Notifica

Duet AI ha cambiato nome in Gemini per Google Workspace. Scopri di più

Sintassi delle espressioni regolari

Per creare un'espressione regolare occorre utilizzare una sintassi specifica, ossia caratteri speciali e regole di costruzione. Ad esempio, di seguito è riportata un'espressione regolare semplice che corrisponde a qualsiasi numero di telefono di 10 cifre, nel modello nnn-nnn-nnnn:

\d{3}-\d{3}-\d{4}

Nella seguente tabella sono descritti alcuni dei caratteri speciali più comuni utilizzati nelle espressioni regolari. Questi caratteri sono classificati come descritto di seguito:

Caratteri Descrizione
Ancoraggi
^ (accento circonflesso) Corrisponde all'inizio della riga o stringa di testo in cui si esegue la ricerca tramite l'espressione regolare. Ad esempio, una regola relativa ai contenuti in cui la posizione dei contenuti è la riga Oggetto e l'espressione regolare è la seguente:

^abc

individuerà qualsiasi messaggio email in cui la riga dell'oggetto inizi con le lettere abc
$ (dollaro) Corrisponde alla fine della riga o stringa di testo in cui si esegue la ricerca tramite l'espressione regolare. Ad esempio, una regola relativa ai contenuti in cui la posizione dei contenuti è la riga Oggetto e l'espressione regolare è la seguente:

xyz$

individuerà qualsiasi messaggio email in cui la riga dell'oggetto termini con le lettere xyz
Metacaratteri
. (punto) Trova qualsiasi carattere singolo, eccetto il carattere che rappresenta un ritorno a capo.
| (barra verticale) indica un'alternativa, ossia l'operatore "or". Ad esempio:

gatto|cane trova le parole gatto o cane
\ Indica che il carattere successivo è un carattere letterale e non un carattere speciale. Ad esempio:

\. trova un punto letterale, anziché qualsiasi carattere (carattere punto)
Classi di caratteri
[...] Trova qualsiasi carattere incluso in un insieme di caratteri. Separa il primo e l'ultimo carattere di un insieme con un trattino. Ad esempio:

[123] trova le cifre 1, 2 e 3

[a-f] trova qualsiasi lettera compresa tra a ed f

Nota: nei criteri relativi alla conformità dei contenuti, le espressioni regolari sono sensibili alle maiuscole.
[^...] Trova qualsiasi carattere non incluso nell'insieme di caratteri. Ad esempio:

[^a-f] trova qualsiasi carattere che non sia una lettera compresa tra a ed f

Nota: nei criteri relativi alla conformità dei contenuti, le espressioni regolari sono sensibili alle maiuscole.
[:alnum:] Trova i caratteri alfanumerici (lettere o cifre):

a-z , A-Z o 0-9

Nota: quando viene utilizzata in un'espressione regolare, questa classe di caratteri deve essere racchiusa in un'altra coppia di parentesi quadre, ad esempio: [[:alnum:]].
[:alpha:] Trova i caratteri alfabetici (lettere):

a-z o A-Z

Nota: quando viene utilizzata in un'espressione regolare, questa classe di caratteri deve essere racchiusa in un'altra coppia di parentesi quadre, ad esempio: [[:alpha:]].
[:digit:] Trova le cifre:

0-9

Nota: quando viene utilizzata in un'espressione regolare, questa classe di caratteri deve essere racchiusa in un'altra coppia di parentesi quadre, ad esempio: [[:digit:]].
[:graph:] Trova solo i caratteri visibili, vale a dire qualsiasi carattere tranne gli spazi, i caratteri di controllo e così via.

Nota: quando viene utilizzata in un'espressione regolare, questa classe di caratteri deve essere racchiusa in un'altra coppia di parentesi quadre, ad esempio: [[:graph:]].
[:punct:] Trova i caratteri di punteggiatura e i simboli:

! " # $ % & ' ( ) * + , \ -. / : ; < = > ? @ [ ] ^ _ ` { | }

Nota: quando viene utilizzata in un'espressione regolare, questa classe di caratteri deve essere racchiusa in un'altra coppia di parentesi quadre, ad esempio: [[:punct:]].
[:print:] Trova i caratteri visibili e gli spazi.

Nota: quando viene utilizzata in un'espressione regolare, questa classe di caratteri deve essere racchiusa in un'altra coppia di parentesi quadre, ad esempio: [[:print:]].
[:space:] Trova tutti i caratteri che rappresentano spazi vuoti, inclusi gli spazi, le tabulazioni e le interruzioni di riga.

Nota: quando viene utilizzata in un'espressione regolare, questa classe di caratteri deve essere racchiusa in un'altra coppia di parentesi quadre, ad esempio: [[:space:]].
[:word:] Trova qualsiasi carattere che possa essere incluso in una parola, vale a dire qualsiasi lettera, cifra o il trattino basso:

a-z, A-Z, 0-9 o _

Nota: quando viene utilizzata in un'espressione regolare, questa classe di caratteri deve essere racchiusa in un'altra coppia di parentesi quadre, ad esempio: [[:word:]].
Forme brevi per le classi di caratteri
\w Trova qualsiasi carattere che possa essere incluso in una parola, vale a dire qualsiasi lettera, cifra o il trattino basso:

a-z, A-Z, 0-9 o _

Equivalente a [:word:]
\W Trova qualsiasi carattere che non può essere incluso in una parola, vale a dire qualsiasi carattere diverso da una lettera, una cifra o dal trattino basso.

Equivalente a [^[:word:]]
\s Trova qualsiasi carattere che rappresenti uno spazio vuoto. Ad esempio, puoi utilizzare questo carattere per specificare uno spazio tra parole in un sintagma:

quotazioni\sborsa trova il sintagma quotazioni borsa

Equivalente a [:space:]
\S Trova qualsiasi carattere che non rappresenti uno spazio vuoto.

Equivalente a [^[:space:]]
\d Trova qualsiasi cifra compresa tra 0 e 9.

Equivalente a [:digit:]
\D Trova qualsiasi carattere diverso dalle cifre comprese tra 0 e 9.

Equivalente a [^[:digit:]]
Gruppo
(...) Raggruppa parti di un'espressione. Utilizza i raggruppamenti per applicare un quantificatore a un gruppo o per trovare una classe di caratteri che segue o precede un gruppo.
Quantificatori
{n} Trova l'espressione precedente quando è presente esattamente n volte. Ad esempio:

[a-c]{2} trova qualsiasi lettera compresa tra a e c solo quando sono presenti due lettere di seguito. Questa espressione troverà quindi ab e bc ma non abc o aabbc.
{n,m} Trova l'espressione precedente quando è presente minimo n volte e massimo m volte. Ad esempio:

[a-c]{2,4} trova qualsiasi lettera compresa tra a e c solo se le lettere sono presenti un minimo di 2 e un massimo di 4 volte di seguito. Pertanto, l'espressione troverà ab e abc ma non aabbc.
? Indica che il carattere o l'espressione precedente può essere presente 0 volte o 1 volta. Equivalente all'intervallo {0,1}. Ad esempio, l'espressione regolare seguente:

cass?a

troverà sia cassa sia casa, perché la presenza del carattere ? rende facoltativa la seconda lettera s.
 

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
8391859401283771878