. Prima che l'alias diventi disponibile possono trascorrere fino a 24 ore.
Invio di posta da un alias

La creazione di un alias email consente all'utente di ricevere email all'indirizzo alias corrispondente. Per inviare posta utilizzando l'indirizzo alias in modo che esso venga visualizzato nel campo Da, l'utente deve configurare un indirizzo per il mittente personalizzato in Gmail. Per istruzioni, vedi l'argomento relativo all'invio di posta da un indirizzo differente.

Tieni presente che i messaggi inviati al tuo alias email non sono visualizzati nella tua casella di posta in arrivo se non configuri l'alias come indirizzo di invio.

Utilizzo esclusivo per l'email. Non puoi accedere a un indirizzo Google Enterprise con un alias email: per farlo dovrai utilizzare il tuo indirizzo principale. Dovrai utilizzare quest'ultimo anche per gli inviti del calendario, per eseguire la sincronizzazione con un dispositivo mobile e per condividere documenti di Google Docs e siti Google Sites.