Network Solutions: verificare il dominio

Importante. Segui le indicazioni riportate in questo articolo per configurare un nuovo dominio con Google Workspace. Se hai utilizzato Google Workspace con il tuo dominio per più di tre giorni, il dominio è già stato verificato.

Perché eseguire la verifica

Non vogliamo che un'altra persona utilizzi il tuo dominio per registrarsi a Google Workspace. Dimostra che il dominio è di tua proprietà per aiutarci a mantenerlo protetto.

Come eseguire la verifica

Durante la registrazione al tuo servizio Google, ti viene fornito un record di verifica che puoi copiare e incollare nelle impostazioni del tuo dominio, che di solito sono memorizzate presso l'host del dominio.

Hai bisogno di aiuto per la verifica? Contatta l'assistenza Google Workspace per ricevere il supporto personalizzato incluso nel tuo abbonamento a Google Workspace. I clienti con livello di assistenza Silver, Gold o Platinum possono usufruire dell'assistenza Google Cloud.

Passaggio 1: recupera il codice di verifica da Google Workspace
  1. Accedi alla Console di amministrazione Google.

    Accedi utilizzando l'account amministratore (non termina con @gmail.com).

  2. Fai clic su Continua per verificare il dominio utilizzando un record TXT.

  3. Cerca il codice di verifica nello strumento di configurazione e fai clic su Copia.

    Il pulsante Copia è visualizzato accanto al codice di verifica di Google Workspace.

Passaggio 2: accedi al tuo host del dominio
  1. Nella pagina relativa alla verifica del dominio e all'impostazione dell'email della configurazione guidata, fai clic sul link per aprire la pagina di accesso dell'host del dominio in una nuova scheda.

    Nota: se l'installazione guidata non fornisce un link al tuo dominio, apri il sito Network Solutions in una nuova scheda. Tieni aperta la configurazione guidata nella prima scheda.

  2. Nella home page di Network Solutions, in alto a destra, fai clic su Login (Accedi).
  3. Nella sezione Log into Account Manager (Accedi ad Account Manager), inserisci il nome utente e la password che hai creato al momento dell'acquisto del dominio da Network Solutions.
  4. Dalla sezione Log in to (Accedi a), seleziona Manage All Services (Gestisci tutti i servizi).
  5. Fai clic su Login (Accedi).

    Se non conosci le informazioni del tuo account, puoi recuperare il nome utente e reimpostare la password o contattare l'assistenza di Network Solutions.

Passaggio 3: aggiungi il record di verifica ai record DNS del dominio
  1. Dall'Account Manager di Network Solutions, nella sezione My Domain Names, (I miei nomi di dominio), fai clic su Edit DNS (Modifica DNS).

    Modifica il link del DNS

  2. Fai clic su Change Where Domain Points (Modifica dove rimanda il dominio).

    Pulsante Change Where Domain Points (Modifica dove rimanda il dominio)

  3. Seleziona Advanced DNS (DNS avanzato) e fai clic su Continue (Continua).

    Opzione DNS avanzata

  4. Apri le istruzioni relative al tipo di record di verifica che vuoi aggiungere ai record DNS del tuo dominio. Aggiungi un record di verifica TXT (opzione più comune).
    1. Scorri verso il basso fino a Text (TXT Records) (Testo, record TXT) e fai clic su Edit TXT Records (Modifica record TXT).

      Nella sezione Text (TXT Records) (Testo, record TXT) il pulsante Edit TXT Records (Modifica record TXT) è selezionato.

    2. Nel primo campo Host aperto, inserisci @.
    3. Nel campo TTL, mantieni il valore predefinito di 7200 (secondi).
    4. Nel campo Text (Testo), incolla l'intero codice di verifica che hai copiato nel passaggio 1.

      Il record TXT è stato inserito nella terza riga della tabella dei record TXT. Il pulsante Continue (Continua) è selezionato.

    5. Scorri verso il basso e fai clic su Continue (Continua).
    6. Fai clic su Save Changes (Salva modifiche) per confermare il record di verifica.

      Nella finestra Confirm Your Request (Conferma la richiesta), viene visualizzato il record TXT e il pulsante Save Changes (Salva modifiche) è selezionato.

    Aggiungere un record di verifica CNAME
    1. Scorri verso il basso fino a Host Aliases (CNAME Records) (Alias degli host, record CNAME) e fai clic su Edit CNAME Records (Modifica record CNAME).

      Nella sezione Host Aliases (CNAME Records) (Alias degli host, record CNAME), il pulsante Edit CNAME Records (Modifica record CNAME) è selezionato.

    2. Nel campo Alias, inserisci il contenuto del campo Label/Host (Etichetta/Host) della configurazione guidata al passaggio 1.
    3. Nel campo TTL, mantieni il valore predefinito di 7200 (secondi).
    4. In Refers to Host Name (Si riferisce al nome host), seleziona @ (none) (@, nessuno).
    5. Nel campo Other host (Altro host), inserisci il contenuto del campo Destination/Target (Destinazione/Target) della configurazione guidata alpassaggio 1.

      Il record CNAME è stato inserito nella prima riga della tabella Add/Edit Host Aliases (CNAME Records) (Aggiungi/modifica gli alias degli host, record CNAME). Il pulsante Continue (Continua) è selezionato.

    6. Scorri verso il basso e fai clic su Continue (Continua).
    7. Fai clic su Save Changes (Salva modifiche) per confermare il record di verifica.

      Nella finestra Confirm Your Request (Conferma la richiesta), viene visualizzato il record CNAME e il pulsante Save Changes (Salva modifiche) è selezionato.

Passaggio 4: chiedi a Google Workspace di controllare il codice di verifica
  1. Accedi alla Console di amministrazione Google.

    Accedi utilizzando l'account amministratore (non termina con @gmail.com).

  2. Fai clic su Continua.

  3. Scorri fino in fondo alla pagina successiva e fai clic su Verifica il dominio.

Importante. La pubblicazione del codice di verifica da parte del registrar potrebbe richiedere altro tempo. Se lo strumento di configurazione di Google Workspace visualizza un messaggio di errore, attendi un'ora prima di riprovare.

Passaggi successivi

  1. Torna allo strumento di configurazione di Google Workspace, in cui potrai:
    • Aggiungere altri utenti al tuo account.
    • Attivare Gmail per la tua organizzazione.
  2. Consulta le guide rapide per continuare a configurare Google Workspace per la tua organizzazione.


Google, Google Workspace e marchi e loghi correlati sono marchi di Google LLC. Tutti gli altri nomi di società e prodotti sono marchi delle rispettive società a cui sono associati.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
73010
false