Caricare file su Google Drive

Gli utenti possono caricare qualsiasi tipo di file in Google Drive e convertire alcuni tipi di file nel formato di documenti di Google basato sul Web, ovvero in Documenti, Fogli o Presentazioni Google. Per ulteriori informazioni, vedi Caricare file e cartelle su Google Drive.

Archiviazione e limiti

Lo spazio di archiviazione di Google Drive è condiviso tra Google Drive, Gmail e Google Foto. La quantità di spazio di archiviazione gratuito per ciascun utente dipende dal tipo di account di cui disponi:

  • G Suite Basic
30 GB
  • G Suite Business
  • G Suite for Education
  • G Suite Enterprise
  • G Suite Enterprise for Education
Spazio di archiviazione illimitato
(1 TB se gli utenti non sono più di quattro)
  • Edizione gratuita di G Suite (precedente)
  • Account consumer singoli
15 GB
  • Drive Enterprise

Nessuna quota di spazio di archiviazione
Costo basato sullo spazio di archiviazione utilizzato

Per ogni account o Drive del team, le dimensioni massime dei singoli file che puoi caricare o sincronizzare sono pari a 5 TB. Nell'arco di un solo giorno, puoi caricare al massimo 750 GB di file. In Documenti, Fogli e Presentazioni Google, i limiti di dimensione ammessi sono diversi.

Controlli per l'amministratore

  • Google Drive: quando attivi il servizio Drive nella Console di amministrazione, i tuoi utenti possono caricare e sincronizzare qualunque file nei propri account. Non puoi disattivare separatamente le funzioni di caricamento e sincronizzazione.

  • API: i clienti di G Suite possono utilizzare un'API per aggiungere, modificare e rimuovere file collettivamente, nonché per gestire e generare informazioni sui documenti dei propri utenti. Al momento, tuttavia, non è possibile generare informazioni sulla quota di spazio di archiviazione utilizzata. Ad esempio, gli amministratori possono utilizzare l'API per caricare un gran numero di file e condividerli con tutti gli utenti nel loro dominio. Ulteriori informazioni sulla funzionalità di caricamento delle API.

Condivisione

Se condividi un file caricato che non è stato convertito in documento Google basato sul Web (ad esempio un Documento, Foglio o Presentazione Google), le autorizzazioni per la visualizzazione e per la modifica consentono agli utenti solo la possibilità di scaricare il file. Gli utenti possono collaborare solo sui documenti Google basati sul Web.

Sicurezza

  • Tipi di file: gli utenti possono caricare qualsiasi tipo di file, tra cui i file eseguibili (ad esempio .exe o .vbs) e quelli compressi.

  • Scansione antivirus: prima di scaricare o condividere un file, Google Drive ne esegue una scansione per verificare la presenza di eventuali virus. Se viene rilevato un virus, gli utenti non possono convertire il file infetto in un file di Documenti, Fogli o Presentazioni Google e ricevono un avviso se tentano di farlo.

    Il proprietario può scaricare il file infetto da virus, ma solo dopo aver accettato il rischio che comporta questa operazione.  Gli utenti possono comunque condividere il file con altri utenti, inviare il file infetto via email o cambiarne la proprietà. 

    È possibile eseguire una scansione antivirus dei file solo se le loro dimensioni sono inferiori a 100 MB. Per i file di dimensioni maggiori viene visualizzato un avviso in cui si specifica che non è possibile eseguire la scansione.

  • Norme sui contenuti: tutti i file di Google Drive, inclusi quelli caricati o convertiti, devono adeguarsi alle stesse norme previste dal programma. Ulteriori informazioni.

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?