Cos'è Google Sync?

Google Sync utilizza Microsoft Exchange ActiveSync per consentire agli utenti di sincronizzare email, contatti e calendari del lavoro o della scuola con i propri dispositivi mobili. Gli utenti possono inoltre impostare avvisi (sonori o a vibrazione) per i messaggi in arrivo e per gli appuntamenti in programma. In qualità di amministratore di Google Workspace, puoi applicare criteri di sicurezza sui dispositivi Google Sync. Per ulteriori informazioni, vedi Gestire i dispositivi mobili dell'organizzazione.

Google Sync è attivo per impostazione predefinita.

Quali dispositivi supporta Google Sync?

  • Google Sync funziona con dispositivi iOS, Windows Phone, Windows Mobile e BlackBerry 10. Per le istruzioni di configurazione per gli utenti, vedi gli articoli sulla configurazione di Google Sync per iOS, Windows e BlackBerry 10, a seconda dei casi.
  • Android non richiede Google Sync perché dispone di una connessione nativa a Google Workspace. Per maggiori dettagli, visita il Centro didattico.
Considerazioni:
  • Leggi i Problemi noti relativi a iOS prima di attivare Google Sync con dispositivi iOS.
  • L'impostazione di un nuovo account ActiveSync sul dispositivo di un utente potrebbe causare la rimozione dei dati esistenti sul dispositivo. Ricorda di effettuare il backup dei dati degli utenti prima di configurare Google Sync sui dispositivi.


Google, Google Workspace e marchi e loghi correlati sono marchi di Google LLC. Tutti gli altri nomi di società e prodotti sono marchi delle rispettive società a cui sono associati.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema