Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale

Google Apps ora si chiama G Suite. Cambia il nome, ma il servizio è lo stesso. Ulteriori informazioni sul cambio di nome.

Abilitazione di IMAP e POP per G Suite

Se i tuoi utenti di G Suite desiderano utilizzare client desktop come Thunderbird o Outlook Express per accedere alla propria posta di G Suite, devi abilitare l'accesso IMAP e POP nella tua Console di amministrazione Google. Puoi abilitare l'accesso di tutti gli utenti presenti nel tuo account o solo di alcuni utenti in determinate unità organizzative.

Dopo aver configurato un'impostazione avanzata per Gmail, potrebbe essere necessaria fino a un'ora per la propagazione della nuova configurazione in tutti gli account utente. Puoi tenere traccia delle modifiche precedenti nel log di controllo della Console di amministrazione.

Se sei un utente di Gmail in cerca di istruzioni sulla sincronizzazione dell'account tramite IMAP o POP con client come Outlook o Thunderbird, vai all'argomento Guida introduttiva a IMAP e POP.

Versioni supportate: G Suite ed Education

Come abilitare l'accesso POP e IMAP
  1. Accedi al tuo Console di amministrazione Google.

    Accedi utilizzando l'account amministratore (non termina con @gmail.com).

  2. Dalla dashboard della Console di amministrazione, vai ad Applicazionie poiGoogle Appse poiGmaile poiImpostazioni avanzate.

    Suggerimento. Per vedere le Impostazioni avanzate, scorri fino in fondo alla pagina di Gmail.

  3. Nella sezione Organizzazioni, seleziona l'unità organizzativa per la quale desideri configurare le impostazioni.
  4. In Accesso POP e IMAP seleziona o deseleziona la casella di controllo Disabilita l'accesso POP e IMAP per tutti gli utenti.

Se selezioni la casella di controllo, POP e IMAP verranno completamente disabilitati per tutti gli utenti del tuo dominio.

  • Gli utenti non potranno accedere alle impostazioni di POP e IMAP nell'interfaccia di Gmail.
  • Gli utenti non potranno accedere al servizio di posta tramite POP o IMAP anche se in precedenza gli accessi erano attivi.

Se deselezioni la casella di controllo, per i tuoi utenti verranno abilitati gli accessi POP e IMAP che impiegano standard di sicurezza moderni, mentre l'accesso IMAP da utilizzare con app meno sicure resterà disabilitato.

L'applicazione delle modifiche a IMAP e POP potrebbe richiedere fino a un'ora. Finché la casella rimane deselezionata, gli utenti possono configurare l'accesso POP e IMAP per un host di client.
Nome utente e password non funzionano? Per alcune app è necessario attivare l'accesso alle app meno sicure prima di impostare le connessioni POP/IMAP.
Rimozione dei limiti delle dimensioni delle cartelle in Gmail

Per utilizzare un client di posta IMAP o per effettuare la migrazione dei messaggi con G Suite Migration for Microsoft Exchange, è necessario rimuovere eventuali limiti delle dimensioni delle cartelle e visualizzare tutte le cartelle in IMAP per avere la certezza di ricevere tutti i messaggi.

  1. Accedi al tuo account Gmail.
  2. Fai clic sull'icona a forma di ingranaggio in alto a destra nella finestra di Gmail.
  3. Fai clic su Impostazioni.
  4. Fai clic su Inoltro e POP/IMAP.
  5. In Limiti della dimensione della cartella, seleziona Non limitare il numero di messaggi nelle cartelle IMAP (impostazione predefinita).
  6. Fai clic su Salva modifiche.
Visualizzazione delle cartelle in Gmail
  1. Accedi al tuo account Gmail.
  2. Fai clic sull'icona a forma di ingranaggio in alto a destra nella finestra di Gmail.
  3. Fai clic su Impostazioni.
  4. Vai alla scheda Etichette.
  5. Seleziona Mostra in IMAP per Tutti i messaggi e per qualsiasi altra etichetta desideri includere in un client IMAP o sottoporre a migrazione.
Hai trovato utile questo articolo?
Accedi al tuo account

Per ricevere assistenza specifica per il tuo account, accedi con il tuo indirizzo email Apps for Work o consulta la guida introduttiva di Apps for Work.